NEWS

Associazione lucana “Giustino Fortunato” - Incontro con l’autore e reading   Segnaliamo la presentazione del libro di Antonio Giambersio, Odissea....
continua...
Festival di Sanremo 2019 Quattro passi fra le nuvole   di Marisa Pumpo Pica   E di nuvole se ne sono addensate parecchie sul cielo di Sanremo....
continua...
LA CASA DI TOTO’ CADE A PEZZI   di Luigi Rezzuti   Scatta di nuovo l’allarme a Napoli: la casa in cui visse Totò sta cadendo a pezzi. L’allarme...
continua...
LA TOMBA PROFANATA  
continua...
Sono partite le multe per gli ammutinati del Napoli   di Luigi Rezzuti   L’ammutinamento dei calciatori del Napoli ha fatto molto rumore sia in Italia...
continua...
I Cacciottoli   diAntonio La Gala   Questo toponimo denomina sia la Salita, che da Corso Vittorio Emanuele porta al Vomero, sia un'estesa zona...
continua...
Miti napoletani di oggi.70 LE “PARENTI DI SAN GENNARO”   di Sergio Zazzera   Per “totem” – giova ribadirlo – s’intende l’animale, la pianta o...
continua...
Anno nuovo. Tasse e adempimenti fiscali   di Antonio Esposito   Inizia un nuovo anno, buoni propositi, oroscopo, mille incognite, una sola certezza...
continua...
IO E FRANCESCO   di ANNAMARIA RICCIO   A chi non è simpatico? Sentito parlare male del papa? Mai. Chiunque vorrebbe conoscerlo. Da quando si...
continua...
 “CU ‘O CHIUMMO E CU ‘O CUMPASSO” (relazione svolta al convegno sul tema omonimo, tenutosi il 6 dicembre nella Confraternita di S. Antonio di...
continua...

I PONTI DEL 2019

 

di Ilaria Rezzuti

 

Un nuovo anno è arrivato e vogliamo divertirci a suggerire ai lettori de “ILVOMERESE” qualche accattivante weekend o vacanza breve.

GENNAIO. La prima settimana dell’anno, che va da martedì 1 a domenica 6 gennaio, comprende sei giorni nei quali si può optare per la classica settimana bianca. Chi invece  preferisce qualcosa di più esotico può optare per Marrakech.

FEBBRAIO E MARZO. Questi mesi non offrono particolari opportunità di staccare dal lavoro. In mancanza di ponti e festività, si possono sfruttare i fine settimana per godere delle divertenti sfilate di Carnevale, da nord a sud del nostro paese.

APRILE. La Pasqua arriva molto tardi rispetto all’equinozio di primavera. Cade dunque domenica 21 aprile 2019, quando, almeno sulla carta, la stagione dovrebbe garantire temperature piacevoli. La vicinanza   del 25 aprile, festa della Liberazione, invoglia a prendere qualche giorno di ferie e a ritagliarsi, quindi, otto giorni di vacanza, da sabato 20 a domenica 28 aprile.

MAGGIO. Appena rientrati al lavoro è già tempo di ripartire … il 1° maggio cade di mercoledì, per cui attaccando questo giorno al successivo fine settimana si possono avere fino a cinque giorni di vacanza. Dove andare? Scegliere le isole del golfo; Capri, Ischia e Procida e iniziare a prendere la prima tintarella.

GIUGNO – LUGLIO. L’unica festa di questi mesi è quella del 2 giugno (Festa della Repubblica) che, purtroppo quest’anno cade di domenica. Niente ponte, quindi, ma i due giorni si possono sfruttare per andare al mare.

AGOSTO. Tutti al mare a mostrar le c……. chiare.

SETTEMBRE – OTTOBRE – NOVEMBRE. Non ci sono festività particolari, ma ogni fine settimana è ricco di stimoli per quanto riguarda la tradizione italiana: per due mesi ininterrotti si susseguono, in ogni regione, le sagre dei funghi porcini, del tartufo e delle castagne,. Si arriva così a novembre: la festa di Tutti i Santi, il 1° novembre, cade di venerdì. Weekend,   dunque, con tre giorni per fare un viaggetto.

DICEMBRE. L’anno si chiude, come sempre, con le  festività natalizie: si comincia l’8 dicembre (festa dell’Immacolata Concezione) che è l’ideale per visitare i mercatini di Natale. La festa più attesa è però il Natale: nel 2019  il 24, 25, 26 sono rispettivamente un  martedì, un mercoledì e un giovedì, che, con il ponte del venerdì, si possono unire al fine settimana ed avere, così, cinque giorni di festa.

(Gennaio 2019)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen