NEWS

Sul Covid 19 - Una brutta storia - L’attacco a Paolo Ascierto   di Marisa Pumpo Pica   Avevamo deciso di non parlare del Covid 19 su questa pagina...
continua...
LA JUVE VINCE LO SCUDETTO IL NAPOLI VINCE LO SCUDETTO DELL’ONESTA’   di Luigi Rezzuti   Pensavamo che calciopoli fosse davvero finita, invece sotto...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Ma Vespa non è poi così insostituibile Parla a vanvera chi della Rai ha percezione, dal divano di casa,...
continua...
Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940   Letteratura e Cinema Domenica 10 marzo Silvio...
continua...
Un gioiellino sconosciuto: S. Maria della Purità dei Notai   di Antonio La Gala   Via Salvator Rosa, dopo l'incrocio con Via Battistello...
continua...
L’abbandono dei Vergini   di Antonio La Gala   I quartieri napoletani compresi fra via Foria e le alture di Capodimonte sono nati come borghi abusivi...
continua...
LA DIFFICILE VIA DI PAPA BERGOGLIO   di Luigi   Alviggi   Jorge Mario Bergoglio, nato nel 1936, argentino di Buenos Aires, dal 13 marzo 2013 è il...
continua...
LA CASA DI TOTO’ CADE A PEZZI   di Luigi Rezzuti   Scatta di nuovo l’allarme a Napoli: la casa in cui visse Totò sta cadendo a pezzi. L’allarme...
continua...
Un  nonno con la “fissa” per la caccia   di Luigi Rezzuti   Il  nonno di Marco aveva una sola grande passione, un solo grande capriccio, andare a...
continua...
PASQUA 2017   di Luigi Rezzuti   La Santa Pasqua, che celebra la resurrezione di Gesù, nel terzo giorno dopo la crocifissione, è considerata la più...
continua...

Giornata Mondiale della Salute

 

di Luciana Alboreto

 

Il 7 aprile 2019 si è celebrata la Giornata Mondiale della Salute, il cui slogan, “Copertura sanitaria universale: per tutti, ovunque”, riassume i propositi e le finalità dell’evento. Obiettivo dell’OMS: tutelare la salute, come diritto umano per tutti, con l’impegno di rendere l’assistenza sanitaria una solida certezza, cui riferirsi nella difficoltà. Ad oggi, infatti, si evidenzia ancora un divario abissale, a livello mondiale, tra chi è confortato dall’assistenza sanitaria nella sua totalità e tra chi è costretto a dover scegliere tra le cure o altre necessità ed adempimenti della vita. Fornire una “Copertura sanitaria universale: per tutti, ovunque”, vuole significare promuovere assistenza a tutti, senza nessuna discriminazione, a garanzia di una copertura totale prioritaria e non subordinata ad altri impegni economici. Nel fornire le direttive di questo auspicabile progetto, saranno chiamati in prima linea coloro che, operando nel settore sanitario, sono i migliori conoscitori di una realtà da plasmare. A settembre del 2019 avrà luogo un Meeting di aggiornamento sulla Giornata Mondiale della Salute unitamente all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Già il nostro SSN stabilisce, nella sua veste giuridica, i caratteri dell’universalità, laddove le prestazioni sono diritto di tutti; dell’uguaglianza, come garanzia di ogni operato senza discriminazioni di sorta; dell’equità, che stabilisce, in situazioni di pari gravità, l’identico trattamento a chiunque. Riuscire a rendere universali questi principi, espressi dalla nostra Costituzione, promuoverà, a livello mondiale, aspettative di vita e salute, protezione da epidemie ed eventi nefasti, creazione di nuovi posti di lavoro. Condivisibili e concrete le parole di auspicio pronunciate dal Direttore Generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, “Nessuno dovrebbe scegliere tra la morte e le difficoltà finanziarie. Nessuno dovrebbe scegliere tra comprare medicine e comprare cibo”.

(Aprile 2019)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen