NEWS

Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica   “Cantare alle ossa” è l’ultimo appuntamento che, venerdì 24 maggio, alle ore 21, al Teatro Diana di...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Ma Vespa non è poi così insostituibile Parla a vanvera chi della Rai ha percezione, dal divano di casa,...
continua...
Il limite infranto   di Gabriella Pagnotta   Georges Bataille, filosofo francese del secolo scorso, illumina il nostro tempo con le sue riflessioni...
continua...
BROCCOLINCOLLINA Il VOMERO, un quartiere che rappresenta un unicum a Napoli ed in Italia. Una vera città nella città, con una storia, un patrimonio...
continua...
CLAMOROSA INCHIESTA SULLA JUVENTUS   a cura di Luigi Rezzuti   Quando dai social si è saputo che il 22 ottobre 2018 la famosissima trasmissione...
continua...
Miti napoletani di oggi.58 IL CORTEO FUNEBRE   di Sergio Zazzera   Un mattino qualsiasi di un giorno qualsiasi, in una strada qualsiasi di un...
continua...
LABORATORIO PUBBLICO DI POESIA   Mercoledì 1 febbraio 2017 presso la libreria L’Altracittà di Roma, via Pavia, 106 inizio ore 18:00 - termine ore...
continua...
SALUTE E BENESSERE  Con Iasa a lezione di stile di vita sano tra alimentazione corretta e sport   di Claudia Bonasi   Continuano gli appuntamenti...
continua...
BOMBE DI MERCATO   di Luigi Rezzuti   E’ da poco terminato il Campionato italiano di calcio di Serie A e già gli addetti ai lavori sono impegnati in...
continua...
“UN PERCHÉ AL GIORNO TOGLIE LA NOIA DI TORNO”   Giovedì 23 Maggio, ore 18,  Nuovo Teatro Sancarluccio, via San Pasquale, Napoli. Roberto D’Ajello e...
continua...

Giornata Mondiale della Salute

 

di Luciana Alboreto

 

Il 7 aprile 2019 si è celebrata la Giornata Mondiale della Salute, il cui slogan, “Copertura sanitaria universale: per tutti, ovunque”, riassume i propositi e le finalità dell’evento. Obiettivo dell’OMS: tutelare la salute, come diritto umano per tutti, con l’impegno di rendere l’assistenza sanitaria una solida certezza, cui riferirsi nella difficoltà. Ad oggi, infatti, si evidenzia ancora un divario abissale, a livello mondiale, tra chi è confortato dall’assistenza sanitaria nella sua totalità e tra chi è costretto a dover scegliere tra le cure o altre necessità ed adempimenti della vita. Fornire una “Copertura sanitaria universale: per tutti, ovunque”, vuole significare promuovere assistenza a tutti, senza nessuna discriminazione, a garanzia di una copertura totale prioritaria e non subordinata ad altri impegni economici. Nel fornire le direttive di questo auspicabile progetto, saranno chiamati in prima linea coloro che, operando nel settore sanitario, sono i migliori conoscitori di una realtà da plasmare. A settembre del 2019 avrà luogo un Meeting di aggiornamento sulla Giornata Mondiale della Salute unitamente all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Già il nostro SSN stabilisce, nella sua veste giuridica, i caratteri dell’universalità, laddove le prestazioni sono diritto di tutti; dell’uguaglianza, come garanzia di ogni operato senza discriminazioni di sorta; dell’equità, che stabilisce, in situazioni di pari gravità, l’identico trattamento a chiunque. Riuscire a rendere universali questi principi, espressi dalla nostra Costituzione, promuoverà, a livello mondiale, aspettative di vita e salute, protezione da epidemie ed eventi nefasti, creazione di nuovi posti di lavoro. Condivisibili e concrete le parole di auspicio pronunciate dal Direttore Generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, “Nessuno dovrebbe scegliere tra la morte e le difficoltà finanziarie. Nessuno dovrebbe scegliere tra comprare medicine e comprare cibo”.

(Aprile 2019)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen