NEWS

Andiamo a teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Rassegna Atelier - Domenica 8 gennaio al Nuovo di Salerno - Piaf: black without wings Secondo...
continua...
Andiamo a Teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Antonio Poli debutta nel ruolo de Il Duca di Mantova nella nuova produzione di “Rigoletto”, in scena...
continua...
La tarantina - L’ultimo femminiello   di Luigi Rezzuti   Fu cacciato di casa all’età di nove anni e la sua unica scuola fu il marciapiede. Per le...
continua...
CLAMOROSA INCHIESTA SULLA JUVENTUS   a cura di Luigi Rezzuti   Quando dai social si è saputo che il 22 ottobre 2018 la famosissima trasmissione...
continua...
QUATTRO GIORNI ALL’ELBA   di Luigi Rezzuti   Non è la trama di un film di guerra, se il lettore legge male sostituendo Elba con Alba. È semplicemente...
continua...
ICEBERG (Ottobre 2016)
continua...
ULTIMISSIME NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI   di Luigi Rezzuti   Quando l’allenatore Sarri lasciò il Calcio Napoli, per andare ad allenare il Chelsea, il...
continua...
Miti napoletani contemporanei.65 “SUPER-NAPOLI”   di Sergio Zazzera   Qualche tempo fa ho parlato del “mito-Napoli”; come se non bastasse, ora il...
continua...
SERGIO ZAZZERA, Broccolincollina. Fatti, figure e luoghi della collina vomerese (Napoli, Cuzzolin, 2016), pp. 200, €. 13,00.   recensione di Mimmo...
continua...
Il CAM, il museo anticamorra, dedica una sala a Roberto Saviano a cura di Antonio Manfredi   Nei giorni scorsi, si è svolta, presso il CAM, la...
continua...

LA NAVE AMERIGO VESPUCCI

IN DIFESA DEL MEDITERRANEO

 

di Luigi Rezzuti

 

L’Amerigo Vespucci fu progettata e costruita nei cantieri di Castellammare di Stabia (Napoli) e fu varata nel 1931.

E’ un veliero della Marina militare costruito  come nave scuola, per l’addestramento degli ufficiali dell’Accademia Navale.

La nave scuola in questi ottant’anni ha solcato i mari di tutto il mondo, oggi festeggia i 35 anni dalla prima collaborazione con i Wwf a “Il mare deve vivere”.

Nel 1978, con questa campagna di sensibilizzazione, raggiunse importanti risultati: divieti di caccia ai delfini, divieti di caccia agli uccelli marini, di pesca dello storione e della tartaruga marina, di uso delle bombole nella pesca subacquea, delle reti a strascico.

Il Mediterraneo ospita migliaia di specie marine, come alghe, invertebrati, specie marine macroscopiche, inclusi squali, la balenottera comune, tonni, pesce spada, naselli e ancora tartarughe marine, barriere coralline nei fondali profondi di Santa Maria di Leuca e nell’Egeo meridionale e, perfino, la foca monaca, uno dei mammiferi più rari al mondo.

Oggi tutta questa fauna marina è minata dal forte aumento del traffico  nel mare, all’inquinamento e dalla pesca di frode.

Allo scopo di proteggere il nostro mare e sensibilizzare tutti i cittadine, si riparte, per tutta l’estate 2013, con la nave scuola Amerigo Vespucci, dal molo Beverello di Napoli con la campagna “Il mare deve vivere”, insieme agli esperti del Wwf e toccando i principali porti italiani : Civitavecchia, Livorno, Trieste, Venezia, Crotone e Taranto per svelare ai visitatori e allievi della scuola navale le meraviglie del nostro mare, le minacce e le azioni necessarie per tutelarlo, garantendo un Mediterraneo di qualità, oggi e per le generazioni future, e vivendolo nel rispetto delle sue straordinarie ricchezze naturali.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen