NEWS

LA D’OVIDIO NICOLARDI, SCUOLA DI PACE E DI CAMPIONI   di Annamaria Riccio     Un altro anno scolastico si è concluso all’insegna di interessanti...
continua...
Incontri tra letteratura e matematica   Fisciano, mercoledì 8, ore 15,00, Università degli studi di Salerno, Incontri tra letteratura e...
continua...
Pazze strisce pedonali   di Annamaria Riccio   Nella logica delle cose c’è un prodotto che scaturisce da una motivazione, che ne ha indotto...
continua...
Come fu creata Eva   di Luigi Rezzuti     Fu tutta colpa della depressione di Adamo, il quale, non essendo contento di trovarsi nel Paradiso...
continua...
IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
La Germania necessitata   di Marisa Pumpo   Sinossi del libro La Germania necessaria Nel 2012 la Germania non si presentava più solo quale attore...
continua...
IL CAMPIONATO DEL NAPOLI   dI Luigi Rezzuti   Del tradimento di Gonzalo Higuain, che ha preferito passare alla Juve, la più acerrima nemica del Napoli...
continua...
AL PAN DI NAPOLI LE “OMBRE” DI ARMANDO DE STEFANO   Dal 19 maggio al 25 giugno, una mostra curata da Mimma Sardella. Armando De Stefano omaggia Jorge...
continua...
LA DIFFICILE VIA DI PAPA BERGOGLIO   di Luigi   Alviggi   Jorge Mario Bergoglio, nato nel 1936, argentino di Buenos Aires, dal 13 marzo 2013 è il...
continua...
TANTI AUGURI. MARADONA CHE NON TRADISCE   di Peppe Iannicelli   Napoli e Buenos Aires, il Vesuvio ed il Rio de La Plata,  i vicoli del Decumano e le...
continua...

SPOSI

 

Nella splendida sala della Loggia del Maschio Angioino, in piazza municipio, con una suggestiva cerimonia, celebrata dal dott. Mario Coppeto, presidente della V municipalita’ Vomero-Arenella, si sono uniti in matrimonio Roberto Rezzuti e Rosa Iorio.

L’ingresso degli sposi è stato accompagnato dalla marcia nuziale suonata con un sassofono.

Una lettera di augurio da parte del marito della sorella dello sposo, ing. Fabrizio Chiocchio è stata letta durante la cerimonia che si è conclusa con la lettura di una poesia da parte del dott. Mario Coppeto.


Dopo la cerimonia, un raffinato ricevimento presso il ristorante D’Angelo in via Aniello Falcone per salutare amici e parenti.

Agli sposi emozionati e felici gli auguri della madre e del padre dello sposo, Luigi Rezzuti, direttore editoriale de “IL VOMERESE”, e di tutta la redazione del giornale.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen