NEWS

Un uomo pigro   di Luigi Rezzuti   Sono stanco, tanto stanco, sono stanco di essere stanco, non amo passeggiare, non amo fare shopping, mi annoio...
continua...
UNITRE - Cerimonia di chiusura dell’anno accademico   Si è svolta, nei giorni scorsi,  la cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2015/2016...
continua...
Martedì 4 luglio al via "Vietri in Scena" Oltre 20 appuntamenti gratuiti a Villa Guariglia, Villa Comunale e Palazzo della Guardia   Al via domani...
continua...
Miti napoletani di oggi.49 IL NAPOLI   di Sergio Zazzera    Devo richiamare qui, ancora una volta, l’attitudine della reiterazione del rito a...
continua...
ESTATE  2017   di Luigi Rezzuti     L’Italia bruciava: un esercito di piromani ha incendiato varie località arrecando danni ingenti. I fiumi erano...
continua...
LA  FIGLIA  FEMMINA, di Anna Giurickovic Dato   di Luigi Alviggi   Il libro si apre nella città di Rabat ove il padre Giorgio, diplomatico italiano,...
continua...
Maturità alle porte - Riflessioni di una studentessa   di Irene Del Gaudio   Sono una studentessa. Liceale, ancora per poco. Si avvicina...
continua...
Gli studenti ignoranti   di Annamaria Riccio   Una lettera, firmata da 600 docenti universitari e indirizzata al governo, ha suscitato non poco...
continua...
“I De Filippo, il mestiere in scena”. Anteprima mondiale a Napoli.   di Luciana Alboreto   Le storiche sale di Castel dell’Ovo, accolgono dal 28...
continua...
TOTONNO ’E  QUAGLIARELLE   di Luigi Rezzuti   Totonno ’e quagliarelle era un personaggio di altri tempi, un uomo tutto di un pezzo, un napoletano...
continua...

SPOSI

 

Nella splendida sala della Loggia del Maschio Angioino, in piazza municipio, con una suggestiva cerimonia, celebrata dal dott. Mario Coppeto, presidente della V municipalita’ Vomero-Arenella, si sono uniti in matrimonio Roberto Rezzuti e Rosa Iorio.

L’ingresso degli sposi è stato accompagnato dalla marcia nuziale suonata con un sassofono.

Una lettera di augurio da parte del marito della sorella dello sposo, ing. Fabrizio Chiocchio è stata letta durante la cerimonia che si è conclusa con la lettura di una poesia da parte del dott. Mario Coppeto.


Dopo la cerimonia, un raffinato ricevimento presso il ristorante D’Angelo in via Aniello Falcone per salutare amici e parenti.

Agli sposi emozionati e felici gli auguri della madre e del padre dello sposo, Luigi Rezzuti, direttore editoriale de “IL VOMERESE”, e di tutta la redazione del giornale.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen