NEWS

Miti napoletani di oggi.67 SAN GREGORIO ARMENO   di Sergio Zazzera G. e M. Ferrigno, Procidana (coll. priv.) Il Natale è vicino e in ogni casa...
continua...
EVENTI COSMOPOLIS   Giovedì 12 maggio 2016 - ore 16, 30 Auditorium Scuola media “D’Ovidio – Nicolardi Saluto della Preside Prof. Valeria...
continua...
E’ FINITO IL CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A 2016 – 2017   di Luigi  Rezzuti   Spalletti, allenatore della Roma,  a fine campionato si è ritrovato con...
continua...
 I teatri dei bisnonni   di Antonio La Gala     Come si divertivano a teatro i nostri nonni e bisnonni napoletani? Sappiamo molto sui teatri più...
continua...
MACCHINE DA SCRIVERE DALL’800 AD OGGI   a cura di  Luigi Rezzuti   Nell’epoca del digitale e dei computer la scrittura si è evoluta e continua ad...
continua...
Andiamo a Teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Antonio Poli debutta nel ruolo de Il Duca di Mantova nella nuova produzione di “Rigoletto”, in scena...
continua...
Paolo Ricci: falce e pennello   di Antonio La Gala     Una figura di rilievo nel panorama culturale della Napoli del Novecento è stato Paolo Ricci...
continua...
Il valore della formazione   di Gabriella Pagnotta   Questo articolo è rivolto a chi, come me, vive le richieste, da una parte, di una scuola alla...
continua...
La caduta del Forte di Vigliena   di Antonio La Gala     Uno degli episodi militari che portarono alla caduta della Repubblica Partenopea del 1799,...
continua...
Storia del Bambin Gesù di Gallinaro   di Luigi Rezzuti   Le sette sataniche sembrano avere, oggi più di ieri, una  rilevante forza di attrazione in...
continua...

XIV Giornata Europea della Cultura Ebraica: Napoli città

capofila

 

di Sergio Zazzera

 


Proprio quest'anno la Comunità ebraica di Napoli, fondata nel 1833 dal barone Adolf Carl Rothschild, festeggia i centocinquant’anni della sua fondazione ed è per questo motivo ch’essa è stata scelta quale città capofila della XIV Giornata Europea della Cultura Ebraica, che si svolgerà domenica prossima, 29 settembre. Il tema prescelto, Ebraismo e natura, intende stimolare la riflessione sul rispetto per l'ambiente e sull'utilizzo responsabile delle risorse naturali, che costituiscono uno degli oggetti prevalenti del pensiero ebraico. Alla manifestazione  aderiscono ventinove Paesi europei, e in Italia ben settanta località, fra grandi città e piccoli centri.

Il programma delle manifestazioni napoletane prevede la cerimonia inaugurale, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alle 11.00 a Villa Pignatelli (ingresso solo su invito), con un intervento del vicepresidente della Comunità, Sandro Temin, su Storia della presenza ebraica a Napoli, cui faranno seguito, alle 12.30 (ingresso libero, posti limitati), una conversazione del Rabbino capo della Comunità di Napoli, Scialom Bahbout, sul tema Ebraismo e natura, e una dello scrittore Erri De Luca, sul tema Esperienza fisica della rivelazione.

Contemporaneamente, nella sede della Comunità ebraica (via Cappella Vecchia, 31), dalle 11.00  alle 12.30 e dalle 15.30 fino 18.00, si svolgeranno, ogni trenta minuti, visite guidate alla Sinagoga, mentre nei locali comunitari potrà essere visitata la mostra Riti e costumi dell’ebraismo, viaggio nella tradizione ebraica attraverso oggetti rituali e libri. Inoltre, durante tutta la giornata saranno aperti il bazar curato dall'Associazione Donne Ebree d’Italia sezione di Napoli,  l'angolo libri curato dalla libreria Dante & Descartes e lo spazio gioco per i bambini, che saranno intrattenuti dagli animatori. Saranno pure proiettati il video Gli ebrei in Italia, curato dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, e il video Ebraismo e Natura, a cura della redazione di Sorgente di Vita.

Alle 17.30, poi, nell’ambito delle celebrazioni per il 70esimo anniversario delle Quattro Giornate di Napoli, la prof. Gabriella Gribaudi, dell’Università Federico II di Napoli, terrà una conferenza sul tema La Comunità, la guerra e la quattro giornate di Napoli.

Concluderà la giornata, alle 20.30, il concerto in Sinagoga con brani di tradizione Sefardita e Aschenazita, eseguiti dai gruppi Radicanto  e Knorrband (prenotazione obbligatoria all'e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen