NEWS

 Le biblioteche napoletane   di Antonio La Gala     Per capire come e quando le attuali biblioteche napoletane sono sorte non si può prescindere...
continua...
Andiamo a teatro a cura di Marisa Pumpo Pica   Al Teatro Trianon Viviani di Napoli Zappatore Tiziana De Giacomo in scena con Francesco Merola - Regia...
continua...
UNA ESTATE IN FAMIGLIA   di Peppe Iannicelli   Quando le estati fanciulle finiscono è sempre troppo presto. E raramente abbiamo saputo apprezzarle...
continua...
GRETA THUNBERG, l’Eroina del 2019   di Mariacarla Rubinacci       Irriverente, sfidante dei leader del mondo, inermi nella loro incapacità di...
continua...
SI E’ CONCLUSO IL GIRONE D’ANDATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO   di Luigi Rezzuti   Ad aggiudicarsi il girone d’andata è stata, come da previsioni, la...
continua...
BARCHE E ARTE   di Sergio Zazzera   Una premessa, un tantino articolata, ritengo necessaria: non sono un “tifoso” della Lega e non sono neppure un...
continua...
Miti napoletani di oggi. 77 LA “SANT'ORSOLA” DI CARAVAGGIO   di Sergio Zazzera   Fiore all’occhiello della sede napoletana delle “Gallerie...
continua...
Miti napoletani di oggi.49 IL NAPOLI   di Sergio Zazzera    Devo richiamare qui, ancora una volta, l’attitudine della reiterazione del rito a...
continua...
La Posillipo di Virgilio   di Antonio La Gala     Il grande poeta Publio Virgilio Marone ebbe il primo contatto con Napoli quando decise di studiare...
continua...
IL ROLEX RUBATO   di Luigi Rezzuti   Williams, un giovane di nazionalità inglese, dopo aver superato l’esame di laurea con ottimi voti, si concesse...
continua...

XIV Giornata Europea della Cultura Ebraica: Napoli città

capofila

 

di Sergio Zazzera

 


Proprio quest'anno la Comunità ebraica di Napoli, fondata nel 1833 dal barone Adolf Carl Rothschild, festeggia i centocinquant’anni della sua fondazione ed è per questo motivo ch’essa è stata scelta quale città capofila della XIV Giornata Europea della Cultura Ebraica, che si svolgerà domenica prossima, 29 settembre. Il tema prescelto, Ebraismo e natura, intende stimolare la riflessione sul rispetto per l'ambiente e sull'utilizzo responsabile delle risorse naturali, che costituiscono uno degli oggetti prevalenti del pensiero ebraico. Alla manifestazione  aderiscono ventinove Paesi europei, e in Italia ben settanta località, fra grandi città e piccoli centri.

Il programma delle manifestazioni napoletane prevede la cerimonia inaugurale, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, alle 11.00 a Villa Pignatelli (ingresso solo su invito), con un intervento del vicepresidente della Comunità, Sandro Temin, su Storia della presenza ebraica a Napoli, cui faranno seguito, alle 12.30 (ingresso libero, posti limitati), una conversazione del Rabbino capo della Comunità di Napoli, Scialom Bahbout, sul tema Ebraismo e natura, e una dello scrittore Erri De Luca, sul tema Esperienza fisica della rivelazione.

Contemporaneamente, nella sede della Comunità ebraica (via Cappella Vecchia, 31), dalle 11.00  alle 12.30 e dalle 15.30 fino 18.00, si svolgeranno, ogni trenta minuti, visite guidate alla Sinagoga, mentre nei locali comunitari potrà essere visitata la mostra Riti e costumi dell’ebraismo, viaggio nella tradizione ebraica attraverso oggetti rituali e libri. Inoltre, durante tutta la giornata saranno aperti il bazar curato dall'Associazione Donne Ebree d’Italia sezione di Napoli,  l'angolo libri curato dalla libreria Dante & Descartes e lo spazio gioco per i bambini, che saranno intrattenuti dagli animatori. Saranno pure proiettati il video Gli ebrei in Italia, curato dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, e il video Ebraismo e Natura, a cura della redazione di Sorgente di Vita.

Alle 17.30, poi, nell’ambito delle celebrazioni per il 70esimo anniversario delle Quattro Giornate di Napoli, la prof. Gabriella Gribaudi, dell’Università Federico II di Napoli, terrà una conferenza sul tema La Comunità, la guerra e la quattro giornate di Napoli.

Concluderà la giornata, alle 20.30, il concerto in Sinagoga con brani di tradizione Sefardita e Aschenazita, eseguiti dai gruppi Radicanto  e Knorrband (prenotazione obbligatoria all'e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen