NEWS

Il Liceo Umberto   di Antonio La Gala   Il primo liceo istituito a Napoli, subito dopo l’Unità d’Italia, fu il Vittorio Emanuele II, ad indirizzo...
continua...
SEGNALIBRO   a cura di Marisa Pumpo Pica   Fiori del mio campo, di Giovanni Baiano, Cosmopolis Edizioni Napoli   Uomo d’altri tempi, Giovanni...
continua...
Tra arte e natura. Sabato a Castel Gandolfo   di Luigi Rezzuti   Anche se con notevole ritardo, ho saputo di poter visitare Castel Gandolfo, partendo...
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...
ESTATE  2017   di Luigi Rezzuti     L’Italia bruciava: un esercito di piromani ha incendiato varie località arrecando danni ingenti. I fiumi erano...
continua...
FIORI DEL MIO CAMPO  
continua...
MOTOCICLETTE CON SIDECAR   di Luigi Rezzuti   Le origini della motocarrozzetta risalgono alla fine del XIX secolo, quando un ufficiale dell’esercito...
continua...
UNITRE - Cerimonia di chiusura dell’anno accademico   Si è svolta, nei giorni scorsi,  la cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2015/2016...
continua...
SVEGLIA! Edizioni Spartaco al Salone internazionale del libro di Torino Lingotto Fiere - Dal 18 al 22 maggio Stand J38   Intenso, corposo, amaro: è...
continua...
TORNEO DI BOCCE AL LIDO CELESTE DI GIANOLA   Presso il Lido Celeste di Formia località Gianola si è svolto sabato 26 e domenica 27 agosto un...
continua...

Eccezionalmente...Trettrè

 

Dopo tanti anni dal loro ultimo incontro artistico i Trettrè (Edoardo Romano, Mirko Setaro e Gino Cogliandro) dal 10 al 13 ottobre si riuniranno eccezionalmente sul palco del Teatro Cilea di Napoli, per dare vita, in anteprima nazionale, ad uno spettacolo antologico della loro storia artistica e teatrale...

 

Eccezionalmente….Trettre’  è uno spettacolo antologico della storia artistica e teatrale del trio napoletano, opportunamente rivisitato e aggiornato in considerazioni dei cambiamenti socio-economici e culturali che hanno attraversato le vite e le storie di noi tutti in questi ultimi anni. Uno spettacolo che, comunque, segna una conferma della tenuta, in termini di attualità, delle tematiche affrontate, a suo tempo, e della originalità ancora coerente del suo sviluppo drammaturgico. Una carrellata che, comunque, vuole  superare una mera operazione nostalgico-malinconica del tipo “come eravamo”, ma che vuole ribadire una tradizione ed un’idea di teatro ancora efficace non solo per “vis comico-satirica”, ma anche per modernità di temi e svolgimenti.“ Eccezionalmente…Trettre’ “ è una galleria vivace, pungente e sarcastica di paradossi, guasti, vizi e disservizi della nostra società, esorcizzati attraverso l’efficace dissacrante della risata, peculiarità specifica di tutta l’attività artistica de “ I Trettre’ ”, legata a quella volontà, mai celata e distratta, di rimanere coerentemente ed orgogliosamente, sempre e comunque, “Napoletani d’Italia” 

Il titolo “Eccezionalmente..Tretttre’, va precisato, non fa riferimento alle strombazzature da tono elegiaco e  trionfalistico per il ritorno in scena del gruppo. Più teatralmente, l’ “Eccezionalmente…”, va riferito all’eccezionalità di un evento che li vede coinvolti, determinandone il ritorno, seppur limitato nel tempo, in scena. Eccezionalità che il pubblico scoprirà, con divertimento, fin dall’inizio dello spettacolo.  

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen