NEWS

AVERSA COMPIE 994 ANNI                                       Aversa celebra il suo 994° compleanno con una “Due giorni” organizzata dall’Associazione...
continua...
Anatomia di una scelta di Luigi Alviggi – Guida editori   di Marisa Pumpo Pica   Luigi Alviggi, in questo suo nuovo cimento letterario, si conferma...
continua...
AMERICA’S  CUP SENZA LUNA ROSSA   di Luigi Rezzuti   “Nello  sport come nella vita, non si può ricorrere sempre al compromesso del compromesso” dice...
continua...
“Plenitude”   Sabato 5 Maggio 2018, alle ore 17.30, sarà inaugurata la mostra, a cura di Maurizio Vitiello, “Plenitude” con opere recenti del giovane...
continua...
LA SCOPERTA DELLA GROTTA AZZURA di August Kopisch   di Luigi Alviggi   Nell’estate del 1826, August Kopisch e l’amico Ernst Fries sbarcano per la...
continua...
ICEBERG (Ottobre 2016)
continua...
’O guappo ’e cartone   di Luigi Rezzuti     ’O guappo ’e cartone è una commedia in tre atti, scritta da Raffaele Viviani. La prima rappresentazione...
continua...
LABORATORIO PUBBLICO DI POESIA   Mercoledì 1 febbraio 2017 presso la libreria L’Altracittà di Roma, via Pavia, 106 inizio ore 18:00 - termine ore...
continua...
 “I Tesori di carta” di San Domenico Maggiore   di Luciana Alboreto    Napoli in auge per l’inaugurazione della mostra “I Tesori di Carta” di San...
continua...
MUTAVERSO TEATRO   Lunedì 26 novembre 2018, alle ore 11,00, nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, si terrà la conferenza stampa di...
continua...

Miti napoletani di oggi.11

IL POSTINO DI MICHAEL RADFORD

 

di Sergio Zazzera

 


Ne Il Postino di Neruda Antonio Skarmeta ha romanzato la vicenda dell’esilio di Pablo Neruda a Salina, fino al suo rientro nel Cile liberato dal regime di Pinochet; in realtà, però, lo scrittore cileno fu ospite, in tale periodo, non già dell’isola delle Eolie, bensì di Capri e di Sant’Angelo d’Ischia. Da questo romanzo Michael Radford ha tratto, nel 1994, il film Il Postino, che ha segnato il “canto del cigno” di Massimo Troisi, morto verso la fine delle riprese.

La storia narrata dal film, al pari di quella del romanzo, si svolge “ufficialmente” a Salina, sebbene un gran numero di scene sia stato girato a Procida, fra la Corricella, piazza dei Martiri e la spiaggia del Pozzo Vecchio. Né questa è stata l’unica occasione di “sfruttamento” cinematografico dell’isola, la quale è stata costretta a “prestare il proprio volto” a Torre Annunziata in Francesca e Nunziata di Lina Wertmuller (2001) e addirittura a un inesistente Mongibello ne Il talento di Mister Ripley di Anthony Minghella (1998-99). Eppure, la falsità di questo linguaggio non è stata colta da Procida (né dalla popolazione, né dall’amministrazione), dove è stata addirittura attribuita la denominazione di “via della Spiaggia del Postino” alla strada che scende alla spiaggia del Pozzo Vecchio, manifestando a Radford una gratitudine assolutamente immeritata. Peraltro, da miei conoscenti siciliani apprendo che non di rado accade che qualche turista vada in cerca di quella spiaggia a Salina.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen