NEWS

NATALE IN CASA CUPIELLO   di Luigi Rezzuti   Si avvicina il Natale e quale migliore occasione per riproporre “Natale in casa Cupiello”? La commedia...
continua...
LA NUOVA SCUOLA   di Annamaria Riccio   O meglio, la scuola che vorremmo. Il titolo, che la dice tutta sulla surroga a quella attuale, cioè la Buona...
continua...
GLI ESAMI DI MATURITA’*   di Luigi Rezzuti   Ormai siamo prossimi agli esami di maturità che inizieranno, con la prima prova, il 22 giugno e...
continua...
Gli incontri della Fondazione Premio Napoli   Iniziano gli incontri della Fondazione Premio Napoli aperti alla città. Si parte l’11 marzo, alle ore...
continua...
Miti napoletani di oggi.52 IL “CUOPPO”   di Sergio Zazzera   In senso proprio, a Napoli il cuóppo è il cartoccio a forma di cono capovolto; in...
continua...
Il Liceo Umberto   di Antonio La Gala   Il primo liceo istituito a Napoli, subito dopo l’Unità d’Italia, fu il Vittorio Emanuele II, ad indirizzo...
continua...
  Miti napoletani di oggi. 55 IL NUOVO SIMBOLISMO NATALIZIO   di Sergio Zazzera   Sono molte, al mondo, le città che anelano a “toccare il cielo”:...
continua...
LA COMUNITA’ EBRAICA DI NAPOLI E IL PREGIUDIZIO ANTISIONISTA   Riceviamo e pubblichiamo La Comunità ebraica di Napoli esprime la propria indignazione...
continua...
LA SCOPERTA DELLA GROTTA AZZURA di August Kopisch   di Luigi Alviggi   Nell’estate del 1826, August Kopisch e l’amico Ernst Fries sbarcano per la...
continua...
Antichi giardini di ville campane   di Antonio La Gala   Spesso nel visitare qualche antica villa napoletana o campana restiamo colpiti dal...
continua...

RICORDO DI MARIANGELA MELATO

Mariangela Melato nasce a Milano il 19 settembre del 1941. Attrice brillante, orgogliosa, indipendente, eclettica, dalla forte personalità, sapeva alternare i ruoli drammatici a quelli comici. Debutta nel 1960 al Teatro Stabile di Bolzano. In seguito, sotto la guida di alcuni grandi nomi dello spettacolo, lavora in teatro, cinema e T.V.

Nel teatro, con Dario Fo, Luchino Visconti, Luca Ronconi, Giorgio Strehler ha interpretato lavori come “Fedra”, “Medea”, “La bisbetica domata”.

Ruoli importanti ha rivestito anche nel cinema, con Nino Manfredi, Pupo Avati, Mario Monicelli, Bertolucci, Lina Wertmuller. Storico il sodalizio con l’attore Giancarlo Giannini. Ci piace ricordare i film “Mimì metallurgico ferito nell’onore” e “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”.

In televisione ha lavorato moltissimo interpretando “Rebecca la prima moglie”, “La signora Danvers”, “Nora alla prova” e, ultimamente, “Filumena Marturano” con Massimo Ranieri.

L’hanno ricordata con grande commozione persone dello spettacolo, della cultura, della politica, Pupi Avati ha detto : “E’ stata la prima interprete che mi ha dato un’emozione”, il Presidente della Repubblica ha voluto ricordarla dicendo : “La ricordiamo come una delle attrici più popolari, stimata ed apprezzata per il suo spiccato talento, espresso fino all’ultimo con forza di volontà ed entusiasmo”, infine Renzo Arbore, suo compagno nelle vita, singhiozzante ed affranto dal dolore, ha detto : “Ha combattuto con la stessa intelligenza, determinazione e coraggio che hanno caratterizzato la sua vita, l’arte ed il lavoro”. ( Lu.Re.)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen