NEWS

Miti napoletani di oggi.58 IL CORTEO FUNEBRE   di Sergio Zazzera   Un mattino qualsiasi di un giorno qualsiasi, in una strada qualsiasi di un...
continua...
CLAMOROSA INCHIESTA SULLA JUVENTUS   a cura di Luigi Rezzuti   Quando dai social si è saputo che il 22 ottobre 2018 la famosissima trasmissione...
continua...
Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica   “Cantare alle ossa” è l’ultimo appuntamento che, venerdì 24 maggio, alle ore 21, al Teatro Diana di...
continua...
Miti napoletani di oggi.57 LA "CASA DI TONIA"   di Sergio Zazzera   Dal 2010, al civico n. 12-g di via Santa Maria degli Angeli alle Croci, a...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Succede che razzoli male chi predica bene Ma da che dissacrante pulpito il re Mida dei comici arringa il popolo...
continua...
TANGO DOWN di Gianluca Durante Caccia all’assassino   di Marisa Pumpo Pica     Presso l'Oratorio dell'Arciconfraternita, a Vietri sul Mare, si è...
continua...
DIANA FRANCO PER IL QUIRINALE   Il dipinto su cristallo, intitolato Terrae Motus, donato dall’artista napoletana Diana Franco al Quirinale, è esposto...
continua...
“UN PERCHÉ AL GIORNO TOGLIE LA NOIA DI TORNO”   Giovedì 23 Maggio, ore 18,  Nuovo Teatro Sancarluccio, via San Pasquale, Napoli. Roberto D’Ajello e...
continua...
Stabia Teatro Festival 2019 - Premio "Annibale Ruccello”   È Peppe Barra l’artista insignito del Premio “Annibale Ruccello” 2019. Una serata...
continua...
LA SCOPERTA DELLA GROTTA AZZURA di August Kopisch   di Luigi Alviggi   Nell’estate del 1826, August Kopisch e l’amico Ernst Fries sbarcano per la...
continua...

RICORDO DI MARIANGELA MELATO

Mariangela Melato nasce a Milano il 19 settembre del 1941. Attrice brillante, orgogliosa, indipendente, eclettica, dalla forte personalità, sapeva alternare i ruoli drammatici a quelli comici. Debutta nel 1960 al Teatro Stabile di Bolzano. In seguito, sotto la guida di alcuni grandi nomi dello spettacolo, lavora in teatro, cinema e T.V.

Nel teatro, con Dario Fo, Luchino Visconti, Luca Ronconi, Giorgio Strehler ha interpretato lavori come “Fedra”, “Medea”, “La bisbetica domata”.

Ruoli importanti ha rivestito anche nel cinema, con Nino Manfredi, Pupo Avati, Mario Monicelli, Bertolucci, Lina Wertmuller. Storico il sodalizio con l’attore Giancarlo Giannini. Ci piace ricordare i film “Mimì metallurgico ferito nell’onore” e “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”.

In televisione ha lavorato moltissimo interpretando “Rebecca la prima moglie”, “La signora Danvers”, “Nora alla prova” e, ultimamente, “Filumena Marturano” con Massimo Ranieri.

L’hanno ricordata con grande commozione persone dello spettacolo, della cultura, della politica, Pupi Avati ha detto : “E’ stata la prima interprete che mi ha dato un’emozione”, il Presidente della Repubblica ha voluto ricordarla dicendo : “La ricordiamo come una delle attrici più popolari, stimata ed apprezzata per il suo spiccato talento, espresso fino all’ultimo con forza di volontà ed entusiasmo”, infine Renzo Arbore, suo compagno nelle vita, singhiozzante ed affranto dal dolore, ha detto : “Ha combattuto con la stessa intelligenza, determinazione e coraggio che hanno caratterizzato la sua vita, l’arte ed il lavoro”. ( Lu.Re.)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen