NEWS

L'AMMORE A 'O TIEMPO D’’O CURONAVIRUSS   di Sergio Zazzera  Quanno Berta filava e l’auciello arava, a ‘nu paese luntano ‘nce stevano ‘nu rré e ‘na...
continua...
Salute e Benessere           IL PEPERONCINO ROSSO PUO’ AIUTARE A FERMARE UN INFARTO   di Luigi Rezzuti   Un noto erborista americano afferma di...
continua...
CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A   di Luigi Rezzuti   Ormai siamo all’ultimo giro di boa del campionato di calcio di serie A. La Juventus ha già vinto...
continua...
UN’ESCURSIONE SUL VESUVIO   di Luigi Rezzuti   Fin da bambino mi ha intrigato questa montagna che fa da sfondo al golfo di Napoli. Ricordo che, da...
continua...
Miti napoletani di oggi. 54 IL "DASPO URBANO"   di Sergio Zazzera   In attuazione della Convenzione Europea di Strasburgo del 19 agosto 1985, al...
continua...
Miti napoletani di oggi.41 L’IDENTITA’ NAPOLETANA   di Sergio Zazzera   L’antropologia definisce l’identità come «patrimonio da conservare» e, in...
continua...
La morte di G.B. Vico fra corsi e ricorsi   di Antonio La Gala   Giambattista Vico, oltre alle lezioni di storia alta, con le sue opere, ci ha...
continua...
Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica   “Cantare alle ossa” è l’ultimo appuntamento che, venerdì 24 maggio, alle ore 21, al Teatro Diana di...
continua...
È tempo di vendemmia   di Luigi Rezzuti   Abbiamo conosciuto un viticoltore e gli abbiamo chiesto come si ottengono i vini bianchi, rossi e...
continua...
Un gioiellino sconosciuto: S. Maria della Purità dei Notai   di Antonio La Gala   Via Salvator Rosa, dopo l'incrocio con Via Battistello...
continua...

EUROPA LEAGUE 2014

 

Dopo la partita di campionato persa contro l’Atlanta non ci restava che ridere vedendo l’inconsistenza dei giocatoti napoletani,  adesso però, dopo la sconfitta in Coppa Italia con la Roma non ci resta che piangere in attesa della partita di ritorno e di un colpo di fortuna, anche se questa volta è stata una bella partita.

Esclusi dalla Champions League, ormai sembra una chimera raggiungere il secondo posto in campionato, non  ci resta che sperare nella conquista della Europa League.

Il Chelsea è la detentrice della passata Europa League, a questa competizione, oltre alle squadre straniere ci saranno quattro squadre italiane: Fiorentina, Juve, Lazio e Napoli.

Alle semifinali il Napoli incontrerà il Swansea il 20 febbraio, nella stessa giornata si svolgeranno gli incontri Lazio-Ludogorets, Fiorentina-Esijera e Juve-Trabzonspor.

Il ritorno è fissato per il 27, se il Napoli riuscirà nel prosieguo della competizione potrebbe arrivare alla finale del 14 maggio 2014 che si disputerà allo Juventus Stadium.

Chi vincerà l’Europa League otterrà il diritto di partecipare alla Supercoppa Uefa del 2014.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen