NEWS

LA SAGRA DELLA CASTAGNA   di Luigi Rezzuti   Ottobre e novembre sono i mesi delle castagne e la nostra Regione offre l’imbarazzo della scelta per...
continua...
Natale alla Nicolardi tra bravura e solidarietà   di Annamaria Riccio   Come ormai è consuetudine, anche quest’anno alla scuola media “D’Ovidio...
continua...
La casa editrice oèdipus a Palazzo Braschi di Roma e alla Biblioteca Nazionale di Rio de Janeiro   Due presentazioni prestigiose per la casa editrice...
continua...
Miti napoletani di oggi.59 LE INAUGURAZIONI   di Sergio Zazzera   28 marzo 2011: al Vomero, in località Cacciottoli, si svolge, con grande...
continua...
IO E FRANCESCO   di ANNAMARIA RICCIO   A chi non è simpatico? Sentito parlare male del papa? Mai. Chiunque vorrebbe conoscerlo. Da quando si...
continua...
"Una legge per i matti: quarantanni dopo Basaglia". Presentati i Colloqui di Salerno a cura di Vincenzo Esposito e Francesco G. Forte   di Claudia...
continua...
QUATTRO GIORNI ALL’ELBA   di Luigi Rezzuti   Non è la trama di un film di guerra, se il lettore legge male sostituendo Elba con Alba. È semplicemente...
continua...
Ecco i tre vincitori del premio Trivio     di Claudia Bonasi   Ecco i vincitori del premio letterario Trivio 2016. Per la sezione prosa edita vince...
continua...
TOTONNO ’E  QUAGLIARELLE   di Luigi Rezzuti   Totonno ’e quagliarelle era un personaggio di altri tempi, un uomo tutto di un pezzo, un napoletano...
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...

EUROPA LEAGUE 2014

 

Dopo la partita di campionato persa contro l’Atlanta non ci restava che ridere vedendo l’inconsistenza dei giocatoti napoletani,  adesso però, dopo la sconfitta in Coppa Italia con la Roma non ci resta che piangere in attesa della partita di ritorno e di un colpo di fortuna, anche se questa volta è stata una bella partita.

Esclusi dalla Champions League, ormai sembra una chimera raggiungere il secondo posto in campionato, non  ci resta che sperare nella conquista della Europa League.

Il Chelsea è la detentrice della passata Europa League, a questa competizione, oltre alle squadre straniere ci saranno quattro squadre italiane: Fiorentina, Juve, Lazio e Napoli.

Alle semifinali il Napoli incontrerà il Swansea il 20 febbraio, nella stessa giornata si svolgeranno gli incontri Lazio-Ludogorets, Fiorentina-Esijera e Juve-Trabzonspor.

Il ritorno è fissato per il 27, se il Napoli riuscirà nel prosieguo della competizione potrebbe arrivare alla finale del 14 maggio 2014 che si disputerà allo Juventus Stadium.

Chi vincerà l’Europa League otterrà il diritto di partecipare alla Supercoppa Uefa del 2014.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen