NEWS

Estate a Vietri sul Mare   Lunedì 16 luglio: Guglielmo Gugliemi Academic Ensemble Contemporary Jazz Project Martedì 17 luglio: Cleopatra di...
continua...
MILLE VOCI PER AMATRICE   di ANNAMARIA RICCIO   Il cuore della D’Ovidio Nicolardi questa volta batte per Amatrice. Un concerto al cinema Plaza lo...
continua...
Il limite infranto   di Gabriella Pagnotta   Georges Bataille, filosofo francese del secolo scorso, illumina il nostro tempo con le sue riflessioni...
continua...
 I teatri dei bisnonni   di Antonio La Gala     Come si divertivano a teatro i nostri nonni e bisnonni napoletani? Sappiamo molto sui teatri più...
continua...
La casa editrice oèdipus a Palazzo Braschi di Roma e alla Biblioteca Nazionale di Rio de Janeiro   Due presentazioni prestigiose per la casa editrice...
continua...
 “I Tesori di carta” di San Domenico Maggiore   di Luciana Alboreto    Napoli in auge per l’inaugurazione della mostra “I Tesori di Carta” di San...
continua...
Luca Postiglione. La vita come un sogno dorato   di Antonio La Gala   Luca Postiglione (1876-1936) fu un artista - pittore e poeta - attivo nei...
continua...
NAPOLETANA - Arte turca al CAM   Dal 18 novembre 2017 alle ore 18.00 presso il museo CAM si terrà Napoletana, a cura di Kani Kaya, mostra di 37...
continua...
“PROCIDA ‘900”   Martedì 15 maggio 2018, alle ore 17.30, nell’aula “Massimo Della Campa” (4° piano) della Fondazione Humaniter (piazza Vanvitelli, 15 –...
continua...
Parlanno ’e poesia 7   di Romano Rizzo   Peppino Russo  (13 Maggio 1907 / 16 Ottobre 1993) Peppino Russo nacque a Napoli, al corso Garibaldi, nei...
continua...

CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI

GIUDIZIARI

 

di Adriana Cerci

 

Dal 1° aprile, se non è un pesce d’aprile, oltre 800 malati mentali ricoverati negli ospedali psichiatrici giudiziari dovrebbero andar via.

A lanciare l’allarme è la Società italiana di psichiatria, con un documento sottoscritto anche da tutte le sue sedi regionali che dice si alla chiusura ma con gradualità e dopo aver potenziato i servizi sul territorio.

Claudio Mencacci presidente (Sip) aggiunge : “Vogliamo andare in questa direzione, ma gradualmente, garantendo la sicurezza dei pazienti ma anche quella dei familiari e dei cittadini. Per questo vogliamo il rinvio della chiusura degli Opg al 1° aprile 2017, altrimenti dove andrebbero indirizzati intanto quei malati socialmente pericolosi?”

 Già il 31 marzo 2013 questi Opg,  dove erano rinchiusi circa 1400 persone, dovevano chiudere  la chiusura fu poi rimandata al 1° aprile 2014.

Di  proroga in proroga la data di tale chiusura si rinnova all’infinito. Il presidente Napolitano ha detto : “Questi Opg sono luoghi indegni per un paese civile, è grave in sé e riteniamo sia intollerabile una simile situazione”.

Diversi sono gli ospedali psichiatrici giudiziari in Italia : Aversa (in Campania), Porro di Gotto (Sicilia), Montelupo Fiorentino (Toscana), a  Reggio Emilia, Castiglione delle Stiviere (Lombardia) che rappresentano il peggio del peggio dei manicomi e il peggio del peggio delle galere.

Cosa accadrà dal 1° aprile prossimo? la legge prevede che le Regioni e le ASL si prendano cura delle persone sottoposte a misure di sicurezza, attraverso progetti terapeutici riabilitativi. Così però, si rischia di cambiare tutto per non cambiare nulla.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen