NEWS

Paolo Ricci: falce e pennello   di Antonio La Gala     Una figura di rilievo nel panorama culturale della Napoli del Novecento è stato Paolo Ricci...
continua...
Al Festival Ethnoi “La Banda della Ricetta” in concerto   di Claudia Bonasi   Si è appena chiuso “Ethnoi” - Festival delle culture del mondo e delle...
continua...
CHAMPIONS LEAGUE - OTTAVI DI FINALE   di Luigi Rezzuti     Martedì 7 marzo 2017, ore 20,45, rullo di tamburi, lo spettacolo ha inizio. Bambini,...
continua...
Luca Postiglione. La vita come un sogno dorato   di Antonio La Gala   Luca Postiglione (1876-1936) fu un artista - pittore e poeta - attivo nei...
continua...
CALCIO MERCATO INVERNALE   di Luigi Rezzuti     Il  nuovo anno è iniziato e la Serie A  si appresta a ripartire dopo la lunga sosta natalizia....
continua...
Miti napoletani di oggi.51 I MERCATINI RIONALI   di Sergio Zazzera   Mimmo Piscopo, Mercatino di Antignano Napoli è tutta un pullulare di...
continua...
LA SCOPERTA DELLA GROTTA AZZURA di August Kopisch   di Luigi Alviggi   Nell’estate del 1826, August Kopisch e l’amico Ernst Fries sbarcano per la...
continua...
UN’ESCURSIONE SUL VESUVIO   di Luigi Rezzuti   Fin da bambino mi ha intrigato questa montagna che fa da sfondo al golfo di Napoli. Ricordo che, da...
continua...
Martedì 4 luglio al via "Vietri in Scena" Oltre 20 appuntamenti gratuiti a Villa Guariglia, Villa Comunale e Palazzo della Guardia   Al via domani...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   L’ottimismo si chiama Apple Indossa il giacchino blu di metalmeccanico, stinto dalla fatica, sbiadita la scritta...
continua...

CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI

GIUDIZIARI

 

di Adriana Cerci

 

Dal 1° aprile, se non è un pesce d’aprile, oltre 800 malati mentali ricoverati negli ospedali psichiatrici giudiziari dovrebbero andar via.

A lanciare l’allarme è la Società italiana di psichiatria, con un documento sottoscritto anche da tutte le sue sedi regionali che dice si alla chiusura ma con gradualità e dopo aver potenziato i servizi sul territorio.

Claudio Mencacci presidente (Sip) aggiunge : “Vogliamo andare in questa direzione, ma gradualmente, garantendo la sicurezza dei pazienti ma anche quella dei familiari e dei cittadini. Per questo vogliamo il rinvio della chiusura degli Opg al 1° aprile 2017, altrimenti dove andrebbero indirizzati intanto quei malati socialmente pericolosi?”

 Già il 31 marzo 2013 questi Opg,  dove erano rinchiusi circa 1400 persone, dovevano chiudere  la chiusura fu poi rimandata al 1° aprile 2014.

Di  proroga in proroga la data di tale chiusura si rinnova all’infinito. Il presidente Napolitano ha detto : “Questi Opg sono luoghi indegni per un paese civile, è grave in sé e riteniamo sia intollerabile una simile situazione”.

Diversi sono gli ospedali psichiatrici giudiziari in Italia : Aversa (in Campania), Porro di Gotto (Sicilia), Montelupo Fiorentino (Toscana), a  Reggio Emilia, Castiglione delle Stiviere (Lombardia) che rappresentano il peggio del peggio dei manicomi e il peggio del peggio delle galere.

Cosa accadrà dal 1° aprile prossimo? la legge prevede che le Regioni e le ASL si prendano cura delle persone sottoposte a misure di sicurezza, attraverso progetti terapeutici riabilitativi. Così però, si rischia di cambiare tutto per non cambiare nulla.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen