NEWS

Associazione lucana “Giustino Fortunato” - Incontro con l’autore e reading   Segnaliamo la presentazione del libro di Antonio Giambersio, Odissea....
continua...
Stabia Teatro Festival 2019 - Premio "Annibale Ruccello”   È Peppe Barra l’artista insignito del Premio “Annibale Ruccello” 2019. Una serata...
continua...
La Germania necessitata   di Marisa Pumpo   Sinossi del libro La Germania necessaria Nel 2012 la Germania non si presentava più solo quale attore...
continua...
 Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica    Mutaverso Teatro Al Giullare "Nella gioia e nel dolore"   Al teatro “Il Giullare” (via Vernieri,...
continua...
CORI RAZZISTI IN TUTTI GLI STADI   di Luigi Rezzuti    E’ da quando Aurelio De Laurentiis, acquistò il titolo del fallimento del calcio Napoli, che...
continua...
AGGIORNAMENTI  DAL MONDO DELLA SCUOLA   di Annamaria Riccio   Ce ne sono davvero tante di novità ma, saranno proprio nuove notizie, oppure trattasi di...
continua...
Andiamo a teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Rassegna Atelier - Domenica 8 gennaio al Nuovo di Salerno - Piaf: black without wings Secondo...
continua...
CHAMPIONS LEAGUE 2018 - 2019   di Luigi Rezzuti   Poteva mai capitare,, una volta tanto, un girone meno impegnativo per la squadra del Napoli di...
continua...
Miti napoletani di oggi.48 LA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA   di Sergio Zazzera   Ogni qualvolta il discorso cada sul tema della criminalità organizzata,...
continua...
TANTI AUGURI. MARADONA CHE NON TRADISCE   di Peppe Iannicelli   Napoli e Buenos Aires, il Vesuvio ed il Rio de La Plata,  i vicoli del Decumano e le...
continua...

CORIANDOLO A VENEZIA

 

di Mariacarla Rubinacci

 

 

Sui ponti ti incontrai

Farfalla infreddolita

Eri una mascherina

Innamorata della vita.

 

Sulla riva mi parve poi

Di vederti ancora

Correvi, volavi, ballavi

Con le tue ali aperte

 

Il corpo sollevavi

Con le tue scarpine bianche,

sembravi un sogno, mi cullavi

come gondola sui canali.

 

Tra mille, tutti in festa

Mi rifugiai in cerca di realtà

E non ti vidi più farfalla,

non vidi più il tuo volto.

 

All’alba del giorno dopo già non ti pensavo,

poi eccoti, là, in una vetrina,

eri accanto ad un manichino

che col tuo volo d’appresso aveva a sé vicino.

 

                         

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen