NEWS

SEGNALIBRO   a cura di Marisa Pumpo Pica   Le stagioni di una vita di Emilia Menini e Guido Parmegiani Cosmopolis Edizioni Napoli   Questo...
continua...
CHAMPIONS LEAGUE - OTTAVI DI FINALE   di Luigi Rezzuti     Martedì 7 marzo 2017, ore 20,45, rullo di tamburi, lo spettacolo ha inizio. Bambini,...
continua...
L’antica chiesa di S. Gennariello   di Antonio La Gala   La chiesa più antica del Vomero è quella di S. Gennariello, in Via Cifariello, più nota...
continua...
E  POI ... Rio, inferno e paradiso di Raffaele Calafiore   di Luigi Alviggi   Copacabana, Ipanema, sono nomi che rievocano immagini prestigiose di...
continua...
Rock Events presenta: Emilio Rez Special Live Show 2017 NONSOLOCAFFÈ RELOAD di TORRE ANNUNZIATA   di Nicola Garofano   Continua, con grande...
continua...
Andiamo aTeatro a cura di Marisa Pumpo Pica   AL TEATRO DIANA “STORIE DI CLAUDIA”   Da mercoledì 24 febbraio fino al 6 marzo, Claudia Gerini in:...
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...
IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
Eleganza   di Mariacarla Rubinacci   Finalmente ha fatto il suo trionfale ingresso la stagione calda/tiepida, dato che alcuni momenti di pioggia...
continua...
AUSTERITA’   di Luigi Rezzuti   Non ho vergogna ad ammettere che di politica non capisco niente e di conseguenza non sono simpatizzante di nessuna...
continua...

I GIOVANI INCONTRANO IL MONDO SCIENTIFICO

 

di Laura Coluccio

 

Si è tenuto il 14 marzo l’UniStem Day, incontro annuale che vede coinvolti 36 atenei italiani ed europei  nella giornata con i giovani studenti delle scuole superiori. L’evento, promosso da Elena Cattaneo, direttrice del Centro per la Ricerca sulle Cellule Staminali dell’Università degli Studi di Milano, è giunto alla sua sesta edizione.  Si conta che, nel complesso,  abbiano partecipato all’iniziativa più di 15000 studenti, accorsi per un primo approccio con le tematiche scientifiche. L’UniStem Day 2014, si è svolto a Napoli presso il polo Universitario di Monte Sant’Angelo e vi hanno partecipato ricercatori nel campo della Medicina, bioetica, sociologia, comunicazione della scienza. Il programma ha previsto, oltre gli interventi dei relatori, proiezioni video, racconti, musica, visite ai laboratori ed eventi ricreativi. L’intento è stimolare nei giovani l’interesse per  la ricerca scientifica, partendo da temi affrontati nell’ambito delle cellule staminali. In questo percorso, la ricerca diventa divertente, favorendo relazioni personali e sociali costruite sulle prove, sul coraggio e  sull’integrazione, anche oltre confine, mediante collegamenti audiovisivi. E’ stato un coinvolgimento globale tra professori  e studenti, universitari e liceali, che hanno camminato insieme, interagendo in simultanea con i vari atenei. L’iniziativa rende più incoraggiante la scelta degli studi scientifici che, negli ultimi anni, ha demotivato non poco l’ingresso di nuove matricole, sia per i test selettivi, sia per le prospettive non sempre rosee, ai fini  dell’inserimento nel mondo del lavoro. Oggi più che mai c’è bisogno di menti attive,  che siano speranze future e, chissà che tra i tanti studenti accorsi, non ci sia qualche prossimo scienziato e possibile premio Nobel nella ricerca.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen