NEWS

TOTONNO ’E  QUAGLIARELLE   di Luigi Rezzuti   Totonno ’e quagliarelle era un personaggio di altri tempi, un uomo tutto di un pezzo, un napoletano...
continua...
Riceviamo e volentieri pubblichiamo Quando a Napoli cadevano le bombe   Lo spettacolo “Quando a Napoli cadevano le bombe”, ideato, scritto e diretto...
continua...
Spigolature Non Ufo, ma oggetti non identificati   di Luciano Scateni   Per noi, esterni al frenetico evolversi delle tecnologie, l’incipit della...
continua...
1920-1943: L’INCENDIO DEL “BALKAN” A TRIESTE E LA   FUCILAZIONE DEL MARINAIO A NAPOLI (con una differenza)   di Sergio Zazzera   Trieste, 13...
continua...
PRIMIZIE DI CALCIO MERCATO   di Luigi Rezzuti   Non è ancora terminato il campionato di calcio di Serie A, nè tanto meno siamo vicini alle date...
continua...
I “Colloqui di Salerno” 2016   di Claudia Bonasi   Si terrà martedì 18 ottobre, alle ore 11, nella Sala Giunta del Comune di Salerno, la conferenza...
continua...
Per grazia non ricevuta   di Antonio La Gala   Non desta meraviglia (non perché non la dovrebbe destare, ma solo perché vi ci siamo abituati) la...
continua...
Da Nicola Garofano Riceviamo e pubblichiamo   Cardinal Cafè & Champagne apre le porte al pubblico con sapori internazionali Il Cardinal non...
continua...
Le lettere di Sua Maestà   di Antonio La Gala   La corrispondenza che Ferdinando I Borbone  indirizzava alla seconda moglie, Lucia Migliaccio,...
continua...
Presentazione libro Riceviamo e volentieri pubblichiamo Salotto Cerino   Giovedì 4 aprile, alle ore 18, nella Sala Sannazaro, Via Mergellina, 9/B...
continua...

“IL CLUB DEI MARSIGLIESI” AL TEATRO DIANA

 


Vittorio Marsiglia è l’ultimo grande macchiettista rimasto. La sua storia, unita a un’inconfondibile e personalissima caratterizzazione, lo hanno reso tra le  più celebre espressioni  di questo glorioso genere musicale. Al compimento dei suoi settant’anni l’Albertina Produzioni vuole rendere omaggio a questo signore delle scene con uno spettacolo che come si evince dal titolo, ripercorre le tappe più salienti della sua cinquantennale carriera. In particolare rivisitando con alcuni attori,  le canzoni, le macchiette e gli sketches che hanno fatto epoca. “Il club dei Marsigliesi” (due tempi di Gino Rivieccio e Gustavo Verde) appunto vuole essere un’antologia della storia teatrale e musicale di questo grande chansonnier-macchiettista che riesce ancora a divertire e a divertirsi come se fosse un giovane esordiente. Lo spettacolo,  che vede il maestro Mario Messina al pianoforte,  è diretto da Gino Rivieccio che ha curato i testi insieme a Gustavo Verde.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen