NEWS

IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
Abolizione delle monete da 1 e 2 centesimi di euro   di Luigi Rezzuti   Qualche anno fa, avemmo modo di denunciare lo spreco di danaro da parte...
continua...
PER TOTO'     (Maggio 2017)
continua...
Garibaldi arrivò in treno   di Antonio La Gala   L'apertura della prima ferrovia italiana, quella da Napoli a Portici, avvenuta il 3 ottobre del...
continua...
A San Valentino …abbiamo tutti 20 anni   Al Museo del Mare, il 14 febbraio, non per nostalgia ma perché anche se i nostri capelli sono bianchi,...
continua...
IO E FRANCESCO   di ANNAMARIA RICCIO   A chi non è simpatico? Sentito parlare male del papa? Mai. Chiunque vorrebbe conoscerlo. Da quando si...
continua...
AMERICA’S  CUP SENZA LUNA ROSSA   di Luigi Rezzuti   “Nello  sport come nella vita, non si può ricorrere sempre al compromesso del compromesso” dice...
continua...
Convegno dell’Hortus Magnus ai Canottieri di Salerno: “La natura nell’arte pittorica tra scienza ed etica”    Quest’anno il consueto appuntamento con...
continua...
PER_FORMARE UNA COLLEZIONE   Venerdì 22 giugno alle ore 19.00 il Museo Madre inaugurerà il nuovo capitolo del progetto in progress  “Per_formare  una...
continua...
MAURO CORONA. Un uomo difficile da gestire   di Luigi Rezzuti   Mauro Corona è uno scrittore, alpinista e scultore italiano. È autore di svariati...
continua...

TUTTI AL COMICON

 

di Fabio Coluccio

 

Boom di presenze alla Mostra d’Oltremare che quest’anno ha ospitato la XVI  edizione di Napoli Comicon , l’annuale fiera  nazionale del fumetto che ha registrato decine di migliaia di visitatori. Notevoli i disagi per l’acquisto dei biglietti, che hanno costretto a lunghissime file, tanto da richiedere  l’intervento delle forze dell’ordine anche per controllare l’operato  di bagarini che non hanno esitato a prendere iniziative.

La fiera come ogni anno, presenta stand allestiti da esercenti nel campo della fumetteria, ma  la grande attrattiva è la presenza di fumettisti  e, tra questi i più famosi, che si esibiscono dando dimostrazione della nascita di un fumetto. Le firme celebri si sono distinte.  Tra le iniziative, la cerimonia per l’assegnazione del premio”Micheluzzi” .

Affiancato al Comicon, il Gamecon: la ribalta di videogiochi che dà la possibilità di sfide Granturismo.

All’interno della rassegna, il premio per il migliore travestimento, dedicato alla migliore maschera di un eroe dei fumetti, interpretato da un adulto o un bambino. E’ infatti questo lo spirito della manifestazione: gli adulti non sono semplici accompagnatori di minori, sono protagonisti di un mondo che non ha età.

Comicon è un po’ la libertà per uscire allo scoperto. Quanti adulti sono rimasti legati ai protagonisti immaginari dell’infanzia? Attraverso i fumetti essi cercano un momento di ritorno alle origini, in un mondo ancora ovattato, che rappresenta l’innocenza vista attraverso gli occhi di un bambino. Ovviamente, se il mondo fantastico costituisce un percorso obbligato nella fase di crescita di un bimbo, il fumetto per un adulto deve essere giusto un momento di relax, diversamente si può rischiare la sindrome di Peter Pan, con sfondi  patologici...

Diamo il giusto valore a tutto e assaporiamo, dunque, questa parentesi  immaginaria del mondo della fantasia, pur non dimenticando che, il vero fumetto, cela sempre una morale che, pur divertendo, insegna ed educa.

 (Maggio 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen