NEWS

La luce del mito   di Gabriella Pagnotta   I recenti avvenimenti, accaduti a Bardonecchia e a Mentone, hanno diviso l’opinione pubblica e hanno...
continua...
UN NATALE DA FAVOLA   Domenica 18 dicembre, ore 10-13, Giardini dell'Ippodromo di Agnano, presso Mercatino Contadino, lettura di favole di Natale...
continua...
Buongiorno mezzanotte, torno a casa   Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario - piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940 Mercoledì 18...
continua...
Parlando di chi è poeta   di Romano Rizzo (13)   Spesso mi sono chiesto che cosa ha di diverso dagli altri chi scrive poesie o ama profondamente...
continua...
7 marzo. Il fascino dell’immaginario, ovvero la creatività   Creatività: anche su questo indaga la Scuola di Palo Alto, prima al mondo per le ricerche...
continua...
LA CAPPELLA DEL BUON CONSIGLIO ALLA “SANTARELLA”   di Sergio Zazzera   L’8 dicembre scorso è stata riaperta al culto, dopo circa quindici anni di...
continua...
AL PAN DI NAPOLI LE “OMBRE” DI ARMANDO DE STEFANO   Dal 19 maggio al 25 giugno, una mostra curata da Mimma Sardella. Armando De Stefano omaggia Jorge...
continua...
COLPISCI  IL  TUO  CUORE, di Amélie Nothomb   di Luigi Alviggi   Profondo e toccante questo romanzo, decisamente una rassegna di personaggi esulanti...
continua...
MARISA  PAPA  RUGGIERO, JOCHANAAN   Martedì, 11 aprile, alle ore 17, presentazione del poemetto "Jochanaan",  di Marisa  Papa  Ruggiero, edito da...
continua...
Caccia al tesoro   di Luigi Rezzuti   A chi non è mai capitato di non ricordare dove si è conservato un oggetto a cui si è particolarmente...
continua...

TUTTI AL COMICON

 

di Fabio Coluccio

 

Boom di presenze alla Mostra d’Oltremare che quest’anno ha ospitato la XVI  edizione di Napoli Comicon , l’annuale fiera  nazionale del fumetto che ha registrato decine di migliaia di visitatori. Notevoli i disagi per l’acquisto dei biglietti, che hanno costretto a lunghissime file, tanto da richiedere  l’intervento delle forze dell’ordine anche per controllare l’operato  di bagarini che non hanno esitato a prendere iniziative.

La fiera come ogni anno, presenta stand allestiti da esercenti nel campo della fumetteria, ma  la grande attrattiva è la presenza di fumettisti  e, tra questi i più famosi, che si esibiscono dando dimostrazione della nascita di un fumetto. Le firme celebri si sono distinte.  Tra le iniziative, la cerimonia per l’assegnazione del premio”Micheluzzi” .

Affiancato al Comicon, il Gamecon: la ribalta di videogiochi che dà la possibilità di sfide Granturismo.

All’interno della rassegna, il premio per il migliore travestimento, dedicato alla migliore maschera di un eroe dei fumetti, interpretato da un adulto o un bambino. E’ infatti questo lo spirito della manifestazione: gli adulti non sono semplici accompagnatori di minori, sono protagonisti di un mondo che non ha età.

Comicon è un po’ la libertà per uscire allo scoperto. Quanti adulti sono rimasti legati ai protagonisti immaginari dell’infanzia? Attraverso i fumetti essi cercano un momento di ritorno alle origini, in un mondo ancora ovattato, che rappresenta l’innocenza vista attraverso gli occhi di un bambino. Ovviamente, se il mondo fantastico costituisce un percorso obbligato nella fase di crescita di un bimbo, il fumetto per un adulto deve essere giusto un momento di relax, diversamente si può rischiare la sindrome di Peter Pan, con sfondi  patologici...

Diamo il giusto valore a tutto e assaporiamo, dunque, questa parentesi  immaginaria del mondo della fantasia, pur non dimenticando che, il vero fumetto, cela sempre una morale che, pur divertendo, insegna ed educa.

 (Maggio 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen