NEWS

 YOU NO SPEAK AMERICANO ORIGINAL   ARMY CALL TO ARTISTS. ALL ARTISTS ARE INVITED.  CHIAMATA ALLE ARMI PER GLI ARTISTI. TUTTI GLI ARTISTI SONO...
continua...
TEATRO BOLIVAR - start up stagione 2016/2017   DUETTI 200 grammi di teatro a sera direzione artistica Ettore Nigro e David Jentgens   29|30...
continua...
Parlanno ’e poesia.3   di Romano Rizzo    Non so se vi siete mai chiesto quali sono i motivi che inducono a preferire una poesia ad un’altra, un poeta...
continua...
Miti napoletani di oggi. 54 IL "DASPO URBANO"   di Sergio Zazzera   In attuazione della Convenzione Europea di Strasburgo del 19 agosto 1985, al...
continua...
Infanzia di Giambattista Vico   di Antonio La Gala   In passato si credeva che Giambattista Vico fosse nato nella piazza dei Girolamini e lì, nel...
continua...
L’ESAME DI TERZA MEDIA   di Luigi Rezzuti   Se per qualcuno di voi l’esame di terza media è stato facile per Francesco, uno scolaro perennemente...
continua...
Un interessante spettacolo di ERIN K   L’Associazione La Stazione & Rock Events hanno presentato, nei giorni scorsi, uno spettacolo live della...
continua...
CONVERSAZIONI DA "ETHOS E NOMOS"     (Dicembre 2019)
continua...
Il valore della formazione   di Gabriella Pagnotta   Questo articolo è rivolto a chi, come me, vive le richieste, da una parte, di una scuola alla...
continua...
GIUSEPPE ANTONELLO LEONE   Giuseppe Antonello Leone, pittore scultore ceramista e poeta, è nato il 6 luglio 1917 a Pratola Serra ed è morto a Napoli...
continua...

TUTTI AL COMICON

 

di Fabio Coluccio

 

Boom di presenze alla Mostra d’Oltremare che quest’anno ha ospitato la XVI  edizione di Napoli Comicon , l’annuale fiera  nazionale del fumetto che ha registrato decine di migliaia di visitatori. Notevoli i disagi per l’acquisto dei biglietti, che hanno costretto a lunghissime file, tanto da richiedere  l’intervento delle forze dell’ordine anche per controllare l’operato  di bagarini che non hanno esitato a prendere iniziative.

La fiera come ogni anno, presenta stand allestiti da esercenti nel campo della fumetteria, ma  la grande attrattiva è la presenza di fumettisti  e, tra questi i più famosi, che si esibiscono dando dimostrazione della nascita di un fumetto. Le firme celebri si sono distinte.  Tra le iniziative, la cerimonia per l’assegnazione del premio”Micheluzzi” .

Affiancato al Comicon, il Gamecon: la ribalta di videogiochi che dà la possibilità di sfide Granturismo.

All’interno della rassegna, il premio per il migliore travestimento, dedicato alla migliore maschera di un eroe dei fumetti, interpretato da un adulto o un bambino. E’ infatti questo lo spirito della manifestazione: gli adulti non sono semplici accompagnatori di minori, sono protagonisti di un mondo che non ha età.

Comicon è un po’ la libertà per uscire allo scoperto. Quanti adulti sono rimasti legati ai protagonisti immaginari dell’infanzia? Attraverso i fumetti essi cercano un momento di ritorno alle origini, in un mondo ancora ovattato, che rappresenta l’innocenza vista attraverso gli occhi di un bambino. Ovviamente, se il mondo fantastico costituisce un percorso obbligato nella fase di crescita di un bimbo, il fumetto per un adulto deve essere giusto un momento di relax, diversamente si può rischiare la sindrome di Peter Pan, con sfondi  patologici...

Diamo il giusto valore a tutto e assaporiamo, dunque, questa parentesi  immaginaria del mondo della fantasia, pur non dimenticando che, il vero fumetto, cela sempre una morale che, pur divertendo, insegna ed educa.

 (Maggio 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen