NEWS

Parlanno 'e poesia   di Romano Rizzo   Antonino Alonge (Palermo, 20 settembre 1871 - Milano, 13 agosto 1958). Poeta e giornalista, visse a Napoli...
continua...
Anno nuovo. Tasse e adempimenti fiscali   di Antonio Esposito   Inizia un nuovo anno, buoni propositi, oroscopo, mille incognite, una sola certezza...
continua...
IL FURTO DEL “CAPPELLO” DI KOUNELLIS   di Sergio Zazzera   E’ del 4 marzo la notizia del furto del “Cappello”, elemento dell’installazione...
continua...
L’altra faccia della medaglia   di Romano Rizzo   In questa rubrica cercheremo di presentarvi, di alcuni poeti, un lato poco conosciuto.   Gennaro...
continua...
Pazze strisce pedonali   di Annamaria Riccio   Nella logica delle cose c’è un prodotto che scaturisce da una motivazione, che ne ha indotto...
continua...
IL TEATRO A NAPOLI   a cura di Luigi Rezzuti   Napoli è una città che trova svariati modi di esprimersi, dalla poesia alla musica, dal teatro al...
continua...
La scatola di latta   di Bernardina Moriconi   Guardavo stamattina una scatola di latta che, fino ad ieri, conteneva biscotti e ora è in attesa di...
continua...
“L’UOMO NELLA STORIA”   Giovedì 14 dicembre 2017, alle ore 19,00 la ModartGallery di SABINALBANO, salita Vetriera, 15 Napoli, presenta la mostra...
continua...
NATALE IN CASA CUPIELLO   di Luigi Rezzuti   Si avvicina il Natale e quale migliore occasione per riproporre “Natale in casa Cupiello”? La commedia...
continua...
L’isolotto di Megaride tra mito e realtà   di Luigi Rezzuti   E’ di una decina di giorni fa la notizia che un gruppo di archeologi subacquei si sono...
continua...

Al Teatro Diana “Come sopravvivere ai lavori in casa”

 

di  Antonio Esposito

 

Al Teatro Diana Michele   Caputo    e Ilenia   Lazzarin    sono  i    protagonisti della commedia “Come sopravvivere ai lavori in casa” scritta dallo stesso Michele Caputo , i due attori insieme a Jury Monaco e Vincenzo De Lucia sono diretti  da Paolo Migone.

Mario e Silvia due giovani sposi, vivono una vita frenetica, lui  spesso in giro per il mondo  per lavoro, lei commercialista,  gli    impegni    lavorativi, le mail ,    il telefonino  li tengono spesso    lontani l’uno dall’altra e paradossalmente ciò  rende    la coppia virtualmente    solida poiché  sono    rare  anche le occasioni per litigare e purtroppo anche per confrontarsi . L’occasione    per scontrarsi   e ritrovarsi è data dalla necessità di fare dei “piccoli lavoretti di ristrutturazione   in casa”.   Uno   pseudo architetto scovato da Silvia  su Groupon assicura la realizzazione dei lavori  in  poco  tempo e in occasione di un romantico week end iniziano i lavori     commissionati   da   Silvia   all’insaputa di  Mario che scoprirà il tutto al ritorno dal week end. Alla nefasta  figura dell’architetto, si scoprirà infatti che in vicinanza  dei luoghi    dove ha  progettato costruzioni o lavori di ristrutturazione si sono verificate catastrofi,    si affiancherà    uno   spassoso ed originale “capomastro tuttofare” ancor più sconclusionato dell’architetto, inutile  dire che i  lavori   si protrarranno  ben più a lungo dei tempi previsti ,  nasceranno situazioni comiche e paradossali,    i due sposi saranno dapprima   ancor più divisi   nell’affrontare    gli scontri    con   l’architetto, il muratore , gli imprevisti. La  casa sporca e priva di   ogni comodità   renderà la convivenza    impossibile e lascerà affiorare   vecchie incomprensioni,   rabbia mai sopita,   rancori  ma   a   lungo    andare la    situazione insostenibile che si è creata farà si che i due sposi si ritrovino e facciano fronte comune  contro   tutto e tutti scoprendo che una serata passata su un materassino   di gomma   gonfiabile   in una casa allagata  senza tv e senza alcuna comodità può essere divertente e al tempo stesso romantica. Dalle ceneri o meglio dai calcinacci il loro amore sorgerà a nuova vita. Commedia divertentissima che rappresenta il rapporto di coppia , l’incomunicabilità, l’incomprensio-ne attraverso situazioni  paradossali e divertentissime    nelle    quali il pubblico avrà modo di immede-simarsi. Ulteriore conferma del bravissimo Michele   Caputo,   brillante   ed eccellente Ilenia Lazzarin, famosa attrice della soap “Un posto al sole”,   per   la   prima     volta in teatro in coppia con Michele, bravi ed originali Jury Monaco e Vincenzo De Lucia . La scenografia e  la colonna sonora fanno da ottimo sfondo alla rappresentazione,  la regia  di Paolo Migone e’ perfetta.

(Maggio 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen