NEWS

Napoli e il Cinema, una simbiosi in evoluzione   di Marisa Pumpo Pica   Alcuni eventi, verificatisi di recente, hanno fatto battere più forte, in...
continua...
L’antica chiesa di S. Gennariello   di Antonio La Gala   La chiesa più antica del Vomero è quella di S. Gennariello, in Via Cifariello, più nota...
continua...
Giornata Mondiale della Salute   di Luciana Alboreto   Il 7 aprile 2019 si è celebrata la Giornata Mondiale della Salute, il cui slogan, “Copertura...
continua...
Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica Mutaverso Teatro - Il paradiso degli idioti     Per la stagione Mutaverso Teatro di ErreTeatro, a cura...
continua...
UNITRE - Cerimonia di chiusura dell’anno accademico   Si è svolta, nei giorni scorsi,  la cerimonia di chiusura dell’anno accademico 2015/2016...
continua...
Gli incontri della Fondazione Premio Napoli   Iniziano gli incontri della Fondazione Premio Napoli aperti alla città. Si parte l’11 marzo, alle ore...
continua...
SVEGLIA! Edizioni Spartaco al Salone internazionale del libro di Torino Lingotto Fiere - Dal 18 al 22 maggio Stand J38   Intenso, corposo, amaro: è...
continua...
GIUSEPPE ANTONELLO LEONE   Giuseppe Antonello Leone, pittore scultore ceramista e poeta, è nato il 6 luglio 1917 a Pratola Serra ed è morto a Napoli...
continua...
CHAMPION’ S  LEAGUE   di Luigi Rezzuti   L’urna di Nylon ha estratto proprio una grande squadra come il  Real Madrid da opporre al Napoli. Certo non...
continua...
La caduta del Forte di Vigliena   di Antonio La Gala     Uno degli episodi militari che portarono alla caduta della Repubblica Partenopea del 1799,...
continua...

Al Teatro Diana “Come sopravvivere ai lavori in casa”

 

di  Antonio Esposito

 

Al Teatro Diana Michele   Caputo    e Ilenia   Lazzarin    sono  i    protagonisti della commedia “Come sopravvivere ai lavori in casa” scritta dallo stesso Michele Caputo , i due attori insieme a Jury Monaco e Vincenzo De Lucia sono diretti  da Paolo Migone.

Mario e Silvia due giovani sposi, vivono una vita frenetica, lui  spesso in giro per il mondo  per lavoro, lei commercialista,  gli    impegni    lavorativi, le mail ,    il telefonino  li tengono spesso    lontani l’uno dall’altra e paradossalmente ciò  rende    la coppia virtualmente    solida poiché  sono    rare  anche le occasioni per litigare e purtroppo anche per confrontarsi . L’occasione    per scontrarsi   e ritrovarsi è data dalla necessità di fare dei “piccoli lavoretti di ristrutturazione   in casa”.   Uno   pseudo architetto scovato da Silvia  su Groupon assicura la realizzazione dei lavori  in  poco  tempo e in occasione di un romantico week end iniziano i lavori     commissionati   da   Silvia   all’insaputa di  Mario che scoprirà il tutto al ritorno dal week end. Alla nefasta  figura dell’architetto, si scoprirà infatti che in vicinanza  dei luoghi    dove ha  progettato costruzioni o lavori di ristrutturazione si sono verificate catastrofi,    si affiancherà    uno   spassoso ed originale “capomastro tuttofare” ancor più sconclusionato dell’architetto, inutile  dire che i  lavori   si protrarranno  ben più a lungo dei tempi previsti ,  nasceranno situazioni comiche e paradossali,    i due sposi saranno dapprima   ancor più divisi   nell’affrontare    gli scontri    con   l’architetto, il muratore , gli imprevisti. La  casa sporca e priva di   ogni comodità   renderà la convivenza    impossibile e lascerà affiorare   vecchie incomprensioni,   rabbia mai sopita,   rancori  ma   a   lungo    andare la    situazione insostenibile che si è creata farà si che i due sposi si ritrovino e facciano fronte comune  contro   tutto e tutti scoprendo che una serata passata su un materassino   di gomma   gonfiabile   in una casa allagata  senza tv e senza alcuna comodità può essere divertente e al tempo stesso romantica. Dalle ceneri o meglio dai calcinacci il loro amore sorgerà a nuova vita. Commedia divertentissima che rappresenta il rapporto di coppia , l’incomunicabilità, l’incomprensio-ne attraverso situazioni  paradossali e divertentissime    nelle    quali il pubblico avrà modo di immede-simarsi. Ulteriore conferma del bravissimo Michele   Caputo,   brillante   ed eccellente Ilenia Lazzarin, famosa attrice della soap “Un posto al sole”,   per   la   prima     volta in teatro in coppia con Michele, bravi ed originali Jury Monaco e Vincenzo De Lucia . La scenografia e  la colonna sonora fanno da ottimo sfondo alla rappresentazione,  la regia  di Paolo Migone e’ perfetta.

(Maggio 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen