NEWS

Spigolature Non Ufo, ma oggetti non identificati   di Luciano Scateni   Per noi, esterni al frenetico evolversi delle tecnologie, l’incipit della...
continua...
La scatola di latta   di Bernardina Moriconi   Guardavo stamattina una scatola di latta che, fino ad ieri, conteneva biscotti e ora è in attesa di...
continua...
IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
QUALI “PRIMARIE”?   di Sergio Zazzera   Le “primarie” del 6 marzo scorso, finalizzate alla designazione del candidato alla carica di sindaco di...
continua...
Tra arte e natura. Sabato a Castel Gandolfo   di Luigi Rezzuti   Anche se con notevole ritardo, ho saputo di poter visitare Castel Gandolfo, partendo...
continua...
Un libro a Teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Il giorno 20 maggio alle ore 19.30 Francesco Pinto, Direttore del Centro di produzione della Rai,...
continua...
Antichi giardini di ville campane   di Antonio La Gala   Spesso nel visitare qualche antica villa napoletana o campana restiamo colpiti dal...
continua...
STORIE DI CERAMICA     (Giugno 2018)
continua...
La Fundación Escuela Museo Abierto Para El Mundo a “Il ramo d’oro”   Per i 25 anni della propria attività la Fundación Escuela Museo Abierto Para El...
continua...
IMPATTO AMBIENTALE DEL PETROLIO IN TERRA E IN MARE   Il 6 febbraio 2016, alle ore 17.00, il Museo del Mare di Napoli presenta: IMPATTO AMBIENTALE DEL...
continua...

LA NOTTE DEI MUSEI. ALLA CONQUISTA DEL

VERO ORO DI NAPOLI

 

di Francesca Bruciano

 

Grande successo ha riscontrato la  VI edizione “Notte europea dei Musei 2014”, promossa come ogni anno dal MIBAC T  in tutta Italia. L’apertura dei siti museali statali e comunali, in particolare di Napoli e dintorni - prevista dalle 20 alle 24 al costo simbolico di 1 euro, - ha permesso, ai cittadini, che non li hanno mai visitati, e ai turisti, di conoscere, al di fuori dei consueti orari di visita, luoghi imperdibili dei maggiori centri di interesse storico-artistico, come il Maschio Angioino, sede del museo civico, il complesso monumentale di San Domenico Maggiore, che ospita la “Mostra impossibile” e il PAN, con l’arte di Warhol. L’amministrazione partenopea ha accolto, infatti, la richiesta del presidente dell'Anci Fassino di garantire l’apertura dei musei, dando conferma  del grande sforzo e della volontà politica di investire nel settore artistico-culturale e nel suo “patrimonio”, nonostante le difficoltà finanziarie dell'ente. Il sindaco, Luigi de Magistris, e l’assessore alla Cultura, Nino Daniele, hanno sottolineato, in una nota di Palazzo San Giacomo, “l’importanza di coinvolgere le istituzioni in un’iniziativa che appare come il vero oro di Napoli perché le bellezze artistico-culturali e paesaggistiche,  insieme alla creatività del suo tessuto sociale, rappresentano il potenziale maggiore, anche in termini di crescita e sviluppo". A Napoli sono stati aperti, in via straordinaria, anche il Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco (via Tribunali, 39 ) con visite e percorsi guidati, ogni mezz'ora, alla scoperta di una delle più antiche tradizioni napoletane con il culto delle anime pezzentelle; le Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo 185 ), Il Museo archeologico di Nola nel complesso monastico di Santa Maria La Nova,  il Museo Diocesano (Via San Felice- Nola ) ed il Museo Storico Archeologico (via Senatore Cocozza - Nola).

E' stata una bella opportunità poter godere del patrimonio artistico italiano e scoprirlo in una veste nuova, grazie alle centinaia di iniziative e proposte, tra concerti, visite tematiche e percorsi guidati.

 (Maggio 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen