NEWS

Testimonianze artistiche nel borgo dei Vergini   di Antonio La Gala   In un precedente articolo abbiamo esposto brevemente, dal punto di vista...
continua...
Nascita della stazione di Napoli Centrale   di Antonio La Gala   Tutti i napoletani, quelli meno giovani, per esperienza diretta, gli altri,...
continua...
Attilio Pratella, l'artista   di Antonio La Gala     Come già ho detto in un precedente articolo, mi sono proposto di dedicare a questo pittore due...
continua...
CHIUSO IL CALCIO MERCATO INVERNALE   di Luigi Rezzuti   Si è concluso il calcio mercato invernale 2017. Quest’anno, a differenza delle passate...
continua...
Il Vomero greco-romano   di Antonio La Gala   Un luogo comune che riguarda il Vomero è che la collina vomerese sia un luogo “senza storia” e che,...
continua...
UN GIORNO A CAPRI   di Luigi Rezzuti   Visitare Capri in un giorno è stato possibile in quanto la sua vicinanza a Napoli, Sorrento, Positano e Amalfi...
continua...
MAURO CORONA. Un uomo difficile da gestire   di Luigi Rezzuti   Mauro Corona è uno scrittore, alpinista e scultore italiano. È autore di svariati...
continua...
CHAMPIONS LEAGUE 2018 - 2019   di Luigi Rezzuti   Poteva mai capitare,, una volta tanto, un girone meno impegnativo per la squadra del Napoli di...
continua...
 I teatri dei bisnonni   di Antonio La Gala     Come si divertivano a teatro i nostri nonni e bisnonni napoletani? Sappiamo molto sui teatri più...
continua...
LA PRIMAVERA  E’ ALLE PORTE   di Luigi Rezzuti   Se qualcuno ci chiede “Quando inizia la primavera” siamo abituati a rispondere il 21 marzo, ma non...
continua...

PRESENTAZIONE DELL’ANTOLOGIA POETICA

PRESENTAZIONE DELL’ANTOLOGIA POETICA

FIORI NELLA ROCCIA - COSMOPOLIS EDIZIONI -

NAPOLI

 

di Loredana Pica

 

Pomeriggio magico di musica e poesia quello vissuto dal folto pubblico, che gremiva la sala del Tennis club Vomero di Via Rossini, in occasione della presentazione dell’Antologia poetica, “Fiori nella roccia”, Cosmopolis edizioni - Napoli. 

In apertura, un breve saluto del Presidente del Centro di promozione culturale e sociale, Marisa Pumpo Pica, che ha ringraziato i presenti per la loro affettuosa partecipazione e, in particolare, il Presudente del Tennis Club, avvocato Carlo Grasso ed il dott. Rosario Pennacchio, responsabile degli eventi culturali del Tennis club, per aver offerto a Cosmopolis, da alcuni mesi, la disponibilità della sala.

Un analogo, sentito ringraziamento è stato espresso al dottor Mario Coppeto, Presidente della Municipalità 5 Vomero -Arenella, ed al magistrato Sergio Zazzera, per aver dato, con la loro presenza, un’impronta significativa all’incontro culturale.

Il dott. Rosario Pennacchio ha sottolineato l’importanza di tali pregevoli manifestazioni anche per una struttura come quella del Tennis club che, pur essendo di tipo sportivo, non è insensibile ai valori della cultura, unica leva su cui contare per il recupero di migliori condizioni di vita nella nostra città..

Ha preso, quindi, la parola il Presidente Mario Coppeto, che si è detto lieto di partecipare a momenti culturalmente significativi, lodando iniziative editoriali, senza fini di lucro, come queste, molto valide e, senza dubbio, particolarmente onerose. Egli, in chiusura del suo intervento, ha confermato la disponibilità dei locali della Biblioteca “Croce” e della sede della Circoscrizione, in Via Morghen, considerate le difficoltà in cui il Centro Cosmopolis si muove, a seguito della chiusura delle diverse librerie storiche del Vomero, in cui fino ad oggi ha operato.

Il dottor Sergio Zazzera ha intrattenuto piacevolmente il pubblico, con un intervento stringato ed arguto, sulla poesia.

Sono state proposte, quindi, le poesie degli autori presenti nell’Antologia  (una per ciascun poeta), con un commosso ricordo di alcuni fra essi, rifugiatisi ormai fra le stelle, ma vicini al Centro Cosmopolis, per essere stati soci o simpatizzanti.

A loro l’affettuoso ed unanime omaggio del Presidente, Marisa Pumpo Pica, e del pubblico, che affollava la sala.

La poesie sono state interpretate tutte, con grande professionalità, dai lettori: Dina Bochicchio, Anna Maria Forte, Antonio Giorgio, Nella Mirto, Maria Rosaria Riccio, Aldo Spina.

Le declamazioni sono state intervallate da momenti canoro-musicali, ai quali hanno preso parte Pietro Mirto, Antonio Onorato, Antonietta Pujia, Giuseppe Scognamiglio, Giò Siciliano ed il chitarrista  Peppe Talone, che ha eseguito diversi brani ed ha accompagnato, con grande abilità ed in modo estemporaneo, tutti i cantanti.

Applausi sentiti e corali hanno segnato un indimenticabile pomeriggio culturale tra gli apprezzamenti del pubblico per l’ottima organizzazione e per l’atmosfera di vivo calore umano, non priva di emozioni. 

(Giugno 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen