NEWS

SPIGOLATURE   di Luciano Scateni   Olimpiadi: vengo anch’io? No, tu no Il tormentone “olimpiadi sì, olimpiadi no” incrocia uno snodo eclatante.. La...
continua...
I Paesaggi Culturali della Basilicata   Martedì 28 novembre 2017 ore 17.00, all’ASSOCIAZIONE LUCANA GIUSTINO FORTUNATO (PRESSO SUG - VIA CAPPELLA...
continua...
Un uomo pigro   di Luigi Rezzuti   Sono stanco, tanto stanco, sono stanco di essere stanco, non amo passeggiare, non amo fare shopping, mi annoio...
continua...
IL ROLEX RUBATO   di Luigi Rezzuti   Williams, un giovane di nazionalità inglese, dopo aver superato l’esame di laurea con ottimi voti, si concesse...
continua...
Miti napoletani di oggi.60 ELENA FERRANTE   di Sergio Zazzera   Ora dico una banalità. La storia e il mito sono entrambi prodotti dell’uomo: la...
continua...
UN VIAGGIO DI ALTRI TEMPI   di Luigi Rezzuti   Un mendicante, tutte le sere se ne andava a dormire nella stazione centrale di piazza Garibaldi a...
continua...
NON E’ MAI TROPPO TARDI IN AMORE   di Luigi Rezzuti   In primavera si organizzano sempre delle feste scolastiche, dove mi piace andare. Siamo tutti...
continua...
STORIE DI CERAMICA     (Giugno 2018)
continua...
Metropolitane napoletane abortite   di Antonio La Gala     Forse non tutti sanno che Napoli stava per dotarsi di metropolitana già a fine Ottocento...
continua...
PREMIO SALVATORE CERINO  
continua...

Tatto e linguaggio: il contatto è comunicazione

 


Martedì 10 giugno alle ore 17 si terrà presso la sala conferenze della Stazione Zoologica Anton Dohrn (Villa Comunale), il secondo appuntamento di quest’anno con “Scienza e Società”, ciclo di seminari rivolti al grande pubblico, con l’intento di avvicinare anche i “non addetti ai lavori” a temi prettamente scientifici.

Il titolo di questo incontro è “Tatto e linguaggio: il contatto è comunicazione”. Nei piccoli gesti quotidiani, attraverso nuove e vecchie tecnologie, il tatto influenza tutta la nostra esistenza dal mondo umano a quello animale. Elisa Frasnelli, dell’Università di Trento, introdurrà l’argomento raccontandoci il mondo della comunicazione sociale nelle api. Sarà poi Judith Burkart, dell’Università di Zurigo, a discutere dell’evoluzione del linguaggio in alcune specie di primati e a collegare questa esperienza con quanto accade nella società umana.

Conclude l’incontro il direttore della Scuola di Scultura Chiesa dell’Artedi Sala Bolognese,Felice Tagliaferri. Scultore già noto a Napoli per aver presentato la sua versione “toccabile” del Cristo Velato di Giuseppe Sanmartino, il Maestro Tagliaferri parlerà della sua esperienza personale e del modo con cui il tatto ci aiuta a esprimerci e percepire il mondo che ci circonda.

(Giugno 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen