• Stampa

LE SPIAGGE PIU’ BELLE D’ITALIA                

 

a cura di Luigi Rezzuti

 

Ogni anno gli esperti di Legambiente girano la penisola censendo varie località marittime per la limpidezza delle loro acque, la conservazione e tutela del paesaggio naturale, stilando una classifica dei migliori litorali d’Italia e consigliando, così, i vacanzieri indecisi.

La vacanza ideale è quasi sempre sinonimo di un luogo e spiaggia da sogno e non c’è bisogno di andare alle Maldive, in Thailandia o alle Sejchelles per trovare luoghi di relax, svago, evasione, un mare cristallino, sabbia bianca, natura incontaminata, fondali mozza fiato.

C’è solo l’imbarazzo della scelta, ecco alcuni paradisi naturali che possiamo trovare nella nostra penisola.

Si aggiudica, quest’anno, il primo posto in assoluto la spiaggia dei Conigli sull’isola di Lampedusa, in Sicilia, come migliore spiaggia del mondo.

Subito dopo troviamo la spiaggia La Pelosa, a Sassari, Cala Matiolu ad Orosei, Baia del silenzio a Sesto Levante, spiaggia di Tueredda a Teulada (Cagliari), spiaggia di San Vito Lo Capo a Trapani, spiaggia di Tropea a Tropea (Vibo Valentia), Cala Brandinali a San Teodoro (Olbia), spiaggia di Forniello a Positano, Gala Goloritzè Baunei a Ogliastro (Sardegna).

L’elenco è molto lungo ma non possiamo non citare le spiaggie del Gargano : Manfredonia, Vieste, Mattinata e Baia delle Zingare con i suoi faraglioni a pochi metri dalla riva, Santa Maria di Leuca con le sue grotte, la spiaggia di Pescoluse, detta “le Maldive” del Salento.

Quest’anno è notevole il numero di bandiere blu che testimoniano la bellezza del nostro litorale. Ognuna di queste spiagge ha una propria particolarità che le rendono uniche, ritrovi di vita notturna ma anche luoghi per chi invece preferisce una vacanza tranquilla.

Pochi altri luoghi al mondo offrono un mare così limpido e una natura rigogliosa ma anche escursioni nelle numerose e meravigliose grotte, fantastici arcipelaghi di isole che sono diventate parte del patrimonio naturalistico di parchi e riserve naturali, fondali marini ricchi di pesci.

Per ultime, ma non ultime non possiamo non citare la Costa Smeralda e Marina Piccola con i suoi famosi faraglioni, mete sempre più amate dalla mondanità, dei cosiddetti Vip.

(giugno 2014)