NEWS

Maggio dei monumenti   di Luigi Rezzuti   Come ogni anno, il mese di maggio è dedicato ai monumenti e quest’anno il tema della venticinquesima...
continua...
DON ANTONIO CAFIERO   di Luigi Rezzuti     Don Antonio Cafiero era nato e vissuto nei Vergini, un quartiere di Napoli. Amava Napoli e il Napoli. Era...
continua...
Le lettere di Sua Maestà   di Antonio La Gala   La corrispondenza che Ferdinando I Borbone  indirizzava alla seconda moglie, Lucia Migliaccio,...
continua...
Maria Cristina Russo, Ortensia e altri fiori, Albatros Editore   di Luciana Alboreto   Ortensia regna, sovrana, nel suo giardino incantato da...
continua...
GENNARINO DERUBATO DA UN BAMBINO   di Luigi Rezzuti   Gennarino sperava di godersi una stupenda mattinata sugli scogli di Mergellina, accompagnando la...
continua...
Laura L.C. Allori, Per Amore e per (Il Nido del Gheppio edizioni)   di Nicola Garofano   Finalmente esce, con l’edizione indipendente “Il Nido del...
continua...
IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
LA PRIMAVERA  E’ ALLE PORTE   di Luigi Rezzuti   Se qualcuno ci chiede “Quando inizia la primavera” siamo abituati a rispondere il 21 marzo, ma non...
continua...
Miti napoletani di oggi.48 LA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA   di Sergio Zazzera   Ogni qualvolta il discorso cada sul tema della criminalità organizzata,...
continua...
 YOU NO SPEAK AMERICANO ORIGINAL   ARMY CALL TO ARTISTS. ALL ARTISTS ARE INVITED.  CHIAMATA ALLE ARMI PER GLI ARTISTI. TUTTI GLI ARTISTI SONO...
continua...

ARTE E POESIE AL PAN

 

Verio interpreta Neruda. Dal 27 ottobre al 5 novembre al Pan.

E’ questa una dlle tante immagini della poeticità di Pablo Neruda. Lo interpretano artisti di spessore alla mostra di pittura al Pan. Canteranno i grandiosi colori di Francesco Verio e le voci narranti del poeta attore Ciro Ridolfini, della poetessa-pittrice Elena Tabarro e dagli attori Alessandro  Incerto, Teresa Polimeni e Dullio A. Vaccari. Tutto curato da Daniela Wollmann. Gli artisti si stringeranno idealmente intorno a Pablo Neruda, il sommo poeta della letteratura latino-americana, nato a Parral il 12 luglio 1904 e spentosi (si fa per dire) a Santiago del Cile il 23 settembre 1973, dopo il golpe di Pinochet. Con gli entusiasmanti quadri di Francesco Verio e le voci narranti degli attori, su versi di Neruda, sarà sicuramente un evento di grande valore per la storia della nostra città, Napoli, in colloquio perenne con la vita e la morte, in un tutt’uno tra opera buffa e commedia,farsa e tragedia, dove tutto si scioglie in musica e canto, in arte e poesia.

 

(Ottobre 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen