NEWS

A nord del crepuscolo orientale   Mercoledì, 9 Marzo 2016, alle ore 17 presso l’Istituto italiano per gli studi filosofici, Palazzo Serra di Cassano,...
continua...
Anatomia di una scelta di Luigi Alviggi – Guida editori   di Marisa Pumpo Pica   Luigi Alviggi, in questo suo nuovo cimento letterario, si conferma...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   2017: il discorso agli Ateniesi, rivisitato A Pericle (“circondato dalla gloria”), nato circa 500 anni a.C.,...
continua...
Laura L.C. Allori, Per Amore e per (Il Nido del Gheppio edizioni)   di Nicola Garofano   Finalmente esce, con l’edizione indipendente “Il Nido del...
continua...
Europa League 2019   di Luigi Rezzuti   Ogni speranza di vincere lo scudetto, stagione 2018 – 2019, è ormai perduta e questo non perché la vittoria...
continua...
AMERICA’S  CUP SENZA LUNA ROSSA   di Luigi Rezzuti   “Nello  sport come nella vita, non si può ricorrere sempre al compromesso del compromesso” dice...
continua...
“SWINGING”: ENZA MONETTI AL PAN   di Sergio Zazzera   In principio era l’albero. Che sia quello “della conoscenza del bene e del male” della...
continua...
IO, ROBINSON CRUSOE’   di Luigi Rezzuti   Il naufrago più famoso di tutti i tempi è senza dubbio Robinson Crusoè, che fece naufragio con una nave...
continua...
Miti napoletani di oggi.45 LA “NASCITA” DELLA CAMORRA   di Sergio Zazzera   I Romani erano specialisti abilissimi nel confezionamento di “miti di...
continua...
Appuntamenti internazionali alla libreria Iocisto   di Annamaria Riccio   Un’estate di appuntamenti internazionali che vede un’intensa attività nel...
continua...

CURIOSITA’: LA MELA

 

a cura di Luigi Rezzuti

 


La mela è conosciuta come il frutto che offre maggiore benessere per la nostra salute, ha un potere antiossidante poiché contiene la provitamina A, vitamina B1, B2, E e C, niacina e acido folico insieme a flavonoidi e carotenoidi.

Non a caso per questo frutto il detto : “Una mela al giorno toglie il medico di torno”. La mela ha origine in Asia centrale ma la possibilità di coltivarla con ogni clima e su ogni territorio ha permesso la creazione di diverse varietà. alcune note come prodotto tradizionale, altre che per la loro denominazione commerciale.

La grande adattabilità di questa coltivazione consente di poter consumare questo frutto in ogni periodo dell’anno.

La maturazione naturale della mela varia da fine agosto a metà ottobre e la sua conservazione varia da uno a quattro mesi.

In Italia sono presenti diverse varietà di mele ma la distribuzione ha ridotto in maniera drastica la gamma disponibile a non oltre sei - otto varietà che coprono il 90% del prodotto.

Tre o quattro varietà sono di origine nazionale, anche se le altre quattro o cinque possono comunque essere coltivate nel nostri paese.

Alcune di queste varietà, disponibili in Italia, sono varietà tradizionali, altre sono note per la loro denominazione commerciale.

Di seguito alcuni esempi : mela annurca di piccole dimensioni rispetto alle altre, con buccia rossa, polpa bianca compatta, croccante, succosa e dolce.

La mela annurca è largamente coltivata nelle regioni meridionali, in particolar modo in Campania, si raccoglie tra settembre e ottobre e si conserva tranquillamente fino a primavera inoltrata.

In commercio troviamo, poi, la fuji di colore rosso-dorato, la golden di colore giallo, la smith di colore verde intenso e la royal di colore rosso intenso.

Nella narrativa e nella mitologia la mela è presente, secondo la leggenda in più casi perché  posta sulla testa del figlio di Guglielmo Tell, o perchè cadde in testa a Isac Newton, facendogli intuire la legge di gravitazione universale. Ne possiamo dimenticare la mela d’oro che Paride diede in premio al Afrodite poiché ella era, secondo lui, la più bella Dea dell’Olimpo, ne possiamo ignorare che fu il frutto che fece cadere in tentazione Adamo ed Eva.

Poi la Apple Record (mela in inglese) che rappresenta la casa discografica inglese fondata dai Beatles nel 1968, la mela con un morso è il simbolo dell’azienda Apple costruttrice di compiuter.

 

(Ottobre 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen