NEWS

LUIGI NECCO MUORE ALL’ETA’ DI 83 ANNI   di Luigi Rezzuti   E’ morto Luigi Necco all’ospedale Cardarelli di Napoli per insufficienza respiratoria. I...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Chi si arricchisce con la fornitura di armi al terrorismo? Non si ha notizia di inchieste giornalistiche sulla...
continua...
LA JUVE VINCE LO SCUDETTO   di Luigi Rezzuti   Nel Campionato di calcio italiano non si può andare oltre il secondo posto perché prima di iniziare la...
continua...
IO E LA VALIGIA   di Luigi Rezzuti   Ero seduto davanti a quella valigia rigonfia, nella quale gli indumenti avanzavano tanto da “obbligarla” a non...
continua...
SALUTE Frutta di primavera   di Luigi Rezzuti   In primavera arriva la frutta “golosa”, quella che piace proprio a tutti, dai grandi ai bambini e...
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...
“Quello che vedo”, la webserie sull’autismo di Maurizio Casagrande, in giro per le scuole   di Marisa Pumpo Pica   La webserie “Quello che vedo”,...
continua...
IL ROLEX RUBATO   di Luigi Rezzuti   Williams, un giovane di nazionalità inglese, dopo aver superato l’esame di laurea con ottimi voti, si concesse...
continua...
Buongiorno mezzanotte, torno a casa   Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario - piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940 Mercoledì 18...
continua...
ANDIAMO A TEATRO a cura di Marisa Pumpo Pica Pompeiana Baroque Ensemble in “...di tanti palpiti”   Di grande spessore ed interesse, all’interno del...
continua...

I MERCATINI DI NATALE

 

di Luigi Rezzuti

 

I mercatini di Natale a Napoli sono una delle esperienze più affascinanti e particolari che si possono vivere durante il periodo natalizio.

Nel mese di dicembre le strade e le piazze della città incominciano a riempirsi di bancarelle.

Un’atmosfera unica e sono migliaia i visitatori, italiani e stranieri, che affollano le stradine del centro storico di Napoli.

Le stradine più famose come San Gregorio Armeno e San Biagio dei Librari sono tante affollate che è difficile camminare.

I mercatini di Natale vengono organizzati in varie zone della città, ma senza ombra di dubbio le zone maggiormente frequentate sono appunto quelle di via Tribunali, San Biagio dei Librai e San Gregorio Armeno, quest’ultima aperta tutto l’anno ma, per l’Evento, sempre più espositiva con botteghe e bancarelle specializzate nel presepe e negli accessori per creare un presepe animato.

Il protagonista del Natale partenopeo, infatti, è il Presepe, che, per tradizione, deve essere pronto per la festa dell’Immacolata, l’otto dicembre.

Napoli è custode di quest’antica tradizione, un’arte unica al mondo, tramandata di generazione in generazione.

 I mercatini di Natale stanno diventando un evento sempre più amato, una tradizione ormai consolidata.

La città di Napoli è ricca di bellezze artistiche e paesaggistiche e quella del mercatino di Natale e senz’altro un’ottima occasione per visitare la nostra città.

In questo periodo dell’anno in alcune chiese vengono organizzati anche presepi viventi.

Il numero dei visitatori aumenta di anno in anno, si respira un’aria di festa e non solo per comprare splendide decorazioni per l’albero, candele profumate, pastori, palline colorate e scenografie presepiali, ma anche per ammirare, passeggiare, assistere a concerti e manifestazioni di artisti di strada.

I mercatini natalizi sono dislocati, come si è già detto quasi in tutta la città, dal centro storico a via Foria, lungo l’Orto Botanico, nei giardinetti di piazza Cavour.

Al Vomero si trovano ad Antignano, nei giardinetti del Parco Mascagna, a piazza Degli Artisti e sulle scale di via Scarlatti verso la funicolare che porta a Montesanto.

Le piazze e le strade della città si colorano di luci festose e nelle piazze più importanti l’installazione dell’albero di Natale, colmo di luminarie colorate, di fili argentati e dorati e di tante belle decorazioni.

(Novembre 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen