NEWS

L’intervista   di Marisa Pumpo Pica   Enjoy the Void e il suo album d’esordio “Our Garden”     Si fa strada, nel panorama musicale di questi...
continua...
Miti napoletani di oggi.42 IL "RISANAMENTO" DI NAPOLI   di Sergio Zazzera   Si è soliti dire che non tutti i mali vengono per nuocere, benché...
continua...
Il mercato calcistico del Napoli per gennaio   di Luigi Rezzuti   Il mercato calcistico di gennaio, chiamato anche mercato di riparazione,  si è...
continua...
I Paesaggi Culturali della Basilicata   Martedì 28 novembre 2017 ore 17.00, all’ASSOCIAZIONE LUCANA GIUSTINO FORTUNATO (PRESSO SUG - VIA CAPPELLA...
continua...
TANTI AUGURI. MARADONA CHE NON TRADISCE   di Peppe Iannicelli   Napoli e Buenos Aires, il Vesuvio ed il Rio de La Plata,  i vicoli del Decumano e le...
continua...
 YOU NO SPEAK AMERICANO ORIGINAL   ARMY CALL TO ARTISTS. ALL ARTISTS ARE INVITED.  CHIAMATA ALLE ARMI PER GLI ARTISTI. TUTTI GLI ARTISTI SONO...
continua...
SALUTE E BENESSERE Una casa a misura di sonno   di Peppe Iannicelli   Un terzo della giornata per lavorare, un terzo della giornata per vivere i...
continua...
Associazione lucana “Giustino Fortunato” - Incontro con l’autore e reading   Segnaliamo la presentazione del libro di Antonio Giambersio, Odissea....
continua...
 SONETTI PER IMMAGINI di Nino Velotti   di Nicola Garofano    Verrà presentato, domenica 5 marzo a Pompei (NA) presso il Pompeilab (Via Astolelle,...
continua...
Paolo Ricci: falce e pennello   di Antonio La Gala     Una figura di rilievo nel panorama culturale della Napoli del Novecento è stato Paolo Ricci...
continua...

CALCIOMERCATO – GENNAIO 2015

 

di Luigi Rezzuti

 

Al calciomercato il Napoli ci arriverà tra un mesi dopo una serie di partite tra Campionato ed Europa League, che dovrebbero far capire meglio e stabilire dove intervenire.

Il direttore sportivo, Riccardo Bigon, comunque, già si muove, contatta, si informa, tratta con altre società perché a gennaio il primo obiettivo è l’acquisto di un laterale sinistro.

Goulam, per esempio, giocherà la Coppa d’Africa che terminerà l’8 febbraio, quindi sarà indispensabile prevenire l’emergenza.

L’anno prossimo sia Maggio che Mesto andranno in scadenza di contratto che difficilmente sarà rinnovato, quindi è fondamentale  giocare d’anticipo.

Riccardo Bigon sta riflettendo su Alvaro Arbeola con cinque anni di Real Madrid alle spalle e prima ancora due anni di Liverpool con Benitez alla guida.

Sarebbe il rinforzo ideale perché può garantire autorevolezza, fisicità ed esperienza ma tra due mesi compie 32 anni.

Inoltre ci sono contatti con l’Ajax per il difensore Riccardo Van Rhijn di 22 anni mentre per l’attacco vengono monitorati due giovani interessanti e in linea con i principi del Napoli : Davy Klaasser, un tuttofare, può ricoprire i ruoli di prima punta, seconda punta ed anche di laterale, e  Viktor Fisher centravanti danese dell’Ajax.

Non solo questi sono i nominativi di giocatori sul taccuino di Bigon (con l’assenso di Benitez) che possono interessare il Napoli. L’elenco tra le mani di Bigon è abbastanza lungo, infatti, oltre a questi primi nominativi, c’è un interessamento per James Milner, giocatore in scadenza di contratto con il Manchester.

Potrebbe essere acquistato a prezzo di saldi già a gennaio oppure arrivare a parametro zero nella prossima estate o durante la finestra di “riparazione”, prendere giocatori che siano disponibili già da giugno, come Andrè Ayew, che tra poco compirà venticinque anni e tra otto mesi sarà svincolato a parametro zero. Certo è che, per liberarlo prima, l’Olimpique Marsiglia vorrà qualche riconoscimento economico.

Il mercato del Napoli guarda anche in Sud America e più precisamente in Brasile: piacciono Lucas Lima e Genvanio del Santos, un attaccante e una mezza punta di 22 anni.

Circola voce di un interessamento a Giovanni Simone di 19 anni, dotato del fiuto del gol, poi  si ritorna a parlare di Christop Kramer, 24 anni nel giugno prossimo, centrocampista del Borussia Monchengladhah ma di proprietà del Bayer Leverkusen, mediano di interdizione e anche centrocampista che nell’agosto scorso rifiutò il trasferimento a Napoli. Un anno, però, può incidere nel cambiare gli scenari.

E’ comparso un vecchio pallino, il torinista Matteo Darmian, di 25 anni. Su questo giocatore c’è il rischio di un’asta  in quanto si sono lanciate diverse società di Serie A.

Intanto, dalla Gran Bretagna rimbalza la voce di un possibile, clamoroso, scambio a gennaio tra il Liverpool e il Napoli dei due bomber Balotelli e Higuain. La voce è nata dal disagio di entrambi i calciatori, non sono più quelli della passata stagione.

A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato il fratello Federico Higuain, dichiarando : “ Ho letto e sentito diverse cose su mio fratello, ma nessuna di queste corrisponde alla realtà. Si parla di delusione legata alla mancata qualificazione alla Champions. Nulla di più falso, io parlo con mio fratello e lui è tranquillo e felice di vestire la maglia del Napoli. Il suo futuro sarà ancora legato ai partenopei. Non credo di sbagliare dico che mio fratello è uno dei migliori attaccanti in attività. Nella sua carriera ha sempre segnato un gran numero di gol. Non sarà, dunque, un problema per lui tornare ad essere decisivo come è avvenuto nelle ultime stagioni, specialmente, poi, dopo aver rotto il ghiaccio con una tripletta contro il Verona”.

Da questo lungo elenco, per gennaio dovrebbero uscire i nomi dei nuovi calciatori che rafforzerebbero  la squadra. Poi, cosa più probabile, verranno acquistati giocatori mai menzionati precedentemente. Comunque il presidente Aurelio De Laurentiis dovrà assolutamente comprare almeno il sostituto di Lorenzo Insigne infortunatosi seriamente durante l’incontro con la Fiorentina, il quale dovrebbe rimanere fuori squadra dai quattro ai sei mesi.

Oltre a questi nomi c’è un lungo elenco di giocatori in scadenza di contratto che potrebbero accasarsi entro gennaio come : Pazzini del Milan, Borriello della Roma, Mexes del Milan, Barreto del Palermo, Jankovic del verona, Missiroli del Sassuolo, Giovinco della Juve, De Jong del Milan, Abate del Milan, Jonathan dell’Inter, Neto della Fiorentina e Aquilani della Fiorentina.

(Novembre 2014)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen