NEWS

SVEGLIA! Edizioni Spartaco al Salone internazionale del libro di Torino Lingotto Fiere - Dal 18 al 22 maggio Stand J38   Intenso, corposo, amaro: è...
continua...
CHAMPIONS  LEAGUE “Le vie del Signore sono infinite”   di Luigi Rezzuti   Il Napoli guidato da Sarri è giudicato la migliore squadra che esprime...
continua...
Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica   "Homologia" - Prima assoluta per la Campania   Questa volta è nostro intento segnalare al lettore gli...
continua...
“SPUTAZZE” E “LIR’ÂRGIENTO”   di Sergio Zazzera   Per la seconda volta, la cittadina di Ercolano ha perso l’occasione di essere proclamata “Capitale...
continua...
Maturità alle porte - Riflessioni di una studentessa   di Irene Del Gaudio   Sono una studentessa. Liceale, ancora per poco. Si avvicina...
continua...
Miti napoletani contemporanei.65 “SUPER-NAPOLI”   di Sergio Zazzera   Qualche tempo fa ho parlato del “mito-Napoli”; come se non bastasse, ora il...
continua...
Infanzia di Giambattista Vico   di Antonio La Gala   In passato si credeva che Giambattista Vico fosse nato nella piazza dei Girolamini e lì, nel...
continua...
BROCCOLINCOLLINA Il VOMERO, un quartiere che rappresenta un unicum a Napoli ed in Italia. Una vera città nella città, con una storia, un patrimonio...
continua...
PRIMIZIE DI CALCIO MERCATO   di Luigi Rezzuti   Non è ancora terminato il campionato di calcio di Serie A, nè tanto meno siamo vicini alle date...
continua...
ANDIAMO A TEATRO a cura di Marisa Pumpo Pica Pompeiana Baroque Ensemble in “...di tanti palpiti”   Di grande spessore ed interesse, all’interno del...
continua...

Grazie alla professoressa Pumpo e ai suoi artisti

 

Napoli,17/12/2014
Gli artisti di Cosmopolis hanno dato anima, con musica, canti e poesie, alla serata di festa,
organizzata per loro, nella palestra "Fabricia's Fitness & Dance", di via Kagoshima al Vomero. Pathos e grande coralità hanno caratterizzato lo stato d'animo dei partecipanti, coinvolti dalla passione e dalla capacità comunicativa degli interpreti. Momenti entusiasmanti, tra gli altri, quelli vissuti sulle note d' “’o Marenariello”, per la splendida voce del tenore Giuseppe Scognamiglio e d' “’o Sole mio”, intonata, con maestria, dall'eclettico Antonino Tarantino, mentre la verve umoristica delle signore ha, per lo più, prodotto brani del repertorio classico napoletano e d'operetta. Non è mancato l’assolo di chitarristi professionisti, invitati, per l'occasione, dalla professoressa Marisa Pumpo, organizzatrice del bellissimo evento.
A tutti, grazie per i momenti trascorsi insieme.
Fabrizia e famiglia

(Gennaio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen