NEWS

Il mercato calcistico del Napoli per gennaio   di Luigi Rezzuti   Il mercato calcistico di gennaio, chiamato anche mercato di riparazione,  si è...
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...
Incontri tra letteratura e matematica   Fisciano, mercoledì 8, ore 15,00, Università degli studi di Salerno, Incontri tra letteratura e...
continua...
MACCHINE DA SCRIVERE DALL’800 AD OGGI   a cura di  Luigi Rezzuti   Nell’epoca del digitale e dei computer la scrittura si è evoluta e continua ad...
continua...
Miti napoletani di oggi.49 IL NAPOLI   di Sergio Zazzera    Devo richiamare qui, ancora una volta, l’attitudine della reiterazione del rito a...
continua...
 I teatri dei bisnonni   di Antonio La Gala     Come si divertivano a teatro i nostri nonni e bisnonni napoletani? Sappiamo molto sui teatri più...
continua...
MUTAVERSO TEATRO   Lunedì 26 novembre 2018, alle ore 11,00, nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, si terrà la conferenza stampa di...
continua...
Miti napoletani di oggi.51 I MERCATINI RIONALI   di Sergio Zazzera   Mimmo Piscopo, Mercatino di Antignano Napoli è tutta un pullulare di...
continua...
Nuovo Scempio. Quando lo sport diventa crimine   di Gabriella Pagnotta   Lo scontro avviene prima che i giocatori inizino a “giocare”: un uomo...
continua...
Napoli e Totò nel cuore della Nicolardi   di Annamaria Riccio   Come ormai è consuetudine, anche quest’anno si è svolta la manifestazione di fine...
continua...

Grazie alla professoressa Pumpo e ai suoi artisti

 

Napoli,17/12/2014
Gli artisti di Cosmopolis hanno dato anima, con musica, canti e poesie, alla serata di festa,
organizzata per loro, nella palestra "Fabricia's Fitness & Dance", di via Kagoshima al Vomero. Pathos e grande coralità hanno caratterizzato lo stato d'animo dei partecipanti, coinvolti dalla passione e dalla capacità comunicativa degli interpreti. Momenti entusiasmanti, tra gli altri, quelli vissuti sulle note d' “’o Marenariello”, per la splendida voce del tenore Giuseppe Scognamiglio e d' “’o Sole mio”, intonata, con maestria, dall'eclettico Antonino Tarantino, mentre la verve umoristica delle signore ha, per lo più, prodotto brani del repertorio classico napoletano e d'operetta. Non è mancato l’assolo di chitarristi professionisti, invitati, per l'occasione, dalla professoressa Marisa Pumpo, organizzatrice del bellissimo evento.
A tutti, grazie per i momenti trascorsi insieme.
Fabrizia e famiglia

(Gennaio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen