NEWS

La Germania necessitata   di Marisa Pumpo   Sinossi del libro La Germania necessaria Nel 2012 la Germania non si presentava più solo quale attore...
continua...
I Cacciottoli   diAntonio La Gala   Questo toponimo denomina sia la Salita, che da Corso Vittorio Emanuele porta al Vomero, sia un'estesa zona...
continua...
MOSTRA  “PARADISO E RITORNO”  DI CLARA REZZUTI AL PAN DAL 4 AL 21 MAGGIO 2017   Giovedì 4 maggio nel Loft del Pan (Palazzo delle Arti di Napoli) alle...
continua...
Andiamo a teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   L’iniziativa di  erreteatro, “Mutaverso al tuo Natale, regala il teatro”, che suggerisce a chi è a...
continua...
LA CAPPELLA DEL BUON CONSIGLIO ALLA “SANTARELLA”   di Sergio Zazzera   L’8 dicembre scorso è stata riaperta al culto, dopo circa quindici anni di...
continua...
Miti napoletani di oggi.57 LA "CASA DI TONIA"   di Sergio Zazzera   Dal 2010, al civico n. 12-g di via Santa Maria degli Angeli alle Croci, a...
continua...
Napoli e il Cinema, una simbiosi in evoluzione   di Marisa Pumpo Pica   Alcuni eventi, verificatisi di recente, hanno fatto battere più forte, in...
continua...
CHAMPIONS LEAGUE - OTTAVI DI FINALE   di Luigi Rezzuti     Martedì 7 marzo 2017, ore 20,45, rullo di tamburi, lo spettacolo ha inizio. Bambini,...
continua...
GIUSEPPE ANTONELLO LEONE   Giuseppe Antonello Leone, pittore scultore ceramista e poeta, è nato il 6 luglio 1917 a Pratola Serra ed è morto a Napoli...
continua...
Maturità alle porte - Riflessioni di una studentessa   di Irene Del Gaudio   Sono una studentessa. Liceale, ancora per poco. Si avvicina...
continua...

SEMPRE PIU’ AUTO USATE IN CAMPANIA

 

di Luigi Rezzuti

 

La crisi economica esiste e persiste e sono sempre più gli automobilisti costretti a tenersi la vecchia autovettura perché acquistare un’ auto nuova, anche di piccola cilindrata, è diventato un lusso, al Nord come al Centro e al Sud.

I mezzi pubblici a Napoli non funzionano, ma a lavorare in qualche maniera bisogna andare e questo è il motivo  per il quale avere un mezzo privato diventa un’assoluta necessità.

La crisi dell’auto è resa evidente dalle mancate nuove immatricolazioni. In Campania il calo è dovuto al fatto che, come si è appena detto, è diventato praticamente impossibile, per la maggior parte delle famiglie, acquistare  un’auto nuova .

In circolazione, quindi, vediamo sempre più auto vecchie da rottamare, soggette a guasti e a produrre inquinamenti e le amministrazioni sono costrette a promuovere Ztl e limitazioni alla viabilità, per ridurre la presenza di polveri sottili.

Trovata la legge, trovato il rimedio: molti automobilisti, per circolare  anche nei giorni vietati e per risparmiare sui costi, fanno installare un impianto a gas che è anche meno inquinante.

Se andiamo avanti così molti circoleranno con auto sempre più vecchie. Siamo tornati indietro di 50 anni.

Il parco auto in Campania è  tra i più vecchi d’Europa, l’età media di un’auto spesso va dai 10 ai 13 anni.

(Aprile 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen