NEWS

RITROVARSI  A  PARIGI di   Gaito  Gazdanov   Di Luigi Alviggi   Gaito Gazdanov (San Pietroburgo, 1903 – 1971), figlio di un guardaboschi, nel 1920...
continua...
“Quello che vedo”, la webserie sull’autismo di Maurizio Casagrande, in giro per le scuole   di Marisa Pumpo Pica   La webserie “Quello che vedo”,...
continua...
IMPATTO AMBIENTALE DEL PETROLIO IN TERRA E IN MARE   Il 6 febbraio 2016, alle ore 17.00, il Museo del Mare di Napoli presenta: IMPATTO AMBIENTALE DEL...
continua...
Parlanno 'e poesia   di Romano Rizzo   Antonino Alonge (Palermo, 20 settembre 1871 - Milano, 13 agosto 1958). Poeta e giornalista, visse a Napoli...
continua...
DON ANTONIO CAFIERO   di Luigi Rezzuti     Don Antonio Cafiero era nato e vissuto nei Vergini, un quartiere di Napoli. Amava Napoli e il Napoli. Era...
continua...
Miti napoletani di oggi.61 IL "DIVARIO TRA LE CLASSI SOCIALI"   di Sergio Zazzera     Mai come a Napoli si è fatto registrare in maniera tanto...
continua...
INCONTRI AL TRAMONTO   (Giugno 2017)
continua...
Pensieri ad alta voce di Marisa Pumpo Pica   Revisionare Dante?      Sul filo dei nostri “Pensieri ad alta voce”,  questa volta è di scena Dante....
continua...
PREVISIONI PER L’ESTATE 2019   di Luigi Rezzuti   Arrivano sempre più conferme su quella che sarà un’estate bollente, con caldo insopportabile, ...
continua...
ANNO 2017   di Luigi Rezzuti   Diciamoci la verità, stavamo aspettando tutti la fine dell’anno 2017. In molti attendevamo il 31...
continua...

A NAPOLI QUATTROZAMPEINFIERA

 

di Laura Coluccio

 

Sabato 18 e domenica 19 aprile l’evento più importante dedicato agli amanti di cani e gatti. Due giorni di divertimento, apprendimento e tanto shopping

 

Scoprire i benefici dell’agopuntura per curare il micio, aiutare l'animale con la Floriterapia di Bach, conoscere l’osteopatia (ascoltare con le mani i messaggi del suo corpo), imparare il canese, divertirsi con la gara di tuffi con lo Splashdog, ballare nel ring della Dog Dance, e tanto altro ancora! Tutto questo è stato Quattrozampeinfiera, il più importante evento dedicato a tutti gli amanti dei nostri amici pelosi, che si è tenuto in questi giorni alla Mostra d'Oltremare.

Una kermesse che si adatta al mercato Pet che, nonostante la crisi, regge: nel 2014 una crescita del valore di 2,1% per un totale di 1.735,5 milioni di euro di fatturato. Questo perché gli Italiani amano gli animali, infatti quelli domestici sono circa 60 milioni e il  migliore amico dell’uomo, il cane, si conferma quello più amato. E’  presente nelle nostre case con il 55,6%, contro il 49,7%, rappresentato da coloro  che prediligono il gatto.

La novità di Quattrozampeinfiera sono stati i due interi padiglioni dedicati ai cani e ai gatti,DogWorld e FelisWorld: l’occasione perfetta per conoscere i nostri amici a quattro zampe e le diverse razze, preferenze e abitudini, per imparare a vivere in armonia con loro. Tantissime le attività, sia ludiche che formative, tutte con dimostrazioni pratiche: avvicinare il mondo animale ai bambini, conoscere le patologie più comuni, imparare a curare il nostro amico a quattro zampe con i migliori  veterinari, scoprire le leggi contro l’abbandono, apprendere come tenere Fido sempre pulito, la dieta giusta e, infine, saper distinguere le migliori razze canine e feline.

I padroni si sono cimentati, con i loro amici fedeli, nelle varie attività sportive con le piscine destinate all’AquaDog,  tra tuffi e acrobazie e dimostrazioni di salvataggio.

Di tutto e di più a Quattrozampeinfiera, seconda edizione partenopea.  

Tanti i prodotti da acquistare direttamentedalle aziende più rinomate di mangimistica, accessori, prodotti per la salute, integratori a quelle di servizi innovativi e di tendenza.

Tra le aree più attese, il Dog Carpet Show, sul quale si sono alternati spettacoli, intrattenimenti e incontri con esperti. Sul carpet, oltre alla musica e al divertimento, una passerella di alcune delle razze canine italiane riconosciute dall’Enci e la possibilità di vivere un momento di celebrità in compagnia del proprio cane! Gli Italiani amano gli animali e il mercato per l’alimentazione e la cura dei pelosi lo conferma. Nonostante la situazione economica colpisca famiglie e consumi, il settore regge alla crisi.

(Aprile 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen