NEWS

La violenza sulle donne   di Luigi Rezzuti   Si sente, purtroppo, parlare molto spesso di violenza sulle donne. Sui giornali, in TV, alla radio,...
continua...
CHAMPIONS LEAGUE 2018 - 2019   di Luigi Rezzuti   Poteva mai capitare,, una volta tanto, un girone meno impegnativo per la squadra del Napoli di...
continua...
L’antica chiesa di S. Gennariello   di Antonio La Gala   La chiesa più antica del Vomero è quella di S. Gennariello, in Via Cifariello, più nota...
continua...
"CONCERTO PER ARCHI E FILI D'ERBA"  
continua...
SPIGOLATURE   di Luciano Scateni   Siamo tutti Liliana   Contro minacce e insulti alla senatrice Segre tutti contro i media, quasi tutti, ma con...
continua...
ANNO 2017   di Luigi Rezzuti   Diciamoci la verità, stavamo aspettando tutti la fine dell’anno 2017. In molti attendevamo il 31...
continua...
Miti napoletani di oggi.74 IL “CAFFE' SOSPESO”   di Sergio Zazzera   Che Napoli sia diventata, già da almeno un secolo e mezzo, la “patria” del...
continua...
“I De Filippo, il mestiere in scena”. Anteprima mondiale a Napoli.   di Luciana Alboreto   Le storiche sale di Castel dell’Ovo, accolgono dal 28...
continua...
MACCHINE DA SCRIVERE DALL’800 AD OGGI   a cura di  Luigi Rezzuti   Nell’epoca del digitale e dei computer la scrittura si è evoluta e continua ad...
continua...
PREVISIONI PER L’ESTATE 2019   di Luigi Rezzuti   Arrivano sempre più conferme su quella che sarà un’estate bollente, con caldo insopportabile, ...
continua...

“PASSIONI TEATRALI” AL TEATRO CILEA

 


Al Teatro Acacia la Compagnia “Passioni Teatrali”, diretta da Silvana Buttafarri,  ha presentato un testo brillante, una commedia con musiche, ambientata negli anni ’60 alla ripresa delle attività didattiche, con situazioni tipiche  di studenti che s’innamorano delle proprie coetanee ma anche infatuati di qualche insegnante, insegnanti che s’innamorano tra di loro. Il tutto intervallato da musiche e balletti che riecheggiano i maggiori successi di quegli anni e che si concludono con il Mak P, la classica festa che, al termine del quinto anno di scuola superiore, cento giorni prima della fine delle lezioni, chiude l’anno scolastico.

Tra gli interpreti la stessa Silvana Buttafarri, nel ruolo della preside. Gli insegnanti : Renata Amabile, Rossella Argo, Ugo Bardi, Sasà Bratti, Annamaria Cretella, Vittorio Forgione, Luciano Iannone, Rino Pappagallo, Benedetto Pepe, Ada Punzo, Anna Sardi,  nonché  un  gruppo di ballerini tra i quali Dalila Di Stefano e Christian La Sala, che hanno dato vita ad un susseguirsi di canzoni e balletti, apprezzati dal pubblico in sala, che ha mostrato di gradire lo spettacolo anche per  le musiche dal vivo, eseguite dall’orchestra diretta dal maestro Bruno Vitale.

Regia di Maurizio Fiorillo con la direzione artistica di Gennaro Capodanno.

(Maggio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen