NEWS

TEMPO SOSPESO - Mostra personale di Guglielmo Longobardo a cura di Gaspare Natale   Una pittura viscerale e rigorosa insieme, alla costante ricerca di...
continua...
Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940   Giovedì 10 ottobre ore 18:30 Maria Grazia Gugliotti,...
continua...
Miti napoletani di oggi. 77 LA “SANT'ORSOLA” DI CARAVAGGIO   di Sergio Zazzera   Fiore all’occhiello della sede napoletana delle “Gallerie...
continua...
LE FORME DELLA POESIA   Da “Il tempo del vino e delle rose” riceviamo e siamo lieti di pubblicare gli eventi della settimana: 4 maggio ore 18.30:...
continua...
Via Martucci. Una nobile signora d’altri tempi   di Antonio La Gala   L’ampia zona “bene” del Rione Amedeo conserva i segni del suo sviluppo...
continua...
NATALE IN CASA CUPIELLO   di Luigi Rezzuti   Si avvicina il Natale e quale migliore occasione per riproporre “Natale in casa Cupiello”? La commedia...
continua...
Eleganza   di Mariacarla Rubinacci   Finalmente ha fatto il suo trionfale ingresso la stagione calda/tiepida, dato che alcuni momenti di pioggia...
continua...
Il calcio mercato del Napoli   di Luigi Rezzuti   E’ appena terminato il campionato che già si parla di calcio mercato. Il Napoli, classificatosi...
continua...
ALL’ARENA “SIECI” DI SCAURI: “ I CASI SONO DUE”   di Luigi Rezzuti   L’associazione Teatrale Cangiani, dopo gli strepitosi successi di pubblico e...
continua...
QUALI “PRIMARIE”?   di Sergio Zazzera   Le “primarie” del 6 marzo scorso, finalizzate alla designazione del candidato alla carica di sindaco di...
continua...

“PASSIONI TEATRALI” AL TEATRO CILEA

 


Al Teatro Acacia la Compagnia “Passioni Teatrali”, diretta da Silvana Buttafarri,  ha presentato un testo brillante, una commedia con musiche, ambientata negli anni ’60 alla ripresa delle attività didattiche, con situazioni tipiche  di studenti che s’innamorano delle proprie coetanee ma anche infatuati di qualche insegnante, insegnanti che s’innamorano tra di loro. Il tutto intervallato da musiche e balletti che riecheggiano i maggiori successi di quegli anni e che si concludono con il Mak P, la classica festa che, al termine del quinto anno di scuola superiore, cento giorni prima della fine delle lezioni, chiude l’anno scolastico.

Tra gli interpreti la stessa Silvana Buttafarri, nel ruolo della preside. Gli insegnanti : Renata Amabile, Rossella Argo, Ugo Bardi, Sasà Bratti, Annamaria Cretella, Vittorio Forgione, Luciano Iannone, Rino Pappagallo, Benedetto Pepe, Ada Punzo, Anna Sardi,  nonché  un  gruppo di ballerini tra i quali Dalila Di Stefano e Christian La Sala, che hanno dato vita ad un susseguirsi di canzoni e balletti, apprezzati dal pubblico in sala, che ha mostrato di gradire lo spettacolo anche per  le musiche dal vivo, eseguite dall’orchestra diretta dal maestro Bruno Vitale.

Regia di Maurizio Fiorillo con la direzione artistica di Gennaro Capodanno.

(Maggio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen