NEWS

“Plenitude”   Sabato 5 Maggio 2018, alle ore 17.30, sarà inaugurata la mostra, a cura di Maurizio Vitiello, “Plenitude” con opere recenti del giovane...
continua...
CHIUSO IL CALCIO MERCATO INVERNALE   di Luigi Rezzuti   Si è concluso il calcio mercato invernale 2017. Quest’anno, a differenza delle passate...
continua...
L’OSSESSIONE DELLE VACANZE ALL’ESTERO   di Luigi Rezzuti   La vacanza è un diritto inalienabile. Una volta, tanti anni fa, era un lusso solo per...
continua...
AL SALOTTO CERINO   Salotto Cerino –  Piazzetta del Leone   Giovedì,  30 marzo, alle ore 18 “La Napoli letteraria di Francesco D’Episcopo" Con...
continua...
7 marzo. Il fascino dell’immaginario, ovvero la creatività   Creatività: anche su questo indaga la Scuola di Palo Alto, prima al mondo per le ricerche...
continua...
Parlanno ’e Poesia 9 Ferdinando Russo   di Romano Rizzo   Conoscere alcuni aneddoti sulla vita di un grande della poesia napoletana può...
continua...
La Germania necessaria     Venerdì 24 novembre 2017, ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove - Via...
continua...
Cara  Matera,  ti  scrivo…..               di  Mariacarla Rubinacci   Sono arrivata una mattina di sole, ho bussato alla tua porta, ricordi?, e tu...
continua...
Il gatto armonico, libri e idee per crescere   I laboratori di aprile con la scrittrice Maria Strianese (dillo a un amico). Il prato delle favole -...
continua...
“I De Filippo, il mestiere in scena”. Anteprima mondiale a Napoli.   di Luciana Alboreto   Le storiche sale di Castel dell’Ovo, accolgono dal 28...
continua...

“PASSIONI TEATRALI” AL TEATRO CILEA

 


Al Teatro Acacia la Compagnia “Passioni Teatrali”, diretta da Silvana Buttafarri,  ha presentato un testo brillante, una commedia con musiche, ambientata negli anni ’60 alla ripresa delle attività didattiche, con situazioni tipiche  di studenti che s’innamorano delle proprie coetanee ma anche infatuati di qualche insegnante, insegnanti che s’innamorano tra di loro. Il tutto intervallato da musiche e balletti che riecheggiano i maggiori successi di quegli anni e che si concludono con il Mak P, la classica festa che, al termine del quinto anno di scuola superiore, cento giorni prima della fine delle lezioni, chiude l’anno scolastico.

Tra gli interpreti la stessa Silvana Buttafarri, nel ruolo della preside. Gli insegnanti : Renata Amabile, Rossella Argo, Ugo Bardi, Sasà Bratti, Annamaria Cretella, Vittorio Forgione, Luciano Iannone, Rino Pappagallo, Benedetto Pepe, Ada Punzo, Anna Sardi,  nonché  un  gruppo di ballerini tra i quali Dalila Di Stefano e Christian La Sala, che hanno dato vita ad un susseguirsi di canzoni e balletti, apprezzati dal pubblico in sala, che ha mostrato di gradire lo spettacolo anche per  le musiche dal vivo, eseguite dall’orchestra diretta dal maestro Bruno Vitale.

Regia di Maurizio Fiorillo con la direzione artistica di Gennaro Capodanno.

(Maggio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen