NEWS

Galleria Salotto Cerino - Pozzuoli “Il golfo di Napoli  tra storia, natura e degrado”   Giovedì, 2 marzo, alle ore 19,  è stata inaugurata la mostra...
continua...
"CONCERTO PER ARCHI E FILI D'ERBA"  
continua...
PER TOTO'     (Maggio 2017)
continua...
Napoli Ottocento, come venivano i turisti   di Antonio La Gala   Negli anni Venti dell’Ottocento cominciarono a crescere i flussi turistici verso...
continua...
BOMBE DI MERCATO   di Luigi Rezzuti   E’ da poco terminato il Campionato italiano di calcio di Serie A e già gli addetti ai lavori sono impegnati in...
continua...
 I teatri dei bisnonni   di Antonio La Gala     Come si divertivano a teatro i nostri nonni e bisnonni napoletani? Sappiamo molto sui teatri più...
continua...
Miti napoletani di oggi.62 L’EXTRACOMUNITARIO   di Sergio Zazzera   Il fenomeno dell’immigrazione, soprattutto dai paesi africani, è divenuto...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Diritti negati Corrado Augias, prestigioso giornalista e scrittore non credente, coltiva l’interesse per la...
continua...
IO, ROBINSON CRUSOE’   di Luigi Rezzuti   Il naufrago più famoso di tutti i tempi è senza dubbio Robinson Crusoè, che fece naufragio con una nave...
continua...
E’ ARRIVATA LA PRIMAVERA   di Luigi Rezzuti   La primavera ha inizio il 21 marzo per finire il 21 giugno. Dopo il maltempo arriva la nuova stagione....
continua...

MAURIZIO SARRI, DALLA PROVINCIA ALLA METROPOLI

 

di Luigi Rezzuti

 


Dopo vari incontri e trattative, prima con l’allenatore Sinisa Mihailocic, poi con Emery del Siviglia, Spalletti, Montella, Prandelli e addirittura con l’allenatore della Nazionale Azzurra, Conte, il presidente dl Calcio Napoli ha scelto Maurizio Sarri, ex allenatore dell’Empoli,

Sarri sarà anche un discreto allenatore ma la sua esperienza è legata a campionati di calcio di serie inferiori come l’Eccellenza, Serie D, C2, C1, serie B e, solo nella stagione 2014-2015, ha allenato l’Empoli in Serie A, classificandosi al 15° posto.

Di Maurizio Sarri si dice che è un allenatore puntiglioso e certosino, non solo nelle varie fasi di gioco (possesso, non possesso e transizione), ma soprattutto sulle “palle inattive” (rimesse laterali, calci di punizione e calci d’angolo).

Ha al suo attivo varie esperienze: è stato allenatore del Sorrento nella stagione 2011; il 25 giugno del 2012 firma un contratto annuale con l’Empoli in Serie B.

Il 13 giugno del 2013 rinnova per due stagioni il contratto con la società toscana.

Nella stagione 2013-2014 l’Empoli finisce al secondo posto e la squadra è promossa in Serie A e, nella stagione 2014-2015, conquista la salvezza, classificandosi al 15° posto in classifica.

Certo, però, dopo l’era Reja, Mazzarri e Rafa Benitez ci sembra poca cosa la scelta di Aurelio De Laurentiis, infatti ci chiediamo se il nuovo allenatore sarà in grado di affrontare l’Europa League, gestire calciatori come Huguain, Goulam, Albiol e una piazza difficile e calda come Napoli.

Auguriamo a Maurizio Sarri la stessa fortuna che hanno avuto allenatori come lui, venuti da serie inferiori e senza alcuna esperienza in Serie A, come Enrico Sacchi, Bianchi e Bigon.

Adesso il presidente deve ingaggiare anche un direttore tecnico dopo Bigon, per stabilire le strategie di mercato per la prossima stagione 2015-2016. Dopo l’arrivo del portiere Pepe Reina sembra approdare al Napoli il centrocampista Valdifiori dell’Empoli e il portiere Sepe, che dovrebbe fare da secondo a Reina.

(Giugno 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen