NEWS

MAGGIO DEI MONUMENTI   di Luigi Rezzuti   La 24° edizione del “Maggio dei Monumenti” è partita il 28 aprile per terminare il 3 giugno...
continua...
La morte di G.B. Vico fra corsi e ricorsi   di Antonio La Gala   Giambattista Vico, oltre alle lezioni di storia alta, con le sue opere, ci ha...
continua...
IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
Salute e Benessere           IL PEPERONCINO ROSSO PUO’ AIUTARE A FERMARE UN INFARTO   di Luigi Rezzuti   Un noto erborista americano afferma di...
continua...
I PONTI DEL 2019   di Ilaria Rezzuti   Un nuovo anno è arrivato e vogliamo divertirci a suggerire ai lettori de “ILVOMERESE” qualche accattivante...
continua...
SALUTE E BENESSERE Una casa a misura di sonno   di Peppe Iannicelli   Un terzo della giornata per lavorare, un terzo della giornata per vivere i...
continua...
E’ ARRIVATA LA PRIMAVERA   di Luigi Rezzuti   La primavera ha inizio il 21 marzo per finire il 21 giugno. Dopo il maltempo arriva la nuova stagione....
continua...
La Prima Edizione de “Il Presepe Vivente” a Boscotrecase (NA) nell’antica contrada Oratorio Una straordinaria occasione per conoscere vecchi mestieri e...
continua...
LA CAPPELLA DEL BUON CONSIGLIO ALLA “SANTARELLA”   di Sergio Zazzera   L’8 dicembre scorso è stata riaperta al culto, dopo circa quindici anni di...
continua...
GIUSEPPE ANTONELLO LEONE   Giuseppe Antonello Leone, pittore scultore ceramista e poeta, è nato il 6 luglio 1917 a Pratola Serra ed è morto a Napoli...
continua...

ANDIAMO A TEATRO

 

a cura di Marisa Pumpo Pica

 

TEATRO TASSO

Direzione Artistica Giampiero Notarangelo

Via Tasso 169. Napoli           Tel. 081 66 94 80

www. teatrotassonapoli.it                     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cartellone di Prosa  

2015  - 2016

Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre 2015 la Compagnia Gli Artigiani del Teatro in FINALMENTE MAMMA  di Ciro Puglia

Regia di Carlo Valastro

In breve, la trama:

Donna Rachele e Don Alberto, coppia benestante, sposata da molti anni, non sono riusciti ad avere figli e decidono di adottare una bambina. Chiedono  ad un avvocato di essere aiutati per l’adozione. Donna Rachele, intanto, sfoga tutte le sue frustrazioni su Rusina, la cameriera, che passa per una poco di buono perché corteggiata con eccessiva insistenza dai due lavoranti di casa, Vincenzo e Peppino. Quando alla masseria di Don Alberto si presentano la piccerella da adottare e una suora, che le fa da accompagnatrice, sorge il problema: la piccerella è troppo grande di età e ha un carattere ribelle ed autoritario, tanto da potersi pensare addirittura posseduta dal demonio. Il veterinario e il prete del paese cercano di liberare la ragazza dalla possessione, ma non ci riescono. I loro tentativi falliscono miseramente, sottoposti come sono ad aggressioni anche fisiche che li fanno desistere dai loro intenti.

Il finale è tutto  da scoprire: gli intrighi e le situazioni più strane vengono alla luce. La commedia offre molti spunti comici, con situazioni assurde e divertenti che, tuttavia, spingono, lo spettatore anche a riflettere sulle problematiche dell'uomo e della vita.

(Ottobre 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen