NEWS

STORIE DI CERAMICA     (Giugno 2018)
continua...
Europa League 2019   di Luigi Rezzuti   Ogni speranza di vincere lo scudetto, stagione 2018 – 2019, è ormai perduta e questo non perché la vittoria...
continua...
Il tempo del vino e delle rose Caffè letterario piazza Dante 44/45, Napoli Info 081 014 5940   Domenica, 25 novembre, ore 10:30, per la Rassegna "La...
continua...
Incontri tra letteratura e matematica   Fisciano, mercoledì 8, ore 15,00, Università degli studi di Salerno, Incontri tra letteratura e...
continua...
PRIMA DELL'OBLIO         (Marzo 2019)
continua...
EDICOLE VOTIVE DI NAPOLI   di Luigi Rezzuti   Passeggiando per le strade di Napoli, è possibile contare un vasto numero di “altarini”. Le edicole...
continua...
PREMIO CONCETTA BARRA - ISOLA DI PROCIDA -TERZA EDIZIONE   A settembre 2016 si è tenuta la terza edizione del “Premio Concetta Barra – Isola di...
continua...
Donne e Madonne   Al via la quarta edizione della Mostra Concorso "Mare Mota", che avrà per oggetto il tema intrigante "Donne e Madonne" e si terrà...
continua...
Pensieri ad alta voce di Marisa Pumpo Pica   Revisionare Dante?      Sul filo dei nostri “Pensieri ad alta voce”,  questa volta è di scena Dante....
continua...
Galleria Salotto Cerino - Pozzuoli “Il golfo di Napoli  tra storia, natura e degrado”   Giovedì, 2 marzo, alle ore 19,  è stata inaugurata la mostra...
continua...

ANDIAMO A TEATRO

 

a cura di Marisa Pumpo Pica

 


TEATRO DIANA - Da mercoledì 25 novembre: Produzione Diana Or.i.s. - LEO   GULLOTTA  in “Spirito allegro”, di Noel Coward, con BETTI PEDRAZZI, RITA ABELA, FEDERICA BERN, CHIARA CAVALIERI, VALENTINA GRISTINA, SERGIO MASCHERPA; SCENE DI EZIO ANTONELLI; MUSICHE DI GERMANO MAZZOCCHETTI; REGIA DI FABIO GROSSI.

Da mercoledì 25 novembre un graditissimo ritorno al Teatro Diana: LEO GULLOTTA porterà in scena “Spirito Allegro”, scritto da Noel Coward. È una produzione del Teatro Diana, con scenografia e video mapping per la prima volta  in uno spettacolo di prosa.

Spirito Allegro, si legge nelle note di regia, è una commedia dall’aspetto classico, aderente all’epoca in cui fu scritta ed elegante, per forme e per fogge. La novità è rappresentata dall’inventiva che viene usata per raccontare il soprannaturale. Espedienti scenici atti ad un’epoca più aderente all’auditorio che alla penna di Coward. Una compagnia di professionisti, alla quale è stata volutamente “abbassata” l’immagine anagrafica per una messinscena scattante e piena di ritmo…Poco spazio all’attesa e più allo stupore!

Info e prenotazioni 0815567527; www.teatrodiana.it.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen