NEWS

Maria Cristina Russo, Ortensia e altri fiori, Albatros Editore   di Luciana Alboreto   Ortensia regna, sovrana, nel suo giardino incantato da...
continua...
Miti napoletani di oggi.76 “CERTE” MOSTRE   di Sergio Zazzera   E' stata allestita, di recente, nella sede napoletana delle Gallerie d’Italia...
continua...
Pazze strisce pedonali   di Annamaria Riccio   Nella logica delle cose c’è un prodotto che scaturisce da una motivazione, che ne ha indotto...
continua...
L’OSTERIA DEL CONTADINO   di Luigi Rezzuti   L’osteria del contadino era una semplice casupola in mezzo ai campi. Chi non la conosceva, poteva...
continua...
Il mandato   di Alfredo Imperatore   Che cosa è un mandato? Un contratto con cui una persona (mandatario) si obbliga a compiere una o più attività di...
continua...
LARGO O PIAZZA?   di Antonio La Gala     Spesso nel leggere cose della Napoli antica ci imbattiamo in denominazioni stradali che ci lasciano...
continua...
Anno nuovo. Tasse e adempimenti fiscali   di Antonio Esposito   Inizia un nuovo anno, buoni propositi, oroscopo, mille incognite, una sola certezza...
continua...
LA JUVE VINCE LO SCUDETTO IL NAPOLI VINCE LO SCUDETTO DELL’ONESTA’   di Luigi Rezzuti   Pensavamo che calciopoli fosse davvero finita, invece sotto...
continua...
 “CU ‘O CHIUMMO E CU ‘O CUMPASSO” (relazione svolta al convegno sul tema omonimo, tenutosi il 6 dicembre nella Confraternita di S. Antonio di...
continua...
LINO BANFI   di Luigi Rezzuti   Pasquale Zagaria, in arte Lino Banfi, nasce il 9 luglio del 1936 ad Andria, in provincia di Bari. A quindici anni...
continua...

LA TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE PER IL CONTRASTO ALLE AGGRESSIONI CRIMINALI

 

Nella splendida cornice della Sala degli Specchi dell’Ente Provinciale per il Turismo della Provincia di Caserta presso la Reggia Vanvitelliana, si è svolto, nei giorni scorsi, un interessante Seminario sul tema: “La Tutela del patrimonio culturale per il contrasto alle aggressioni criminali” organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Campania, unitamente all’Ordine degli Architetti di Caserta e all’Associazione Giornalisti Terra di Lavoro, con la partecipazione attiva della Diocesi di Caserta, dell’EPT, del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, della Soprintendenza Archeologica della Campania e della Soprintendenza per i Beni Architettonici e il Paesaggio di Caserta e Benevento.

 

Parte, dunque,  da Caserta un forte segnale per la difesa del patrimonio culturale, considerato non soltanto testimonianza di valori materiali tangibili ma anche simbolo di civiltà. Tutela, quindi, in contrasto alle azioni criminali, deturpatrici dell’uomo, che si manifestano sotto varie forme, dall’indifferenza alla sottrazione dei beni, alle aggressioni demolitrici del patrimonio archeologico e architettonico, alla sottrazione del paesaggio.

L’azione preventiva, congiunta e consapevole della stampa, degli specialisti del restauro e della conservazione, degli organi di tutela e dei possessori dei beni culturali a vario titolo, può frenare l’uso improprio del nostro patrimonio e assicurarne il migliore godimento, a beneficio dei cittadini. La giornata di approfondimento sarà foriera di nuove attività seminariali che gli enti proponenti intendono mettere in campo per istruire quanti hanno un titolo nella detenzione di beni e un ruolo nella loro conservazione, per la difesa del patrimonio dalle aggressioni criminali.

Dopo l’apertura dei lavori da parte del Vescovo di Caserta,  Sua Ecc. Monsignor Giovanni D’Alise, è seguito il saluto del Commissario dell’EPT, Lucia Ranucci, del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Ottavio Lucarelli e del Presidente dell’Ordine degli Architetti, Domenico De Cristofaro.

Relatori d’eccellenza, l’architetto Salvatore Buonomo, Soprintendente BEAP per le province di Caserta e Benevento, la Dott.ssa Adele Campanelli, Soprintendente Archeologia della Campania, il Vice Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Mimmo Falco, Mons. Ernesto Rascato, delegato CEI BB.CC. per la Campania, il Capitano Carmine Elefante, Comandante Regionale del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e l’architetto Mariano Nuzzo, Ispettore Onorario del MiBACT.

Ha  moderato il dibattito il giornalista Riccardo Stravino, consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen