NEWS

NAPOLETANA - Arte turca al CAM   Dal 18 novembre 2017 alle ore 18.00 presso il museo CAM si terrà Napoletana, a cura di Kani Kaya, mostra di 37...
continua...
UN NATALE DA FAVOLA   Domenica 18 dicembre, ore 10-13, Giardini dell'Ippodromo di Agnano, presso Mercatino Contadino, lettura di favole di Natale...
continua...
BUON COMPLEANNO, TOTO’   di  Luigi Rezzuti   Antonio De Curtis, per tutti  Totò, il “principe della risata”, destinato a riempire i teatri e le sale...
continua...
Parlanno 'e poesia   di Romano Rizzo   Antonino Alonge (Palermo, 20 settembre 1871 - Milano, 13 agosto 1958). Poeta e giornalista, visse a Napoli...
continua...
UNA STAGIONE CALCISTICA STORTA   di Luigi Rezzuti    Durante il periodo precampionato tutti affermavano che questa stagione 2019/2020 sarebbe stata...
continua...
Le lettere di Sua Maestà   di Antonio La Gala   La corrispondenza che Ferdinando I Borbone  indirizzava alla seconda moglie, Lucia Migliaccio,...
continua...
Buongiorno mezzanotte, torno a casa   Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario - piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940 Mercoledì 18...
continua...
Miti napoletani di oggi. 54 IL "DASPO URBANO"   di Sergio Zazzera   In attuazione della Convenzione Europea di Strasburgo del 19 agosto 1985, al...
continua...
IL TEATRO A NAPOLI   a cura di Luigi Rezzuti   Napoli è una città che trova svariati modi di esprimersi, dalla poesia alla musica, dal teatro al...
continua...
Georges Bataille. Vita, personalità e formazione culturale   di Gabriella Pagnotta   Georges Bataille nasce a Billom nel Puy–de–Dôme il 10 settembre...
continua...

EUROPA LEAGUE 2016

 

di Luigi Rezzuti

 

Si riparte il 18 febbraio 2016 con l’Europa League, che vede impegnate le squadre italiane: Fiorentina, Lazio e Napoli.

Huguain e compagni possono dedicarsi al campionato, senza l’assillo di giocare ogni tre giorni tra campionato ed Europa League.

La Fiorentina dovrà giocare contro il Tottenham, mentre la Lazio dovrà vedersela con il Galatasaray. Per quando riguarda il Napoli, invece, lo sfidante sarà il Villareal.

Gli azzurri sono la formazione in Europa che ha i numeri migliori. Si presentano, dunque, da favoriti,  avendo chiuso primi in classifica nel girone D. La squadra era testa di serie nel sorteggio di Nylon e ha evitato i pericoli maggiori quali Borussia Dortmund, Siviglia, Valencia, Galatasaray e Shaktar.

Il Villareal non è, però, una formazione cuscinetto e servirà il miglior Napoli per  poter passare il turno.

Sono quattro i precedenti tra Napoli e Villareal, tra l’altro tutti datati 2011. I primi due, valevoli per l’Europa League, videro gli azzurri pareggiare per 0 – 0 al San Paolo, per poi perdere 2 – 1, nel girone di ritorno.

Gli ultimi due erano, invece, validi per il girone di Champions League. In questo caso il Napoli uscì vittorioso, sia al San Paolo che al Madrigal. Dunque i precedenti vedono i partenopei avanti per due vittorie, un pareggio e una sconfitta.

Il cammino verso Basilea per i viola, i biancocelesti e gli azzurri inizia in salita. Poteva andarci meglio ma, in caso di passaggio agli ottavi di finale, si potrebbe avere un abbinamento più favorevole, avendo già eliminato qualche big.

Il “ritorno” sarà per il 25 febbraio. Per il momento tutte e tre le squadre italiane debutteranno fuori casa.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen