NEWS

“L’UOMO NELLA STORIA”   Giovedì 14 dicembre 2017, alle ore 19,00 la ModartGallery di SABINALBANO, salita Vetriera, 15 Napoli, presenta la mostra...
continua...
Galleria Salotto Cerino - Pozzuoli “Il golfo di Napoli  tra storia, natura e degrado”   Giovedì, 2 marzo, alle ore 19,  è stata inaugurata la mostra...
continua...
IMPATTO AMBIENTALE DEL PETROLIO IN TERRA E IN MARE   Il 6 febbraio 2016, alle ore 17.00, il Museo del Mare di Napoli presenta: IMPATTO AMBIENTALE DEL...
continua...
BABBO NATALE   di Luigi Rezzuti   Era una notte fredda, una notte fredda e buia. Gigetto era accoccolato sul davanzale della finestra ad osservare...
continua...
I Ditelo voi   di Luigi Rezzuti   “I  ditelo voi” sono un trio comico napoletano, formatosi nel 1995 e composto da Francesco De Fraia, detto...
continua...
Andiamo a Teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Esilio II Stagione Mutaverso Teatro   Venerdì, 17 marzo, all’Auditorium del Centro Sociale di...
continua...
Paolo Ricci: falce e pennello   di Antonio La Gala     Una figura di rilievo nel panorama culturale della Napoli del Novecento è stato Paolo Ricci...
continua...
SVEGLIA! Edizioni Spartaco al Salone internazionale del libro di Torino Lingotto Fiere - Dal 18 al 22 maggio Stand J38   Intenso, corposo, amaro: è...
continua...
Il Liceo Umberto   di Antonio La Gala   Il primo liceo istituito a Napoli, subito dopo l’Unità d’Italia, fu il Vittorio Emanuele II, ad indirizzo...
continua...
SANITA’ Eppur si muove…   di Loredana Pica   Eppur si muove… qualcosa a Napoli, una città spesso in bilico tra lentezze burocratiche e una tendenziale...
continua...

EUROPA LEAGUE 2016

 

di Luigi Rezzuti

 

Si riparte il 18 febbraio 2016 con l’Europa League, che vede impegnate le squadre italiane: Fiorentina, Lazio e Napoli.

Huguain e compagni possono dedicarsi al campionato, senza l’assillo di giocare ogni tre giorni tra campionato ed Europa League.

La Fiorentina dovrà giocare contro il Tottenham, mentre la Lazio dovrà vedersela con il Galatasaray. Per quando riguarda il Napoli, invece, lo sfidante sarà il Villareal.

Gli azzurri sono la formazione in Europa che ha i numeri migliori. Si presentano, dunque, da favoriti,  avendo chiuso primi in classifica nel girone D. La squadra era testa di serie nel sorteggio di Nylon e ha evitato i pericoli maggiori quali Borussia Dortmund, Siviglia, Valencia, Galatasaray e Shaktar.

Il Villareal non è, però, una formazione cuscinetto e servirà il miglior Napoli per  poter passare il turno.

Sono quattro i precedenti tra Napoli e Villareal, tra l’altro tutti datati 2011. I primi due, valevoli per l’Europa League, videro gli azzurri pareggiare per 0 – 0 al San Paolo, per poi perdere 2 – 1, nel girone di ritorno.

Gli ultimi due erano, invece, validi per il girone di Champions League. In questo caso il Napoli uscì vittorioso, sia al San Paolo che al Madrigal. Dunque i precedenti vedono i partenopei avanti per due vittorie, un pareggio e una sconfitta.

Il cammino verso Basilea per i viola, i biancocelesti e gli azzurri inizia in salita. Poteva andarci meglio ma, in caso di passaggio agli ottavi di finale, si potrebbe avere un abbinamento più favorevole, avendo già eliminato qualche big.

Il “ritorno” sarà per il 25 febbraio. Per il momento tutte e tre le squadre italiane debutteranno fuori casa.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen