NEWS

LA COMUNITA’ EBRAICA DI NAPOLI E IL PREGIUDIZIO ANTISIONISTA   Riceviamo e pubblichiamo La Comunità ebraica di Napoli esprime la propria indignazione...
continua...
IL CALL CENTER   di Luigi Rezzuti   Domenica pomeriggio sono a casa, mia moglie riposa ed io sono davanti alla televisione: una tazza di caffè,...
continua...
IL BUSINESS DEL “COCCO BELLO”   di Luigi Rezzuti   Come in ogni stagione estiva, le spiagge della nostra penisola sono invase da venditori ambulanti...
continua...
Maturità alle porte - Riflessioni di una studentessa   di Irene Del Gaudio   Sono una studentessa. Liceale, ancora per poco. Si avvicina...
continua...
Luca Postiglione. La vita come un sogno dorato   di Antonio La Gala   Luca Postiglione (1876-1936) fu un artista - pittore e poeta - attivo nei...
continua...
La luce del mito   di Gabriella Pagnotta   I recenti avvenimenti, accaduti a Bardonecchia e a Mentone, hanno diviso l’opinione pubblica e hanno...
continua...
SALERNUM WINE FORUM       Un modello previsionale, elaborato da un gruppo di ricercatori, ha stimato i possibili impatti del cambiamento climatico...
continua...
TANTI AUGURI. MARADONA CHE NON TRADISCE   di Peppe Iannicelli   Napoli e Buenos Aires, il Vesuvio ed il Rio de La Plata,  i vicoli del Decumano e le...
continua...
Appuntamenti internazionali alla libreria Iocisto   di Annamaria Riccio   Un’estate di appuntamenti internazionali che vede un’intensa attività nel...
continua...
L’OSTERIA DEL CONTADINO   di Luigi Rezzuti   L’osteria del contadino era una semplice casupola in mezzo ai campi. Chi non la conosceva, poteva...
continua...

Andiamo aTeatro

a cura di Marisa Pumpo Pica

 

AL TEATRO DIANA “STORIE DI CLAUDIA”

 


Da mercoledì 24 febbraio fino al 6 marzo, Claudia Gerini in: “Storie di Claudia”, di Giampiero Solari, Claudia Gerini,  Paola Galassi e Michela Andreozzi. Arrangiamenti e direzione musicale: Leonardo De Amicis; regia: Giampiero Solari.

Un mix di momenti e personaggi della vita dell’attrice, che si intrecciano con narrazioni di pura fantasia. Il tutto arricchito da un corpo di ballo e da un gruppo musicale che eseguirà musiche dal vivo. L’incontro tra Claudia e la Signorina Maria, anziana vicina di casa, donna dall’età indefinibile, amante della musica e dell’arte, di cui Claudia ha subito il fascino sin da bambina; offre un input al racconto e all’intero spettacolo. In esso significativo appare il ricordo di grandi personaggi femminili, divenuti ormai miti della nostra epoca e del nostro mondo (da Carmen Miranda a Marlene Dietrich, da Frida Kahlo a Monica Vitti... ), personaggi  che hanno rappresentato un momento di rottura e di innovazione sono, rispetto a schemi precostituiti, per anni consolidatisi nel mondo delle arti, dello spettacolo  e della vita quotidiana. Si tratta, indubbiamente, di figure femminili che hanno avuto un peso rilevante nella sua formazione, contribuendo allo sviluppo di quella sensibilità che caratterizza  Claudia Gerini come donna e come attrice. Uno spettacolo leggero e coinvolgente, non privo di poesia, che ha il ritmo tenue di un sogno in cui, per alcuni aspetti, molti spettatori potranno riconoscersi.

Info e prenotazioni 0815567527.

(Febbraio 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen