NEWS

Pazze strisce pedonali   di Annamaria Riccio   Nella logica delle cose c’è un prodotto che scaturisce da una motivazione, che ne ha indotto...
continua...
I giorni di Jacques, di Curzia Ferrari   di Luigi Alviggi     Nel 1987 l’arcivescovo di Parigi, cardinale Lustiger, postula, con i frati salesiani,...
continua...
La D’Ovidio Nicolardi fa il pieno all’open day   di Annamaria Riccio   Grande affluenza di genitori e studenti che, in una piovosa mattinata di...
continua...
ULTIMISSIME NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI   di Luigi Rezzuti   Quando l’allenatore Sarri lasciò il Calcio Napoli, per andare ad allenare il Chelsea, il...
continua...
Il rovescio della medaglia Lello Lupoli ( 5.10.1918 / 20.5.1995 )     di Romano Rizzo     La figura artistica di Lello Lupoli è nota a tutti gli...
continua...
IL MIRACOLO DI SAN GENNARO di Henry Weedall   di Luigi Alviggi   Maurizio de Giovanni, prefatore, sottolinea la differenza tra sentimento religioso...
continua...
Accucchià   di Alfredo Imperatore   Il verbo napoletano accucchià o accucchiare, pur derivando chiaramente dall’italiano accoppiare, composto da a...
continua...
LA JUVE VINCE LO SCUDETTO IL NAPOLI VINCE LO SCUDETTO DELL’ONESTA’   di Luigi Rezzuti   Pensavamo che calciopoli fosse davvero finita, invece sotto...
continua...
IL BUSINESS DEL “COCCO BELLO”   di Luigi Rezzuti   Come in ogni stagione estiva, le spiagge della nostra penisola sono invase da venditori ambulanti...
continua...
Anno nuovo. Tasse e adempimenti fiscali   di Antonio Esposito   Inizia un nuovo anno, buoni propositi, oroscopo, mille incognite, una sola certezza...
continua...

Andiamo aTeatro

a cura di Marisa Pumpo Pica

 

AL TEATRO DIANA “STORIE DI CLAUDIA”

 


Da mercoledì 24 febbraio fino al 6 marzo, Claudia Gerini in: “Storie di Claudia”, di Giampiero Solari, Claudia Gerini,  Paola Galassi e Michela Andreozzi. Arrangiamenti e direzione musicale: Leonardo De Amicis; regia: Giampiero Solari.

Un mix di momenti e personaggi della vita dell’attrice, che si intrecciano con narrazioni di pura fantasia. Il tutto arricchito da un corpo di ballo e da un gruppo musicale che eseguirà musiche dal vivo. L’incontro tra Claudia e la Signorina Maria, anziana vicina di casa, donna dall’età indefinibile, amante della musica e dell’arte, di cui Claudia ha subito il fascino sin da bambina; offre un input al racconto e all’intero spettacolo. In esso significativo appare il ricordo di grandi personaggi femminili, divenuti ormai miti della nostra epoca e del nostro mondo (da Carmen Miranda a Marlene Dietrich, da Frida Kahlo a Monica Vitti... ), personaggi  che hanno rappresentato un momento di rottura e di innovazione sono, rispetto a schemi precostituiti, per anni consolidatisi nel mondo delle arti, dello spettacolo  e della vita quotidiana. Si tratta, indubbiamente, di figure femminili che hanno avuto un peso rilevante nella sua formazione, contribuendo allo sviluppo di quella sensibilità che caratterizza  Claudia Gerini come donna e come attrice. Uno spettacolo leggero e coinvolgente, non privo di poesia, che ha il ritmo tenue di un sogno in cui, per alcuni aspetti, molti spettatori potranno riconoscersi.

Info e prenotazioni 0815567527.

(Febbraio 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen