NEWS

Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940    17 maggio ore 18:00 L'incontro è dedicato a due...
continua...
Gli incontri della Fondazione Premio Napoli   Iniziano gli incontri della Fondazione Premio Napoli aperti alla città. Si parte l’11 marzo, alle ore...
continua...
ALL’ARENA “SIECI” DI SCAURI: “ I CASI SONO DUE”   di Luigi Rezzuti   L’associazione Teatrale Cangiani, dopo gli strepitosi successi di pubblico e...
continua...
“PROCIDA ‘900”   Martedì 15 maggio 2018, alle ore 17.30, nell’aula “Massimo Della Campa” (4° piano) della Fondazione Humaniter (piazza Vanvitelli, 15 –...
continua...
LA D’OVIDIO NICOLARDI, SCUOLA DI PACE E DI CAMPIONI   di Annamaria Riccio     Un altro anno scolastico si è concluso all’insegna di interessanti...
continua...
Georges Bataille. Vita, personalità e formazione culturale   di Gabriella Pagnotta   Georges Bataille nasce a Billom nel Puy–de–Dôme il 10 settembre...
continua...
IO E FRANCESCO   di ANNAMARIA RICCIO   A chi non è simpatico? Sentito parlare male del papa? Mai. Chiunque vorrebbe conoscerlo. Da quando si...
continua...
CARMINE COLELLA ALL'ASSOCIAZIONE LUCANA     La conferenza verterà su Francesco Mauro, illustre lucano di Calvello (Potenza), di cui si era persa...
continua...
Il CAM, il museo anticamorra, dedica una sala a Roberto Saviano a cura di Antonio Manfredi   Nei giorni scorsi, si è svolta, presso il CAM, la...
continua...
SPIGOLATURE   di Luciano Scateni    Stupri? Colpa delle donne, dice Chrissie Un’ipotesi possibile nasce dalla biografia di tale Chrissie Hynde,...
continua...

Un libro a Teatro

 

a cura di Marisa Pumpo Pica

 


Sabato, 5 marzo, alle ore 11.30, nella sala del Teatro Diana, nell’ambito della rassegna letteraria  "L’incontri al Diana”,  il Cavalier Gian  Luigi Rondi  presenterà il suo ultimo libro: “Le mie vite allo specchio. Diari dal 47 al 97”. Parteciperanno molti ospiti della cultura e dello spettacolo napoletano. Relatore Valerio Caprara, storico e critico cinematografico. Ingresso libero.

“In questo libro - prenda nota il lettore - Gian Luigi Rondi, uno dei protagonisti della critica cinematografica e della politica culturale del Novecento, svela i retroscena de lla sua vita e della sua attività professionale. Cinquant’anni di diari, annotazioni e analisi di quella che certamente è una esperienza personale e intima, che, tuttavia, attraverso il racconto e la storia, diventa la narrazione privilegiata della società, della politica, della cultura e del cinema, dal dopoguerra agli ultimi anni del secolo scorso.

Gli artisti e i politici, le dive e i sacerdoti, i premi e i festival in cinquant’anni di storia italiana.”

Edizioni Sabinae - Pagg. 1312, volume cartonato - Euro 50,00.


Gian Luigi Rondi è nato in Valtellina nel 1921. Critico cinematografico dal 1947 e operatore culturale dagli anni '60 in poi. Ha presieduto la Biennale di Venezia. Ha diretto la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, sempre a Venezia. Ha fondato gli Incontri Internazionali del Cinema a Sorrento, il Festival delle Nazioni a Taormina, il Festival dei Cinque Continenti a Ischia ed è stato tra i fondatori di Spoleto Cinema, con Visconti, Suso Cecchi D'Amico, Zeffirelli, Bogianckino, Fellini, Luchetti, Menotti. Ha rivestito il ruolo di Segretario per le Comunicazioni del Sovrano Militare Ordine di Malta,  di Commissario Straordinario della SIAE. Presidente del Festival di Roma, attualmente è Presidente dell'Accademia del Cinema Italiano Premi David di Donatello, Fondatore e Presidente dei Premi Vittorio De Sica per il Cinema e le altre Arti. Autore di numerose pubblicazioni sul cinema, ha anche diretto molti documentari, tra cui uno, Van Gogh, premiato con il Leone di Bronzo alla Mostra di Venezia. Fra gli altri premi, il Saint Vincent per il giornalismo, la Medaglia d’oro dei Benemeriti della Cultura e dell'Arti, la Stella al Merito del Lavoro, la Medaglia della Liberazione per i settant’anni  del 25 aprile. Dello stesso Autore: Rondi visto da vicino, a cura di Simone Casavecchia, 2008; Immagini del cinema viste da Gian Luigi Rondi, 2013; Tutto il cinema in 100 (e più) lettere [in coedizione con il Centro Sperimentale di Cinematografia], 2015.

(Marzo 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen