NEWS

L’intramontabile fascino della dieta mediterranea   di Laura Coluccio *   Maggio e giugno, antichi nemici della tavola e grandi amici di diete e...
continua...
LA SAGRA DELLA CASTAGNA   di Luigi Rezzuti   Ottobre e novembre sono i mesi delle castagne e la nostra Regione offre l’imbarazzo della scelta per...
continua...
PREMIO SALVATORE CERINO  
continua...
La luce del mito   di Gabriella Pagnotta   I recenti avvenimenti, accaduti a Bardonecchia e a Mentone, hanno diviso l’opinione pubblica e hanno...
continua...
Miti napoletani contemporanei.65 “SUPER-NAPOLI”   di Sergio Zazzera   Qualche tempo fa ho parlato del “mito-Napoli”; come se non bastasse, ora il...
continua...
NATALE AL VOMERO   di Luigi Rezzuti   Natale è alle porte e, come ogni anno, si pone il dilemma: albero di Natale con i suoi lampioncini, i  nastri...
continua...
Cambiare oggi il futuro   di Mariacarla Rubinacci   Il compagno della vita non c’è più. Nulla sarà come prima. Devo affrontare il futuro. Devo...
continua...
Metropolitane napoletane abortite   di Antonio La Gala     Forse non tutti sanno che Napoli stava per dotarsi di metropolitana già a fine Ottocento...
continua...
Miti napoletani di oggi.53 LA SANITA’   di Sergio Zazzera   Non tragga in inganno il titolo: non è della tutela della salute (sul cui carattere...
continua...
Miti napoletani di oggi.57 LA "CASA DI TONIA"   di Sergio Zazzera   Dal 2010, al civico n. 12-g di via Santa Maria degli Angeli alle Croci, a...
continua...

E’ ARRIVATA LA PRIMAVERA

 

di Luigi Rezzuti

 

La primavera ha inizio il 21 marzo per finire il 21 giugno. Dopo il maltempo arriva la nuova stagione. Finalmente l’inverno cede il posto alla primavera che entra, però, nel vivo con il mese di aprile con temperature in aumento e con valori anche di 10 gradi sopra la media in tutta Italia.

La bella stagione è tornata con fiori, profumi e raggi di sole, che finalmente ci riscaldano.

Apriamo le finestre ed i balconi di casa, tiriamo giù i finestrini delle auto. Il sole è tornato. Cantiamo felici per festeggiare il ritorno della primavera:

 

                               “ E’ primavera … svegliatevi bambine,

                               alle cascine messer aprile fa il rubacuor…”

 

Sono  molti i segnali dell’arrivo della primavera, le mimose sono fiorite, gli alberi di glicine iniziano a coprire i loro lunghi rami di un meraviglioso color viola.

In questo periodo sono sufficienti i primi raggi del sole per far rifiorire i prati di macchie sfumate di verde, viola, rosso e giallo come una tavolozza di colori.

Finalmente arrivano le rondini, che confermano l’arrivo della primavera e non è assolutamente vero che una rondine non fa primavera.

Approfittando della temperatura più mite le ragazzine sono le prime ad indossare capi di abbigliamento più leggeri, magliette senza maniche, ma anche gli adulti iniziano a liberarsi degli indumenti di lana.

Pasqua, poi, arrivata, questa volta con largo anticipo, nonostante qualche giorno di più intenso freddo, ha permesso a molti di fare la classica gita fuori porta senza preoccuparsi più di tanto di sgradevoli precipitazioni piovose o giornate particolarmente fredde.

(Aprile 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen