NEWS

QUANTO GUADAGNA CHI VINCE LO SCUDETTO   di Luigi Rezzuti   Oltre al prestigio del trofeo, vincere la Serie A vale svariati milioni. Anche dal secondo...
continua...
Terapie digitali: innovazione fulcro della sanità del futuro   di Annamaria Riccio   Presentato il LIFT Lab come promotore di soluzioni che si...
continua...
IL PASSAGGIO SEGRETO   di Luigi Rezzuti   E se dietro la libreria di casa dei nonni si nascondesse un passaggio segreto? Non è l’incipit di una...
continua...
Alighiero Noschese. Un artista dimenticato   di Luigi Rezzuti   Alighiero Noschese è nato a Napoli, in via Palizzi, al Vomero, il 25 novembre del...
continua...
Miti napoletani di oggi.82 I LUOGHI COMUNI   di Sergio Zazzera   Male intendendo il significato della locuzione, nel cortile di un condominio, nei...
continua...
Il Vomero greco-romano   di Antonio La Gala   Un luogo comune che riguarda il Vomero è che la collina vomerese sia un luogo “senza storia” e che,...
continua...
Vezzi di artisti   di Antonio La Gala     Qui non intendiamo demitizzare figure di artisti; vogliamo soltanto presentare piccole curiosità che ci...
continua...
DOPO LA TEMPESTA IL SERENO IN CASA NAPOLI   di Luigi Rezzuti   Nei giorni della rivolta e dell’ammutinamento tutti i malumori e le amarezze sono...
continua...
Per la dipartita di Marta Rezzuti   di Marisa Pumpo Pica   È venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Marta Rezzuti, sorella di Luigi, direttore...
continua...
L'antica scenografia del San Carlo   di Antonio La Gala   Nell’articolo pubblicato il mese scorso, abbiamo tratteggiato la figura dell’architetto...
continua...

Maggio dei monumenti

 

di Luigi Rezzuti

 

Il maggio dei monumenti 2016 è iniziato e terminerà a metà giugno.

La 24° edizione è incentrata sulle figure di Carlo di Borbone, il sovrano del Regno di Napoli e su Giovanni Paisiello, uno dei compositori italiani più famosi dell’epoca, e più in generale, sul Settecento partenopeo.

Tutto il mese sarà dedicato alla cultura e alle bellezze architettoniche e monumentali della città.

Sono in programma concerti, incontri di teatro e visite guidate nei luoghi  caratteristici della città.

L’inaugurazione della manifestazione è avvenuta il 1° maggio a Palazzo San Giacomo ed è terminata con lo spettacolo pirotecnico sul lungomare Caracciolo.

Sono centinaia gli eventi previsti e saranno, per l’occasione, anche ampliati i servizi di accoglienza ai turisti con il progetto “Welcome to Naples”.

Qui di seguito alcuni eventi tra i quali la rappresentazione de “La serva Padrona” di G. Paisiello, “Sorrido grazie 2016” con Biagio Izzo, I Nomadi, Nino Buonocore, I Ditelo Voi, gli attori di Gomorra, Nello Daniele, Maurizio De Giovanni, Marco Zurzolo, Monica Sarnelli, Claudia Megrè e Francesco Da Vinci.

Al PAN (Palazzo delle Arti di Napoli) la mostra personale di Gaetano Porcasi, mentre a Castel dell’Ovo la personale di Laura Niola.

Alla Casina Pompeiana, in Villa Comunale, “Figurativo con problemi” mostra collettiva con Magliano, Ferrara e Schiavoni.

Al Complesso Monumentale San Domenico Maggiore, mostra di Alessandro KoKocinsky.

Al Teatro San Ferdinando “Lucabanana’s dream” spettacolo multidisciplinare con il patrocinio del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, l’Accademia di Belle Arti e Comix.

In piazza Plebiscito, dove durante il mese di maggio il colonnato resterà illuminato, il Corteo Storico in commemorazione di Carlo di Borbone.

Alla Biblioteca nazionale di Napoli “Il Regno ritrovato” percorsi culturali nella Napoli di Carlo di Borbone.

(Maggio 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen