NEWS

Miti napoletani di oggi.64 LA “CITTA' IMPERMEABILE”   di Sergio Zazzera   Walter Benjamin elaborò per Napoli la definizione di «città porosa», nel...
continua...
"CONCERTO PER ARCHI E FILI D'ERBA"  
continua...
Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica Mutaverso Teatro - Il paradiso degli idioti     Per la stagione Mutaverso Teatro di ErreTeatro, a cura...
continua...
Antichi giardini di ville campane   di Antonio La Gala   Spesso nel visitare qualche antica villa napoletana o campana restiamo colpiti dal...
continua...
Gli incontri della Fondazione Premio Napoli   Iniziano gli incontri della Fondazione Premio Napoli aperti alla città. Si parte l’11 marzo, alle ore...
continua...
Premio nazionale di poesia “Salvatore Cerino”   È giunto alla XIX   edizione il Premio Nazionale di Poesia “Salvatore Cerino”, che vanta il patrocinio...
continua...
Il cervello anarchico – Enzo Soresi   di Luciana Alboreto   SIN è la sigla della “Società Italiana di Neurologia” che, dal 14 al 20 marzo 2016,...
continua...
UN NATALE DEL DOPOGUERRA   di Luigi Rezzuti   Alla fine del 1945 Napoli era ancora un cumulo di macerie. La città rinasceva lentamente...
continua...
Il Liceo Umberto   di Antonio La Gala   Il primo liceo istituito a Napoli, subito dopo l’Unità d’Italia, fu il Vittorio Emanuele II, ad indirizzo...
continua...
Parlando di chi è poeta   di Romano Rizzo (13)   Spesso mi sono chiesto che cosa ha di diverso dagli altri chi scrive poesie o ama profondamente...
continua...

PREMIO CONCETTA BARRA - ISOLA DI PROCIDA -TERZA EDIZIONE

 

A settembre 2016 si è tenuta la terza edizione del “Premio Concetta Barra – Isola di Procida”. La due giorni ha fatto rivivere la figura di Concetta Barra promossa dal Master in Drammaturgia e Cinematografia dell’Università degli studi di Napoli Federico II e dall’Associazione “PartenArt” in sinergia con l’Assessorato al Turismo della Regione Campania, la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio del  Comune e la Provincia di Napoli, il Comune di Procida e il Conservatorio di Musica S:Pietro a Majella di Napoli.

Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università Federico II di Napoli ha consegnato il “Premio Concetta Barra – Isola di Procida” a personaggi che si sono distinte nell’ambito della cultura napoletana ed ueropea.

Per la Sezione scrittore e giornalista, si è distinto Guido Trombetti (ex Rettore), per la Sezione giornalista è stato premiato Antonello Perillo (caporedattore responsabile del TGR della Campania), infine per la Sezione Maestro del Teatro è stato scelto Mariano Rigillo (attore di teatro, cinema e televisione) e attuale direttore della scuola di recitazione del Teatro Stabile di Napoli, dopo la scomparsa di Luca De Filippo.

Il 16  settembre, in piazza dei  Martiri alle ore18,30 l’appuntamento con la tavola rotonda “Procida e Napoli nel mondo, letteratura, teatro e cinema” coordinata da Massimo Marrelli della Federico II.

La manifestazione è stata aperta dai saluti del Sindaco di Procida, Raimondo Ambrosino e di Nicola Granito, Assessore alla Cultura e Grandi Eventi del Comune di Procida.

La serata, poi, è proseguita con gli interventi di altri importanti personaggi della cultura italiana e dalla Banda Isola di Procida diretta dal Maestro Francesco Trio.

Sabato 17 settembre, presso Casale Vascello la Commissione Scientifica presieduta da Massimo Marrelli e composta dal Maestro Beppe Barra e da numerosi personaggi della cultura tra cui Francesco Pinto (Direttore della sede Rai di Napoli)scena), Maurizio De Giovanni (scrittore), Pier Mario Vescovo (Università Cà Foscari di Venezia, ha conferito il Ptremio Concetta Barra a Milena Vukotic (sezione protagonista della scena), Enzo D’Alò (sezione Regista), Odette Nicoletti (sezione Costumista Teatrale), Placido Domingo Jr (sezione cantautori), Francesco Durante (sezione scrittore), Guido Trombetti “sezione scrittore e giornalista) e Antonio Perillo (sezione giornalista).

Durante la serata è stato proiettato un video diretto dal Maestro Enzo D’Alò e si sono alternati interventi musicali di Serena Pisa in “Omaggio a Concetta Barra” e dell’artista Valentina Stella.

Ha concluso la serata il Maestro Beppe Barra.

(Ottobre 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen