NEWS

ALL’ARENA “SIECI” DI SCAURI: “ I CASI SONO DUE”   di Luigi Rezzuti   L’associazione Teatrale Cangiani, dopo gli strepitosi successi di pubblico e...
continua...
Venghino signori, ecco il borgo dove le case si vendono ad un euro   di Luigi Rezzuti   Comprare una casa, o meglio un rudere, a 1 euro, da oggi, è...
continua...
Miti napoletani di oggi.46   Pompei   di Sergio Zazzera   Fra i tanti esempi di urbanistica del mondo romano, pervenuti fino ai giorni nostri,...
continua...
Il “Serraglio” del Vomero   di Antonio La Gala   A Napoli la parola “Serraglio” rievoca l’Albergo dei Poveri di piazza Carlo III perché, per un...
continua...
Ma a me, lei ci pensa ancora?   di Luigi Rezzuti   Francesco aveva quindici anni. Erano gli anni dei primi innamoramenti, amori teneri di un ragazzo...
continua...
Parlanno ’e poesia 5   di Romano Rizzo   EPIFANIO ROSSETTI è stato, senza dubbio, una delle figure preminenti della poesia napoletana...
continua...
LA NUOVA SCUOLA   di Annamaria Riccio   O meglio, la scuola che vorremmo. Il titolo, che la dice tutta sulla surroga a quella attuale, cioè la Buona...
continua...
SPIGOLATURE   di Luciano Scateni    Stupri? Colpa delle donne, dice Chrissie Un’ipotesi possibile nasce dalla biografia di tale Chrissie Hynde,...
continua...
LA PRIMAVERA  E’ ALLE PORTE   di Luigi Rezzuti   Se qualcuno ci chiede “Quando inizia la primavera” siamo abituati a rispondere il 21 marzo, ma non...
continua...
Il Leicester vince il campionato di calcio inglese   di Luigi Rezzuti   In un campionato di calcio pulito, come quello inglese, può vincere anche una...
continua...

Al Festival Ethnoi “La Banda della Ricetta” in concerto

 

di Claudia Bonasi

 


Si è appena chiuso “Ethnoi” - Festival delle culture del mondo e delle minoranze culturali ed etnolinguistiche, a Pesco Sannita (Benevento). Il Festival, un progetto culturale del Ceic-Istituto di Studi Storici e Antropologici, diretto dall’antropologo Ugo Vuoso, è giunto alla X edizione ed ha avuto in programma una serie di eventi di grande spessore. In chiusura, come di consueto, un concerto. Per il segmento Minoranze/Incontri, un progetto, curato da  Silvia  Pallini e Sara Petroccia, per la valorizzazione del patrimonio linguistico e culturale delle minoranze etnolinguistiche storiche: “Il Parco Etnolinguistico  come museo diffuso”, accompagnato da un video sulla esperienza della “Carovana della memoria e della diversità linguistica”. A seguire “Minoranze linguistiche: la diversità come valore”, a cura di Pierfranco Bruni (Progetto Etnolinguistico Mibact), con Michele Pavia (esperto di cultura franzo-provenzale, Faeto)  e Giovanni Agresti  (Università di Teramo). A Palazzo Orlando, nell’ambito del segmento Linguaggi/ Fabula. Rassegna di arti narrative, incontro con Alberto Nicolino (Centro fiaba e narrazioni di Palermo) su “Come si raccontano le fiabe” – metodo e teoria per la narrazione orale delle storie di magia. Quindi “Hobevalge”, incontro su cultura e lingua estone, a cura di  Ulle Toode (Centro studi baltici) e  di Gianni Glinni, curatore della edizione italiana dell'opera. Di seguito, nella sala consiliare del Comune, il convegno “Patrimoni culturali immateriali e sviluppo del turismo sostenibile nei centri minori. Il Distretto come strumento e risorsa”. Ed ancora, al  Teatro comunale, lo spettacolo del cuntista Alessio Di Modica  “Etna. Storie popolari alle pendici del vulcano”. In chiusura, il concerto della “Banda della Ricetta”, ovvero le donne  del CantaMangio: un viaggio, garbato e saporito, tra musica e ortaggi, con Clara Graziano (voce, organetto, putipù), Valentina Ferraiuolo (voce, tamburelli), Teresa Spagnuolo (clarinetto, clarinetto basso) e Flavia Ostini (contrabbasso, banjo).

(Ottobre 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen