NEWS

NATALE AL VOMERO   di Luigi Rezzuti   Natale è alle porte e, come ogni anno, si pone il dilemma: albero di Natale con i suoi lampioncini, i  nastri...
continua...
SPIGOLATURE   di Luciano Scateni   Olimpiadi: vengo anch’io? No, tu no Il tormentone “olimpiadi sì, olimpiadi no” incrocia uno snodo eclatante.. La...
continua...
IL CAMPIONATO DEL NAPOLI   dI Luigi Rezzuti   Del tradimento di Gonzalo Higuain, che ha preferito passare alla Juve, la più acerrima nemica del Napoli...
continua...
QUALI “PRIMARIE”?   di Sergio Zazzera   Le “primarie” del 6 marzo scorso, finalizzate alla designazione del candidato alla carica di sindaco di...
continua...
Juan José Arreola, BESTIARIO   di Luigi Alviggi     Un prologo violento, mezza paginetta, pare voler mandare a gambe all’aria l’intero genere umano e...
continua...
Miti napoletani di oggi.57 LA "CASA DI TONIA"   di Sergio Zazzera   Dal 2010, al civico n. 12-g di via Santa Maria degli Angeli alle Croci, a...
continua...
Miti napoletani di oggi.41 L’IDENTITA’ NAPOLETANA   di Sergio Zazzera   L’antropologia definisce l’identità come «patrimonio da conservare» e, in...
continua...
BABBO NATALE   di Luigi Rezzuti   Era una notte fredda, una notte fredda e buia. Gigetto era accoccolato sul davanzale della finestra ad osservare...
continua...
HAMSIK LASCIA NAPOLI PER LA CINA   di Luigi Rezzuti   Il mercato invernale italiano di calcio si era chiuso il 31 gennaio e l’unico movimento per il...
continua...
EDICOLE VOTIVE DI NAPOLI   di Luigi Rezzuti   Passeggiando per le strade di Napoli, è possibile contare un vasto numero di “altarini”. Le edicole...
continua...

La casa editrice oèdipus a Palazzo Braschi di Roma e alla Biblioteca Nazionale di Rio de Janeiro

 


Due presentazioni prestigiose per la casa editrice oèdipus di Francesco G. Forte. La prima si è tenuta giovedì, 15 dicembre, alle 17, a Roma, “Palazzo Braschi” dove, in occasione della mostra I pittori del ’900 e le carte da gioco. La collezione di Paola Masino (sale del piano terra), la libreria del Museo ha ospitato il volume di Paola Masino, Periferia (2016) , riedizione del romanzo, pubblicato nel 1933 da Bompiani,  con ampia introduzione e ricchi apparati critici di Marinella Mascia Galateria, curatrice anche del catalogo dell’esposizione. L’opera compare nella collana «à rebours» - diretta per oèdipus da Cecilia Bello Minciacchi -, della quale fanno parte anche i volumi  Barbogeria di Carlo Linati, introdotto da Luigi Matt e, a cura di Milli Graffi, Il grande angolo di Giulia Niccolai,  vincitrice del Premio Elio Pagliarani alla carriera.

La mostra chiuderà il 30 aprile 2017.

La seconda prestigiosa presentazione, come dal comunicato pervenutoci:

Venerdì 16 dicembre in Brasile, a Rio de Janeiro, alle ore 17,30, all’Auditorio Machado de Assis, Biblioteca Nacional, Haroldo de Campos: tradução, transcriação. Por ocasião do lançamento da reunião de ensaios Traduzione, transcreazione de Haroldo de Campos  (oèdipus Edizioni 2016), traduzione di Andrea Lombardi e Gaetano d’Itria. Prefazione di Umberto Eco. Con la partecipazione di un gruppo di esperti: Andrea Mazzucchi, professor da Universidade Federico II de Nápoles; Andrea Lombardi (UFRJ, literatura e tradução); Davi Pessoa (Uerj, literatura e tradução); Gaetano D'Itria (UFRJ, pós-graduando); Marcelo Jacques de Moraes (UFRJ, literatura e tradução); Vitor Alevato (UFRJ, tradução); Yuri Brunello (UFC, tradução). 

copertina Paola Masino                        copertina Haroldo de Campos

(Dicembre 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen