NEWS

DELITTO A NEW YORK   di Luigi Rezzuti   Dopo aver letto qualche libro poliziesco, alcuni libri gialli di vari autori e dopo aver visto in TV qualche...
continua...
Miti napoletani di oggi.62 L’EXTRACOMUNITARIO   di Sergio Zazzera   Il fenomeno dell’immigrazione, soprattutto dai paesi africani, è divenuto...
continua...
L’esilio della bellezza   di Gabriella Pagnotta   Qual è il valore del limite oggi? I limiti sono qualcosa da temere, da mantenere, da costruire o da...
continua...
Rock Events presenta: Emilio Rez Special Live Show 2017 NONSOLOCAFFÈ RELOAD di TORRE ANNUNZIATA   di Nicola Garofano   Continua, con grande...
continua...
Estate a Vietri sul Mare   Lunedì 16 luglio: Guglielmo Gugliemi Academic Ensemble Contemporary Jazz Project Martedì 17 luglio: Cleopatra di...
continua...
MARISA  PAPA  RUGGIERO, JOCHANAAN   Martedì, 11 aprile, alle ore 17, presentazione del poemetto "Jochanaan",  di Marisa  Papa  Ruggiero, edito da...
continua...
I Paesaggi Culturali della Basilicata   Martedì 28 novembre 2017 ore 17.00, all’ASSOCIAZIONE LUCANA GIUSTINO FORTUNATO (PRESSO SUG - VIA CAPPELLA...
continua...
RITROVARSI  A  PARIGI di   Gaito  Gazdanov   Di Luigi Alviggi   Gaito Gazdanov (San Pietroburgo, 1903 – 1971), figlio di un guardaboschi, nel 1920...
continua...
Vincenzo Irolli: arte o commercio?    di Antonio La Gala   Vincenzo Irolli (Napoli, 1860 - 1949) scoprì la sua passione per l'arte a diciassette...
continua...
UNA STAGIONE CALCISTICA STORTA   di Luigi Rezzuti    Durante il periodo precampionato tutti affermavano che questa stagione 2019/2020 sarebbe stata...
continua...

NEL NOME DI MENNEA

di Luigi Rezzuti

Sport e scuola, nel segno del ricordo di un campione tra i più grandi che l’Italia abbia mai avuto.

Una importante manifestazione, in programma presso il Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli”, a Formia ha visto la partecipazione di tantissimi studenti ad onorare la figura di Pietro Mennea, l’olimpionico della velocità, che fece di Formia e dello stadio degli Aranci la sua casa, quella dove “costruire” i successi dell’atletica leggera.

Una giornata dedicata al velocista di Barletta che ha preso forma nell’ ITE “Gaetano Filangieri” di Formia, per ricordare al meglio l’oro di Mosca ’80, il primatista mondiale sui 200 metri.

Ed ecco che nasce la staffetta 200x200, alla quale hanno preso parte almeno seicento alunni dell’ ITE Filangieri di Formia e degli istituti comprensivi della città, nonché quelli di Minturno e di Scauri.

Una grande festa di giovani e per i giovani, pronti a sfidarsi nella gara di velocità, la specialità di Mennea, sulla pista del centro Coni, la “pista” di Mennea che sta per prendere il suo nome.

Infatti, dopo la staffetta e la cerimonia di premiazione, per i partecipanti è arrivato il momento forse più toccante.

La cerimonia di intitolazione della pista, alla quale prendevano parte la moglie Manuela, nonché il presidente del Coni, Giovanni Malago, il presidente della Federatletica Alfio Giorni, il direttore del CPO Snal, Nicola Perrone, e numerose altre autorità politiche e sportive del presente e del passato, per consolidare il legame con il grande campione, dettando la linea per un futuro, che si auspica scintillante, nel nome di Pietro Mennea.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen