NEWS

Spigolature   di Luciano Scateni   L’ottimismo si chiama Apple Indossa il giacchino blu di metalmeccanico, stinto dalla fatica, sbiadita la scritta...
continua...
Un uomo pigro   di Luigi Rezzuti   Sono stanco, tanto stanco, sono stanco di essere stanco, non amo passeggiare, non amo fare shopping, mi annoio...
continua...
SEGNALBRO   a cura di Marisa Pumpo Pica   Frammenti di vita, di Salvatore Bova, Cosmopolis Edizioni Napoli La lunga consuetudine con la produzione...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Audience tv: tutto si fa per te Ma datevi una regolata. Il potere di condurre talk show, seguiti da qualche...
continua...
Progetto di marchio d’area “Valle di Suessola”   Entra nella fase operativa il progetto di marchio d’area “Valle di Suessola” promosso dall’Associazione...
continua...
Parlanno ’e Poesia 9 Ferdinando Russo   di Romano Rizzo   Conoscere alcuni aneddoti sulla vita di un grande della poesia napoletana può...
continua...
SALUTE E BENESSERE Una casa a misura di sonno   di Peppe Iannicelli   Un terzo della giornata per lavorare, un terzo della giornata per vivere i...
continua...
TOTONNO ’E  QUAGLIARELLE   di Luigi Rezzuti   Totonno ’e quagliarelle era un personaggio di altri tempi, un uomo tutto di un pezzo, un napoletano...
continua...
ANNO 2017   di Luigi Rezzuti   Diciamoci la verità, stavamo aspettando tutti la fine dell’anno 2017. In molti attendevamo il 31...
continua...
“ULTIMO TOCCO”   Mercoledì 23 marzo 2016, alle ore 18, nella sede della Fondazione Humaniter (piazza Vanvitelli, 15 - Napoli - I piano, aula 11),...
continua...

TANGO DOWN di Gianluca Durante

Caccia all’assassino

 

di Marisa Pumpo Pica

 

 

Presso l'Oratorio dell'Arciconfraternita, a Vietri sul Mare, si è tenuto  il secondo appuntamento dell'edizione 2017 de "La Vetrina della Congrega Letteraria". L’occasione è stata offerta dal thriller, del giornalista Gianluca Durante “Tango Down - nella mente dell'assassino”, Leone Editore .

Dopo un'introduzione del giornalista Aniello Palumbo, è seguito  il monologo-performance dell’autore, accompagnato da efficaci effetti audiovisivi
Un agente dei servizi segreti ed una giovane investigatrice, dal tragico passato, sono sulle tracce del pluriomicida, killer di studentesse, evaso dalla galera a seguito di un sospetto cyberattacco. In un inquietante alternarsi di analessi e prolessi, di flashback ed anticipazioni, dal forte  taglio cinematografico, il giornalista di cronaca nera Stefano Mombelli compromette forse la sua carriera durante l'inchiesta per un triplice omicidio, riconducibile all’ecoterrorismo. Il libro, che sta riscuotendo un discreto successo, fu presentato anche, qualche tempo fa, all’Ecobistrot di Salerno, con un monologo/performance, molto singolare.

Attraverso un'indagine giornalistica, condotta dal vivo, Gianluca Durante era riuscito, anche in quella circostanza, a destare vivo interesse nel pubblico in sala  (e nei  suoi lettori), attraverso una presentazione insolita. Egli, infatti, aveva lanciato una sfida: la caccia all’assassino. Il tutto tra virus informatici, poteri forti, servizi segreti e una storia d’amore dal sapore amaro.    

Gianluca Durante, salernitano, classe 1980, giornalista dal 2000, ha condotto programmi televisivi a sfondo politico ed economico, e ha lavorato per quotidiani, radio e agenzie di stampa, occupandosi di cronaca, cultura e sport. Nel 2007, il suo romanzo d’esordio, “Altravita”, ha vinto il Premio Tedeschi ed è stato pubblicato nei Gialli Mondadori. Nel 2012 ha pubblicato “Altravita 2.0” (Leone Editore). “TANGO DOWN - Nella mente dell’assassino” è il suo terzo romanzo.

 (Gennaio 2017)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen