NEWS

Paolo Ricci: falce e pennello   di Antonio La Gala     Una figura di rilievo nel panorama culturale della Napoli del Novecento è stato Paolo Ricci...
continua...
Ferdinando aveva due Sicilie   di Antonio La Gala   Perché i Borbone erano re di Due Sicilie, visto che esiste una sola Sicilia? Per capirlo...
continua...
Juan José Arreola, BESTIARIO   di Luigi Alviggi     Un prologo violento, mezza paginetta, pare voler mandare a gambe all’aria l’intero genere umano e...
continua...
Ecco i tre vincitori del premio Trivio     di Claudia Bonasi   Ecco i vincitori del premio letterario Trivio 2016. Per la sezione prosa edita vince...
continua...
Inquinamento marino   di Luigi Rezzuti   Con l’avvicinarsi dell’estate si ripresenta il problema dell’inquinamento marino. Il mar Mediterraneo...
continua...
L’ESAME DI TERZA MEDIA   di Luigi Rezzuti   Se per qualcuno di voi l’esame di terza media è stato facile per Francesco, uno scolaro perennemente...
continua...
SEGNALBRO   a cura di Marisa Pumpo Pica   Frammenti di vita, di Salvatore Bova, Cosmopolis Edizioni Napoli La lunga consuetudine con la produzione...
continua...
I “Colloqui di Salerno” 2016   di Claudia Bonasi   Si terrà martedì 18 ottobre, alle ore 11, nella Sala Giunta del Comune di Salerno, la conferenza...
continua...
La luce del mito   di Gabriella Pagnotta   I recenti avvenimenti, accaduti a Bardonecchia e a Mentone, hanno diviso l’opinione pubblica e hanno...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Diritti negati Corrado Augias, prestigioso giornalista e scrittore non credente, coltiva l’interesse per la...
continua...

TANGO DOWN di Gianluca Durante

Caccia all’assassino

 

di Marisa Pumpo Pica

 

 

Presso l'Oratorio dell'Arciconfraternita, a Vietri sul Mare, si è tenuto  il secondo appuntamento dell'edizione 2017 de "La Vetrina della Congrega Letteraria". L’occasione è stata offerta dal thriller, del giornalista Gianluca Durante “Tango Down - nella mente dell'assassino”, Leone Editore .

Dopo un'introduzione del giornalista Aniello Palumbo, è seguito  il monologo-performance dell’autore, accompagnato da efficaci effetti audiovisivi
Un agente dei servizi segreti ed una giovane investigatrice, dal tragico passato, sono sulle tracce del pluriomicida, killer di studentesse, evaso dalla galera a seguito di un sospetto cyberattacco. In un inquietante alternarsi di analessi e prolessi, di flashback ed anticipazioni, dal forte  taglio cinematografico, il giornalista di cronaca nera Stefano Mombelli compromette forse la sua carriera durante l'inchiesta per un triplice omicidio, riconducibile all’ecoterrorismo. Il libro, che sta riscuotendo un discreto successo, fu presentato anche, qualche tempo fa, all’Ecobistrot di Salerno, con un monologo/performance, molto singolare.

Attraverso un'indagine giornalistica, condotta dal vivo, Gianluca Durante era riuscito, anche in quella circostanza, a destare vivo interesse nel pubblico in sala  (e nei  suoi lettori), attraverso una presentazione insolita. Egli, infatti, aveva lanciato una sfida: la caccia all’assassino. Il tutto tra virus informatici, poteri forti, servizi segreti e una storia d’amore dal sapore amaro.    

Gianluca Durante, salernitano, classe 1980, giornalista dal 2000, ha condotto programmi televisivi a sfondo politico ed economico, e ha lavorato per quotidiani, radio e agenzie di stampa, occupandosi di cronaca, cultura e sport. Nel 2007, il suo romanzo d’esordio, “Altravita”, ha vinto il Premio Tedeschi ed è stato pubblicato nei Gialli Mondadori. Nel 2012 ha pubblicato “Altravita 2.0” (Leone Editore). “TANGO DOWN - Nella mente dell’assassino” è il suo terzo romanzo.

 (Gennaio 2017)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen