NEWS

Miti napoletani di oggi.47 LE PISTE CICLABILI   di Sergio Zazzera   Se dovessi azzardarmi ad affermare che il balcone di casa mia è un palcoscenico...
continua...
MAURO CORONA. Un uomo difficile da gestire   di Luigi Rezzuti   Mauro Corona è uno scrittore, alpinista e scultore italiano. È autore di svariati...
continua...
LA JUVE VINCE LO SCUDETTO IL NAPOLI VINCE LO SCUDETTO DELL’ONESTA’   di Luigi Rezzuti   Pensavamo che calciopoli fosse davvero finita, invece sotto...
continua...
DIANA FRANCO PER IL QUIRINALE   Il dipinto su cristallo, intitolato Terrae Motus, donato dall’artista napoletana Diana Franco al Quirinale, è esposto...
continua...
LA CITTA’ DI TRANI   di Luigi Rezzuti   L’Italia non finisce mai di stupirci. Durante l’estate eravamo in Puglia e abbiamo deciso di andare a...
continua...
CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A   di Luigi Rezzuti   Anche quest’anno il campionato di calcio di Serie A, come in quelli precedenti, lo vincerà ancora...
continua...
Napoli e il Cinema, una simbiosi in evoluzione   di Marisa Pumpo Pica   Alcuni eventi, verificatisi di recente, hanno fatto battere più forte, in...
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...
Premio letterario “Trivio” 2016 - Cerimonia di premiazione al Pan di Napoli   di Marisa Pumpo Pica   La cerimonia di premiazione della prima...
continua...
Miti napoletani di oggi.73 LA SOFFERENZA   di  Sergio Zazzera   Il mito della sofferenza, al giorno d’oggi, non è patrimonio esclusivo del popolo...
continua...

CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A

 

di Luigi Rezzuti

 

Ormai siamo all’ultimo giro di boa del campionato di calcio di serie A. La Juventus ha già vinto lo scudetto, anche se matematicamente non è ancora certo al 100%, ma, se così non fosse, arriverebbe sicuramente un “aiutino” dall’arbitro di turno.

Per quanto riguarda il secondo ed il terzo posto tra la Roma ed il Napoli tutto può ancora accadere. Basterebbe qualche passo falso della Roma e la vittoria di tutte le restanti partite del Napoli per sperare ancora.

Il 14 maggio, l’incontro più importante per i tifosi napoletani che, solo per questa partita, tiferanno per la Juve.

Il 21 maggio si disputeranno le partite Napoli - Fiorentina, Chievo - Roma, Juve – Crotone.

Il 28 maggio si concluderà il campionato di calcio di serie A che stabilirà chi ha vinto lo scudetto e chi si è classificato al secondo e terzo posto in classifica. In quest’ultima giornata si svolgeranno, tra le altre,  le partite Bologna – Juve, Samp – Napoli e Roma – Genoa.

Adesso la  classifica, alla 34° giornata, vede la Juve prima, la Roma seconda  ed il Napoli terzo ma, senza gli errori arbitrali  e senza qualche errore dei giocatori del Napoli,  dovremmo essere già al secondo posto.

Tutti gli addetti ai lavori: allenatori, calciatori, giornalisti  e opinionisti, dichiarano che il gioco praticato dal Napoli è il più bello del campionato, che somiglia molto a quello del Barcellona di Messi e Mascherano, ma purtroppo, fino a quando c’è lo strapotere politico della Juve, vincere lo scudetto sarà sempre più difficile. Tuttavia, per  il popolo dei tifosi napoletani classificarsi al secondo posto sarebbe come vincere lo scudetto per poi accedere  direttamente alla Champions League, senza passare per i preliminari.

Quindi l’ordine perentorio di scuderia da parte di Sarri ai giocatori è di scendere in campo, partita dopo partita, vincerle tutte e sperare.

(Maggio 2017)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen