NEWS

Campionato di calcio di serie A   di Luigi Rezzuti   Dove eravamo rimasti? Alla 27esima giornata di campionato di serie A, quando la pandemia da...
continua...
DELITTO A NEW YORK   di Luigi Rezzuti   Dopo aver letto qualche libro poliziesco, alcuni libri gialli di vari autori e dopo aver visto in TV qualche...
continua...
E’ MORTO GIGI PROIETTI   di Luigi Rezzuti   Nel cordoglio di tanti, si è spento, per problemi cardiaci, Gigi Proietti, all’età di 80 anni, proprio...
continua...
AMERICA’S  CUP  2021   di Luigi Rezzuti   La più importante, famosa e antica competizione velica mondiale compie 170 anni e, dal 17 dicembre 2020, è...
continua...
Miti napoletani di oggi.68 L’attesa del mezzo di trasporto   di Sergio Zazzera   La scena si ripete tutti i giorni, anche più volte nella stessa...
continua...
Campionato di calcio di serie A, Stagione 2017/2018   di Luigi Rezzuti   Quasi tutti sanno degli stipendi percepiti dai calciatori, ma in pochi sanno...
continua...
Nati per donare?   Sabato 8 aprile, ore 17.30, via Cappella Vecchia, 8-b, 1° piano (citofono n. 1003), l’Associazione lucana Giustino Fortunato di...
continua...
L’esilio della bellezza   di Gabriella Pagnotta   Qual è il valore del limite oggi? I limiti sono qualcosa da temere, da mantenere, da costruire o da...
continua...
Attilio Pratella, la vita.   di Antonio La Gala   Attilio Pratella è uno fra i più noti pittori che hanno operato a Napoli negli ultimi anni...
continua...
CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A 2021 – 2022   di Luigi Rezzuti   Il Campionato di calcio di Serie A è iniziato il 22 agosto per terminare il 22 maggio...
continua...

Abolizione delle monete da 1 e 2 centesimi di euro

 

di Luigi Rezzuti

 


Qualche anno fa, avemmo modo di denunciare lo spreco di danaro da parte dello Stato Italiano per la coniazione di quelle inutili monetine da 1 e 2 centesimi di euro, che costano più del valore delle stesse. Per fare 1 centesimo, infatti,  si spendono 4, 5 centesimi di euro e per fare la monetina da 2 centesimi 5, 2 centesimi di euro.

Il risparmio che si potrebbe ottenere, sospendendo questo conio, è di 21 milioni di euro l’anno.

Non è la prima volta che si tenta questa iniziativa. Tre anni fa la Camera dei deputati aveva approvato una mozione che impegnava il Governo a sospendere il conio delle monete da 1 e 2 centesimi di euro.

La proposta, presentata in Commissione Bilancio della Camera, questa volta, prevede che gli eventuali risparmi, quantificati in almeno 20 milioni di euro ogni anno, potrebbero essere destinati al “Fondo per l’ammortamento dei titoli di Stato.”


Col decreto del Ministero dell’economia e delle finanze, dal primo settembre del 2017, sarà da adottarsi un arrotondamento, per pagamenti in contanti.

In Finlandia non aspettarono l’arrivo delle monetine da 1 e 2 centesimi di euro. Già nel gennaio del 2002 decisero per l’arrotondamento dei prezzi ai 5 centesimi più vicini.

Seguirono, poi, l’Olanda, l’Irlanda, il Belgio e il Canada. Adesso il prossimo paese sarà l’Italia.

Alcuni di questi centesimi, però, valgono una fortuna, almeno 2.500 euro. Questa, infatti, la base d’asta che “Bolaffi”, azienda italiana della numismatica, farà partire per le monete con facciata da 1 centesimo, coniate dall’Italia per errore con il diametro e l’immagine, sul diritto della moneta da 2 centesimi, della Mole Antonelliana .

Al momento gli esperti stimano un censimento di monete in circolazione ma è plausibile pensare che dopo questa notizia altre ne seguiranno.

(Giugno 2017)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen