NEWS

Medicina ieri e oggi   di Luigi Rezzuti   Ogni volta che per televisione passava la pubblicità del “Già fatta? Pic indolor, l’ago niente male”, che...
continua...
“SWINGING”: ENZA MONETTI AL PAN   di Sergio Zazzera   In principio era l’albero. Che sia quello “della conoscenza del bene e del male” della...
continua...
L’intervista   di Marisa Pumpo Pica   Enjoy the Void e il suo album d’esordio “Our Garden”     Si fa strada, nel panorama musicale di questi...
continua...
GIUSEPPE ANTONELLO LEONE   Giuseppe Antonello Leone, pittore scultore ceramista e poeta, è nato il 6 luglio 1917 a Pratola Serra ed è morto a Napoli...
continua...
OEDIPUS     Fisciano, mercoledì 8, ore 15,00, Università degli studi di Salerno, Incontri tra letteratura e matematica presso il Dipartimento di...
continua...
Miti napoletani di oggi.46   Pompei   di Sergio Zazzera   Fra i tanti esempi di urbanistica del mondo romano, pervenuti fino ai giorni nostri,...
continua...
Miti napoletani di oggi.51 I MERCATINI RIONALI   di Sergio Zazzera   Mimmo Piscopo, Mercatino di Antignano Napoli è tutta un pullulare di...
continua...
Miti napoletani di oggi.87 COVID-19: UN RITO DI PASSAGGIO   di Sergio Zazzera   Arnold Van Gennep teorizzò i riti di passaggio, definendoli...
continua...
Vincenzo Irolli: arte o commercio?    di Antonio La Gala   Vincenzo Irolli (Napoli, 1860 - 1949) scoprì la sua passione per l'arte a diciassette...
continua...
Appuntamenti internazionali alla libreria Iocisto   di Annamaria Riccio   Un’estate di appuntamenti internazionali che vede un’intensa attività nel...
continua...

Napoli e Totò nel cuore della Nicolardi

 

di Annamaria Riccio

 

Come ormai è consuetudine, anche quest’anno si è svolta la manifestazione di fine anno, che ha visto protagonisti gli alunni della scuola media D’Ovidio Nicolardi, ospitati al cinema Plaza, diventato meta frequente per la visione dei film, scelti per il progetto Cineforum. Il parterre, animato da alunni, genitori e docenti, ha potuto applaudire la fresca rappresentazione di pezzi musicali della tradizione napoletana. La tematica, spesso alla ribalta tra gli argomenti trattati con i giovani, ha immortalato il ricordo del grande Totò, del quale quest’anno abbiamo celebrato il cinquantesimo anniversario della morte. Brani classici, interpretati dall’orchestra “Futura”, prosa e poesia, nella cornice di piccoli Pulcinella, con la coreografia della tradizionale tarantella, hanno allietato i presenti. E’ intervenuto l’assessore del comune di Napoli alla pubblica istruzione, Annamaria Palmieri, che si è piacevolmente intrattenuta, esortando i ragazzi a continuare nell’attività artistica, complimentandosi anche con la Dirigente, prof. Valeria Tripepi, per il costante e proficuo impegno nell’incessante lavoro . La manifestazione è stata il prodotto di tante attività che si sono tenute e dei vari progetti che hanno toccato argomenti educativi e basilari nella formazione degli allievi.


Un momento emozionante è stato quello della premiazione dei ragazzi che si sono distinti ai Giochi Matematici indetti dalla Bocconi che, per la categoria C1, ha visto vincitori Cefalo Mario, Cefalo Matteo, Covetti Emanuele, mentre per la C2. gli alunni risultati primi sono stati Luca Lanzuise, Michelangelo Iodice e Ilaria Iovino. In particolare, questi ultimi tre hanno portato alto lo stendardo della Nicolardi piazzandosi ai primi posti nelle selezioni regionali e ugualmente bene alle gare nazionali. Il risultato del successo degli alunni e della buona riuscita delle manifestazioni lo dobbiamo anche al lavoro “occulto” dei docenti, che sanno ricavare sempre le migliori potenzialità per accrescere le competenze dei giovani utenti della scuola.

(Giugno 2017)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen