NEWS

“UN PERCHÉ AL GIORNO TOGLIE LA NOIA DI TORNO”   Giovedì 23 Maggio, ore 18,  Nuovo Teatro Sancarluccio, via San Pasquale, Napoli. Roberto D’Ajello e...
continua...
Estate a Vietri sul Mare   Lunedì 16 luglio: Guglielmo Gugliemi Academic Ensemble Contemporary Jazz Project Martedì 17 luglio: Cleopatra di...
continua...
ANDIAMO A TEATRO a cura di Marisa Pumpo Pica Pompeiana Baroque Ensemble in “...di tanti palpiti”   Di grande spessore ed interesse, all’interno del...
continua...
"CONCERTO PER ARCHI E FILI D'ERBA"  
continua...
SPIGOLATURE   di Luciano Scateni   Olimpiadi: vengo anch’io? No, tu no Il tormentone “olimpiadi sì, olimpiadi no” incrocia uno snodo eclatante.. La...
continua...
IL CALCIO NAPOLI INGAGGIA HRVOJE  MILIC   di Luigi Rezzuti   Dopo il mercato di riparazione di gennaio, dove tutte, o quasi, le squadre, sulla carta...
continua...
Vezzi di artisti   di Antonio La Gala     Qui non intendiamo demitizzare figure di artisti; vogliamo soltanto presentare piccole curiosità che ci...
continua...
Parlanno ‘e poesia 10   di Romano Rizzo   Giuseppe Cangiano ( 1913/ 1987 )  Giuseppe Cangiano è uno dei tanti, troppi poeti della Napoli di un tempo,...
continua...
Progetto di marchio d’area “Valle di Suessola”   Entra nella fase operativa il progetto di marchio d’area “Valle di Suessola” promosso dall’Associazione...
continua...
SOTTO AL TAPPETO   di Sergio Zazzera   “Città segreta”, nell’immaginario di Corrado Augias, Napoli ha costituito il tema della trasmissione...
continua...

MODA

Moda estate 2013

 

di Angela Di Marino

 

 

 

Le condizioni metereologiche sfavorevoli, che fanno somigliare questa primavera sempre più all’autunno, non hanno impedito, ai visual merchandiser, di vestire i manichini con abiti estivi, nei tessuti e nei colori. Fantasie floreali, stampe multicolor e voli di farfalle dominano la scena della moda estate 2013.

La sensazione è quella di trovarsi su un prato in fiore e di poter indossare i colori ed i profumi della natura. Però l’eleganza classica e raffinata del bianco e nero non manca mai e la tendenza, sulle passarelle degli stilisti, si esprime con il ritorno del sobrio ed intramontabile smoking.

Le grandi metropoli, come New York, Parigi, Londra e Milano, propongono magici incroci tra la moda orientale e quella occidentale, per dare un tocco di estrema novità ed originalità a chi ha la personalità adatta ad indossare questi capi.

Le forme geometriche decostruite, quasi a ricordare le opere di Picasso, ispirano i designer a creare abiti dai tagli netti e colori in contrasto che vestono anche le over-size.

L’oriente, prorompe con  i suoi kimono, colorati, variegati e morbidi nelle linee. Il lino grezzo, ad effetto stropicciato, si propone a chi veste con discrezione ed eleganza senza osare  troppo.

Gli accessori sono colorati: domina l’effetto catarifrangente dei colori fluo ed il sandalo, che simula la calzatura della geisha, impazzerà tutta l’estate, indossato anche su mini abiti monospalla.

Come sempre la varietà di scelta è infinita e per tutti i gusti.

Vincono il buon senso e la scelta del look, adatto al proprio fisico ed alla propria personalità.

 

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen