NEWS

 Andiamo a Teatro a cura di Marisa Pumpo Pica    Mutaverso Teatro Al Giullare "Nella gioia e nel dolore"   Al teatro “Il Giullare” (via Vernieri,...
continua...
LA CHAMPIONS LEAGUE                   di Luigi Rezzuti   E’ arrivato il momento della Champions League che è iniziata con la fase a gironi il 13...
continua...
SFUGLIATELLA     (Marzo 2019)
continua...
SEGNALIBRO a cura di Marisa Pumpo Pica   LA TOMBA PROFANATA Santagata si fa in quattro di Luciano Scateni  Guida - Kairos    Questo è il...
continua...
QUATTRO GIORNI ALL’ELBA   di Luigi Rezzuti   Non è la trama di un film di guerra, se il lettore legge male sostituendo Elba con Alba. È semplicemente...
continua...
Maturità alle porte - Riflessioni di una studentessa   di Irene Del Gaudio   Sono una studentessa. Liceale, ancora per poco. Si avvicina...
continua...
Miti napoletani di oggi.56 IL BUGNATO DEL GESU' NUOVO   di Sergio Zazzera   La storia della trasformazione del Palazzo Sanseverino nella chiesa del...
continua...
La  Famiglia   di Mariacarla Rubinacci    L’argomento del giorno: la famiglia. Intorno al tema ruotano affannosamente i diritti, i doveri, gli...
continua...
CAMPIONATO DI CALCIO DI SERIE A   di Luigi Rezzuti   Ormai siamo all’ultimo giro di boa del campionato di calcio di serie A. La Juventus ha già vinto...
continua...
Villa Patrizi e S. Stefano   di Antonio La Gala   Fra le due aree collinari contigue, di Posillipo e del Vomero, possiamo individuare una zona di...
continua...

“PROCIDA ‘900”

 

Martedì 15 maggio 2018, alle ore 17.30, nell’aula “Massimo Della Campa” (4° piano) della Fondazione Humaniter (piazza Vanvitelli, 15 – Napoli – tf. 081.5780153) sarà presentato il volume “PROCIDA ‘900” di Sergio Zazzera (edizioni ADM). Ne parleranno con l’autore Franco Lista ed Elio Notarbartolo; coordina Enzo Colimoro.


Le vicende di Procida nel Novecento – il “secolo breve”, secondo la definizione iperbolica dovuta a Eric J. Hobsbawm – hanno trovato finora scarsa attenzione in termini di trattazione organica, sebbene proprio questa storia più recente si presenti particolarmente interessante, in quanto tendente a delineare in maniera marcata le caratteristiche attuali della società isolana contemporanea. È per questo che qui ci si accinge a ricostruire il poliedro degli avvenimenti che hanno segnato l’isola nel ventesimo secolo, pur con tutte le difficoltà che tale disegno implica.

(Maggio 2018)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen