NEWS

A Cetara lo spettacolo “A Christmas Carol”   di Claudia Bonasi   A Cetara un cartellone di Natale all’insegna della tradizione, destinato a tutte le...
continua...
“Voi mi odiate e io per dispetto vi amo tutti”   Lunedì, 14 marzo, alle ore 18.00, presso la libreria IOCISTO’, in via Cimarosa, 20 (Piazza Fuga),...
continua...
L’altra faccia della medaglia   di Romano Rizzo   In questa rubrica cercheremo di presentarvi, di alcuni poeti, un lato poco conosciuto.   Gennaro...
continua...
 Su e giù con la morte   Sabato 9 aprile ore 18, presentazione del nuovo romanzo di Luciano Scateni - libreria “Io ci sto”, piazza Fuga (accanto...
continua...
LA JUVE VINCE LO SCUDETTO IL NAPOLI VINCE LO SCUDETTO DELL’ONESTA’   di Luigi Rezzuti   Pensavamo che calciopoli fosse davvero finita, invece sotto...
continua...
COLPISCI  IL  TUO  CUORE, di Amélie Nothomb   di Luigi Alviggi   Profondo e toccante questo romanzo, decisamente una rassegna di personaggi esulanti...
continua...
AGGIORNAMENTI  DAL MONDO DELLA SCUOLA   di Annamaria Riccio   Ce ne sono davvero tante di novità ma, saranno proprio nuove notizie, oppure trattasi di...
continua...
PREMIO SALVATORE CERINO  
continua...
Miti napoletani di oggi.60 ELENA FERRANTE   di Sergio Zazzera   Ora dico una banalità. La storia e il mito sono entrambi prodotti dell’uomo: la...
continua...
Miti napoletani di oggi.51 I MERCATINI RIONALI   di Sergio Zazzera   Mimmo Piscopo, Mercatino di Antignano Napoli è tutta un pullulare di...
continua...

AVERSA COMPIE 994 ANNI

                                     

Aversa celebra il suo 994° compleanno con una “Due giorni” organizzata dall’Associazione turistico-culturale Aversaturismo e dall’Istituto Comprensivo “Antonio De Curtis” e patrocinata dal Touring Club Italiano, che coinvolgerà ben 13 scuole cittadine di ogni ordine e grado.

Sabato 16 aprile nel Parco Balsamo in via Luca Giordano funzionerà uno sportello che apporrà uno speciale annullo filatelico alle cartoline celebrative dell’evento, realizzate per l’occasione  dagli allievi dell’Istituto Comprensivo “Domenico Cimarosa”. Nella stessa giornata, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, sarà possibile visitare alcuni siti monumentali del centro storico di Aversa,  accompagnati dalle giovani guide delle scuole partecipanti. Alle 12.30, quindi, nell’Istituto Cascella, al Quartiere Savignano, avrà luogo una “Tavolata dell’Accoglienza Normanna”, a cura dell’Istituto Alberghiero di Aversa,  riservata ad una rappresentanza degli ospiti della Caritas e della Comunità di Sant’Egidio. Alle 16, poi, un corteo storico si snoderà da via Magenta al Parco Balsamo, dove alle 18 avrà inizio uno spettacolo di balletti e musica medioevale, mentre in serata sarà possibile partecipare alla degustazione di produzioni tipiche  aversane. Nella mattinata di domenica 17 aprile, infine, sempre al Parco Balsamo, si svolgerà la 1a Edizione del Palio della Solidarietà Normanna.

In entrambe tali giornate, ancora, si potranno visitare mostre di riproduzioni normanne, vichinghe e celtiche, nonché di produzioni artistiche ed artigianali.
(Aprile 2016)

“ULTIMO TOCCO”

 

Mercoledì 23 marzo 2016, alle ore 18, nella sede della Fondazione Humaniter (piazza Vanvitelli, 15 - Napoli - I piano, aula 11), presentazione del libro “ULTIMO TOCCO”,
di Antonio Spagnuolo (postfazione di Mauro Ferrari - puntoacapo Editrice), in collaborazione con l’Associazione Nazionale Sociologi - Dipartimento Campania. Saluti di Marina Melogli, Direttrice della Fondazione Humaniter - Napoli; modera e presenta il sociologo e critico d’arte Maurizio Vitiello. Previsti interventi di Pino Cotarelli (articolista e critico teatrale), Antonio Filippetti (giornalista e scrittore), Carlo Spina (avvocato ed ecologista); letture di Adriana Carli. Ingresso libero.

(Marzo 2016)

Cetara al simposio internazionale in Giappone

 

di Claudia Bonasi

 

 

Cetara partecipa, da protagonista, in Giappone, al simposio internazionale “La via del futuro ritrovato nel passato. Via della fermentazione”. Il sindaco del noto borgo marinaro della Costiera amalfitana, Secondo Squizzato, è stato ospite di una serie di incontri importanti con alcune realtà del Sol Levante, che si sono conclusi con la firma del “Manifesto di Kumagawa”. L’atto di impegno è stato sottoscritto dal primo cittadino di Cetara, dai sindaci delle città di Wakasa e Nanto, e da un rappresentante del Ministero giapponese. Tra gli invitati al simposio, Massimo Bernacchini, consigliere nazionale di Slow Food e rappresentante della cooperativa pescatori di Orbetello, produttori della bottarga di muggine, presidio Slow Food. L’iniziativa è partita dal desiderio degli organizzatori giapponesi di valorizzare alcuni prodotti legati al pescato, soprattutto quelli di antica tradizione, per farne un motivo di attrazione turistica, così come ha già fatto Cetara con la colatura di alici, diventato vero e proprio brand identificativo del paese. Nel Manifesto di  Kumagawa si legge “Sin dall’antichità la bontà del mare ha arricchito ogni giorno la nostra tavola (…) auspichiamo che i saperi della trasformazione delle risorse ittiche e dei cibi si conservino a lungo nel futuro (…). Desideriamo che questo cibo locale si tramandi alle prossime generazioni in maniera sana”. L’impegno dei firmatari è anche quello di continuare ad incontrarsi, nel tempo, per condividere saperi ed esperienze in questo settore. “A Kumagawa passa la ‘strada dello sgombro’ che, da Wakasa, località costiera, raggiungeva Kyoto per fornire il pesce alla residenza imperiale. Il Giappone ha scelto questa prima piccola località per dare rilevanza al ‘Japan Heritage’. Così come abbiamo fatto noi con la colatura di alici, anche gli amministratori giapponesi vogliono avviare, per i loro prodotti, un percorso di marketing territoriale. Per noi è una prospettiva di sviluppo e di confronto produttivo con una realtà che insegue i nostri stessi obiettivi”, ha confermato Squizzato di ritorno dal Giappone.

(Marzo 2016)

 Su e giù con la morte

 

Sabato 9 aprile ore 18, presentazione del nuovo romanzo di Luciano Scateni - libreria “Io ci sto”, piazza Fuga (accanto Funicolare Centrale Vomero).

Luciano Scateni presenta il suo nuovo romanzo  Su e giù con la morte (Alessandro Polidoro Editore). Nell’esclusivo Circolo napoletano del Tennis si intrecciano le vicende di alcuni tra i personaggi più in vista della ricca borghesia cittadina. Betty, bella e arrivista, è contesa da due uomini, coinvolti in operazioni oltre i confini della legalità, che confluiscono in un intrigo internazionale sull’asse Napoli-Sudan. Intervengono Antonella Ossorio, Enzo D’Errico, Lucio Rufolo, modera Federica Flocco, presente l’autore.
(Marzo 2016)

 

“Voi mi odiate e io per dispetto vi amo tutti”

 

Lunedì, 14 marzo, alle ore 18.00, presso la libreria IOCISTO’, in via Cimarosa, 20 (Piazza Fuga), presentazione dell’e-book: “Voi mi odiate e io per dispetto vi amo tutti”, di Carlo Falcone, presidente della cooperativa sociale Arte Musica e Caffè. Ne discuteranno con l’autore: Anna Maria Carloni - parlamentare PD della Camera dei Deputati, Fedele Maurano - direttore Dipartimento Salute Mentale di Napoli 1, Maura Striano - docente di Pedagogia Generale e Sociale della Federico II; modera Laura Guerra - giornalista della rivista Scarp de’ Tennis.

(Marzo 2016)

A San Valentino …abbiamo tutti 20 anni

 

Al Museo del Mare, il 14 febbraio, non per nostalgia ma perché anche se i nostri capelli sono bianchi, portiamo il bastone e abbiamo le rughe dei saggi abbiamo una cosciente voglia di vivere ed entusiasmo da vendere e quindi per rivivere gli ardori, gli entusiasmi, le leggerezze dei nostri indimenticabili 20 anni Bruna Sarno & Enzo Zanfardino hanno letto poesie / brani / lettere d’amore nel corso di una festa con musica degli anni ’60/70,  coca cola (leggi prosecco), buffet, zeppole, baci (perugina), festoni e palloncini colorati, trenino, riffa…etc.

Visita guidata al Museo e alla mostra "Uomini e navi della flotta Lauro".

ps. le zeppole sono state offerte dal pastificio di Pasqualino Bakery - Via Eurialo 66 - 80124 Napol.

(Febbraio 2016)

IMPATTO AMBIENTALE DEL PETROLIO IN TERRA E IN MARE

 

Il 6 febbraio 2016, alle ore 17.00, il Museo del Mare di Napoli presenta: IMPATTO AMBIENTALE DEL PETROLIO IN TERRA E IN MARE, dei professori  Massimo V. Civita  ed  Albina Colella, Galaad Edizioni.

Ne parleranno, con la prof.ssa Albina Colella, i proff. Franco Ortolani e. Giorgio Matteucig. Presenterà il giornalista Giorgio Santoriello. Sarà presente Luigi de Magistris, sindaco di Napoli.

(Febbraio 2016)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen