NEWS

GRETA THUNBERG, l’Eroina del 2019   di Mariacarla Rubinacci       Irriverente, sfidante dei leader del mondo, inermi nella loro incapacità di...
continua...
WEEKEND SULLA NEVE   di Luigi Rezzuti   Tutto ebbe inizio con il weekend che Franco e Vanessa avevano deciso di fare in montagna. Partirono nel primo...
continua...
Progetto di marchio d’area “Valle di Suessola”   Entra nella fase operativa il progetto di marchio d’area “Valle di Suessola” promosso dall’Associazione...
continua...
Miti napoletani di oggi.87 COVID-19: UN RITO DI PASSAGGIO   di Sergio Zazzera   Arnold Van Gennep teorizzò i riti di passaggio, definendoli...
continua...
Parlanno ‘e poesia 8   di Romano Rizzo   Gennaro Esposito Una delle più dibattute teorie sull’arte e la poesia è certo quella relativa al ruolo che...
continua...
Ma a me, lei ci pensa ancora?   di Luigi Rezzuti   Francesco aveva quindici anni. Erano gli anni dei primi innamoramenti, amori teneri di un ragazzo...
continua...
GIUSTIZIA E POLITICA   di Sergio Zazzera   Il sistema statunitense di amministrazione della giustizia – che non saprei dire se possa essere definito...
continua...
Annella, un’anomalia del Seicento.   di Antonio La Gala   Un tratto dell’antica “via per colles”, che in epoca romana congiungeva l’area flegrea con...
continua...
Parlanno ’e poesia 7   di Romano Rizzo   Peppino Russo  (13 Maggio 1907 / 16 Ottobre 1993) Peppino Russo nacque a Napoli, al corso Garibaldi, nei...
continua...
SVEGLIA! Edizioni Spartaco al Salone internazionale del libro di Torino Lingotto Fiere - Dal 18 al 22 maggio Stand J38   Intenso, corposo, amaro: è...
continua...

Tanto per sdrammatizzare

 

Si De Luca fa 'a chiusura

 

di Irene Pumpo

 

Chistu guappo Presidente

ha deciso, dint’ a niente,

mo n’atu distanziamento

 

pe’ sta brutta pandemia,

ca ce manna - mamma mia! -

certamente… ȃ pazzaria…

 

E comme se paparea!

Primma allucca, po’ sbarea

o minaccia e se ’ntallea…

 

Si De Luca fa ’a chiusura,

io, bluccata d’’a paura,

torno… monaca ’e clausura

 

e accumencio d’’a matina,

pronta: ’e guante, ’a mascherina…

E, luntano d’ammuina,

 

chiù nun ghiesco e cchiù nun traso,

senza caccià manco ’o naso

for’ ’a porta, resto ȃ casa…

 

 

                  ***

 

Si De Luca fa ’a chiusura,

pe’ nuie viecchie è na jattura!

Chi ce penza? Chi ce cura?

 

Si nisciuno ce avvicina,

chi ce accatta ’a mmericina

e ce fa ’a spesa ȃ matina?

 

Io nun è ca po’ me lagno,

ma a curà chi m’accumpagna?

E ’a munnezza, po’, m’ ’a magno?

 

 

Pare n’esagerazione:

io sto ghienno int’’o pallone

pe’ pute’ piglia’ ’a penzione.

 

Nun voglio essere arrogante,

ma ’e prubbleme songo tante…

Comme ’a pavo na badante?

 

“Pecchè me guardate stuorto,

Preside’? Nun aggio tuorto!

M’ ’o mannate ’o carro ’e muorto?”

 

Napoli, 5 novembre 2020

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen