NEWS

Miti napoletani di oggi.88 IL CARRO-ATTREZZI   di Sergio Zazzera   Nato per gl’interventi di soccorso stradale (anche chi scrive queste righe ha...
continua...
STORIA DEL COSTUME DA BAGNO   di Luigi Rezzuti   L’estate si avvicina a passi da gigante, è tempo di fare il primo tuffo in mare, e tempo di...
continua...
Liberty in casa del nonno   di Antonio La Gala   Le generazioni vissute o nate nei primi decenni del Novecento, che per molti di noi sono le...
continua...
E’ morto Diego Armando Maradona   a cura di Luigi Rezzuti   È morto Diego Armando Maradona, leggenda assoluta del calcio mondiale. La notizia è...
continua...
AMERICA’S  CUP  2021   di Luigi Rezzuti   La più importante, famosa e antica competizione velica mondiale compie 170 anni e, dal 17 dicembre 2020, è...
continua...
Una giornata d’autunno   di Luigi Rezzuti   Stamane mi alzo più tardi del solito. Dai vetri della finestra guardo il cielo: non è più azzurro e non...
continua...
L’abbandono dei Vergini   di Antonio La Gala   I quartieri napoletani compresi fra via Foria e le alture di Capodimonte sono nati come borghi abusivi...
continua...
Giardini di antiche ville in Campania   di Antonio La Gala     Spesso, nel visitare qualche antica villa napoletana o campana, restiamo colpiti dalla...
continua...
Il Risveglio      di Mariacarla Rubinacci      Apro la finestra, la luce mi abbaglia. Sì. Si comincia daccapo. E allora, via con il programma, sì,...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   Sanremo, evviva (pardon è un lapsus) ci siamo. L’Habemus Papam ha riscontri mediatici, pari e forse leggermente...
continua...

COPPA D’AFRICA

 

di Luigi Rezzuti

 


La manifestazione africana doveva tenersi un anno fa, ma venne rinviata a causa dell’emergenza Covid-19.

Per questa pandemia mondiale la Coppa d’Africa è stata sempre in bilico e tuttavia ora, nonostante l’incremento dei casi e le lamentele dei club europei, l’evento è stato confermato. Quindi la Coppa d’Africa si disputerà dal 9 gennaio al 6 febbraio 2022.

La decisone è stata presa dal presidente della CAF e si giocherà in Camerun.

Il presidente della Confederazione calcistica africana ha, infatti, annunciato: “Il 9 gennaio ci sarà regolarmente la partita inaugurale, sarò presente in quell’occasione così come il 6 febbraio, quando ci sarà la consegna del trofeo”.

Nessun rinvio, dunque, per una competizione che strapperà tanti giocatori importanti ai club europei durante una fase decisiva del campionato di calcio italiano di serie A.

I calciatori che parteciperanno alla Coppa d’Africa sono tanti.

Ogni squadra italiana ne perderà alcuni per questo torneo africano.

Il  Napoli è l’unica squadra che dovrà rinunciare a ben cinque calciatori: Osimben, Ounas, Ghoulam, Anguissa e Kolidou Kulibaly e sarà anche l’unica squadra più penalizzata in quanto si tratta di giocatori titolari.

Infatti mancheranno il centravanti, due centrocampisti e due difensori, cioè l’ossatura della squadra.

A tutto questo, poi, si aggiunge anche la sfortuna perché, alla ripresa del Campionato di calcio di Serie A, il Napoli incontrerà la Juventus e dovrà fare a meno dell’ossatura della squadra, come abbiamo appena detto, e si trova anche con giocatori, come: Fabian Ruiz, Lozano e Insigne, positivi al Covid-19 e Mario Rui, squalificato per una giornata.

Sarà, quindi, sicuramente un mistero la formazione che l’allenatore Spalletti schiererà in campo.

(Gennaio 2022)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen